William Blake: vita e opere

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

William Blake nacque a Londra nel lontano 1757. Sebbene risulti come uno dei più importanti artisti della sua epoca, egli non venne mai riconosciuto come tale dai suoi contemporanei. Iniziò la sua formazione come incisore e pittore, per poi dedicarsi alla poesia. Le sue opere presentano un connubio tra le forme d'arte sopracitate, poiché ogni suo testo si affianca ad un'illustrazione eseguita da Blake stesso. Attraverso le sue opere, sia pittoriche che letterarie, l'artista espresse la sua particolare filosofia e visione del mondo all'epoca ritenuta folle, ma oggi molto apprezzata.
In questa guida porteremo alla luce vita ed opere di questo singolare artista inglese.

27

Occorrente

  • Libri tematici, monografie e volumi contenenti la vita e le opere di William Blake
37

Infanzia e giovinezza di William Blake

William Blake venne educato in casa dalla madre ed assecondato nella sua passione per le illustrazioni. Si iniziò a parlare di lui, nel bene e nel male, grazie alle sue prime pitture. Tali opere gli consentirono di entrare nell'élite del mondo artistico inglese. A 21 anni si iscrisse alla Royal Academy, ma entrò in conflitto con il presidente dell'istituto scontrandosi con le sue idee. Pochi anni dopo Blake sposò una ragazza analfabeta, alla quale insegnò a leggere e scrivere. Egli, inoltre, la introdusse a tutti i segreti dell'arte dell'incisione. La donna gli rimase accanto per tutta la vita e lo aiutò nel periodo più buio della sua carriera artistica.

47

Le poesie e il pensiero di William Blake

È possibile trovare tutte le sue poesie, come la celebre "The Lamb", all'interno del volume "The songs of Innocence and of Experience". Tale opera riassume tutta la filosofia del poeta e pittore inglese, esprimendo il concetto secondo cui innocenza ed esperienza sono qualità fortemente legate tra loro. Secondo il pensiero di Blake gli esseri umani vengono al mondo puri, ma con il trascorrere della vita entrano in contatto con le cose più brutte presenti sulla Terra. Le sue poesie assumono quasi un tono profetico e sono arricchite da metafore, similitudini e da un lessico quasi visionario.

Continua la lettura
57

Gli ultimi anni di vita di William Blake

Tra le opere pittoriche annoveriamo "God as an Architect", in cui compare una visione della divinità come "demiurgo", cioè colui che plasma una materia già esistente. In definitiva, qui emerge una negazione netta del creazionismo. Questi sono solo alcuni dei concetti e dei fatti riguardanti la vita e la produzione artistica di William Blake, la cui opera è molto più complessa di quanto finora descritto. Lo stesso vale per la sua filosofia. Blake morì nel 1827, sostanzialmente abbandonato dalla comunità artistica dell'epoca. Il giorno della sua morte si dedicò fino all'ultimo respiro alle illustrazioni dell'Inferno di Dante, sempre accanto alla moglie. Abbiamo terminato la nostra guida sulla vita e le opere principali di William Blake. Per ulteriori informazioni consultate il link: http://biografieonline. It/biografia. Htm? BioID=1238&biografia=William+Blake.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per uno studio più attento ed oculato sulla vita e le opere di questo grande letterato servitevi di uno o più libri che scavino in profondità nel suo passato e nella sua raffinata produzione artistica.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Appunti su La Tempesta di William Shakespeare

William Shakespeare è stato forse il più grande drammaturgo della storia, ricordato anche per la sua ultima tragedia: La Tempesta. Quest'opera ha in qualche modo il ruolo di assurgere a sintesi dell'opera di Shakespeare e il suo congedo dalle scene....
Università e Master

Macbeth di William Shakespeare in pillole

Macbeth è probabilmente, insieme ad Amleto, la più famosa tragedia scritta da William Shakespeare. L'opera fu sicuramente scritta tra il 1603 e il 1607, anche se comunemente viene datata 1606. Scritta per il teatro, venne probabilmente messa in scena...
Università e Master

Romeo e Giulietta di William Shakespeare in pillole

La storia di Romeo e Giulietta, una delle più struggenti e romantiche che siano mai state scritte. Ha fatto il giro del mondo e delle anime più sensibili. Tradotta in tutte le lingue, questa appassionante e triste storia è forse la più conosciuta...
Superiori

Breve guida ad Amleto di William Shakespeare

L'Amleto è una dei drammi più conosciuti e citati dell'intero patrimonio artistico di Shakespeare. Il titolo di quest'opera ci indica il protagonista, Amleto, figlio del re di Danimarca, anch'egli di nome Amleto. Re Amleto fu assassinato dal fratello...
Superiori

Appunti letteratura inglese: Wordsworth

Iniziamo il nostro viaggio tra gli affascinanti appunti della letteratura inglese scoprendo William Wordsworth, fondatore nel Romanticismo e del Naturalismo inglese. Fu grande poeta dal carattere fortemente innovativo e dalla parlata ai più molto semplice;...
Superiori

Il teatro di Shakespeare

È certamente vero che per arricchire la propria conoscenza, e magari interloquire con qualcuno su un preciso argomento, serve imparare cose nuove. Queste spaziano su diversi argomento, come ad esempio il cinema e il teatro. Proprio in questo ambito,...
Superiori

Fisica: la legge di Bragg

Ecco una semplice ed utilissima guida, mediante cui poter capire qualcosa di più sulla fisica ed in particolar modo sulla legge di Bragg, in modo tale da poterne sapere di più e poter utilizzare queste nozioni nel momento in cui ci serviranno! I cristalli,...
Superiori

Letteratura del XVIII secolo

La letteratura del 1700 si caratterizza per un approccio moderno ai problemi della scrittura; almeno nella prima metà del secolo i poeti e i romanzieri cercano di liberare la produzione letteraria dal marchio di disciplina non fondata scientificamente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.