Versione di latino alla maturità: i consigli per tradurla meglio

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La prova più difficile e attesa da tutti gli studenti all'esame di maturità di un liceo classico, è la temutissima seconda prova: la traduzione di una versione di latino o di greco. Se siete sempre stati bravi nella traduzione dei testi classici sicuramente non avrete problemi ad affrontare quella della maturità, ma si sa, la traduzione del latino non è sempre immediata e risulta problematica per molti studenti. Niente paura, studiate a fondo le regole grammaticali ed esercitatevi molto prima dell'esame e con questi efficaci consigli per tradurla al meglio vedrete che sarà più facile del previsto.

26

Leggere tutto il testo prima di iniziare

Un trucchetto molto efficace per capire il senso di tutta la versione è quello di leggere interamente il testo, in latino. Capire sommariamente il significato del testo e l'argomento che tratta, è fondamentale per interpretare meglio ogni periodo, anche quelli più ostici alla traduzione letterale. Leggetelo interamente anche più di una volta e vedrete che la traduzione vi sembrerà già meno difficoltosa.

36

Sottolineare tutti i verbi

Il tempo per tradurre e consegnare una versione alla seconda prova della maturità, è solitamente di 4 ore. Avete dunque tutto il tempo per leggere e sottolineare tutto il testo, prima di buttarvi a capofitto sulla traduzione col dizionario. La seconda mossa vincente infatti, dopo la lettura integrale, è identificare e sottolineare tutti i verbi presenti nel testo. Non avete bisogno di tradurli uno ad uno in questa prima fase, ma basta riconoscerli e sottolinearli per poi ricondurre al verbo tutte le altre parole e ricostruire la frase per poi tradurla alla fine. Senza l'identificazione del verbo e dell'azione sarete perduti, mentre se riuscite a trovarlo, ricostruire il periodo sarà molto più facile. Ricordate sempre la regola d'oro: il verbo solitamente si trova sempre in fondo al periodo.

Continua la lettura
46

Analizzare un periodo alla volta

Una volta iniziata la traduzione, col dizionario in mano, non iniziate mai a tradurre a random o partendo dal centro o dalla fine della versione. Seguite la successione dei periodi, analizzandone uno per volta. Se vi trovate particolarmente in difficoltà col costrutto di una frase, lasciatela momentaneamente in sospeso, andando a tradurre quella immediatamente successiva. Capendo il senso del periodo seguente, sarà poi più facile ritornare sul precedente e ricostruire il significato della frase. Infatti a volte perdere tempo su di una parola o una frase che proprio non vi viene, va ad inficiare tutta la versione perché poi avrete meno tempo per finirla e quindi col rischio di tirarla via. Ritornare invece successivamente sul periodo lasciato in sospeso, leggendo il senso globale della versione, vi aiuterà sicuramente a capire meglio come va tradotta, anche se non avete capito tutte le parole.

56

Leggere bene il dizionario

Il dizionario di latino è uno strumento che, se utilizzato con astuzia e conoscenza approfondita, si può rivelare un alleato perfetto. Infatti, quando andrete a cercare il significato di una parola o declinazione, non soffermatevi solo alla traduzione della parola, ma leggete tutta la descrizione fino in fondo. Troverete infatti, frasi completamente tradotte, esempi (a volte perfetti e che fanno proprio al caso vostro) e interi periodi tradotti dei testi classici più importanti e famosi. A volte, avendo un po' di fortuna, vi basterà copiare la frase che troverete già tradotta. Quindi: occhio al dizionario.

66

Rileggere

Finita la traduzione, prima di consegnare, rileggete attentamente il vostro compito e se avete tempo, riscrivetela in bella copia. È molto utile, se avete tradotto alla lettera e certe frasi sono un po' incomprensibili, rileggere per interpretare e dare maggiore senso alla nostra versione. Sistemate l'italiano e non dimenticate mai il significato globale dell'argomento trattato; tutte le frasi, oltre ad avere senso linguistico, devono essere coerenti col testo e grammaticalmente corrette. Fate attenzione però a non interpretare eccessivamente, per non snaturare il pensiero dell'autore.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Maturità

8 consigli per prepararsi alla maturità

Ogni estate tantissimi ragazzi si preparano per affrontare il tanto temuto esame di maturità, un esame che conclude il percorso di studi delle scuole superiori e al termine del quale ogni ragazzo riceverà il diploma. Il periodo di preparazione all'esame...
Maturità

Ripasso per l'esame orale di maturità: 10 consigli

Affrontare l'esame di maturità non è affatto semplice. L'esame di maturità prevede una fase scritta, le cui tematiche possono variare da istituto ad istituto, ed una fase orale, che prevede l'interrogazione su tutte le materie del corso di studi e...
Maturità

Consigli per scrivere la tesina di maturità

Come afferma un detto popolare, gli esami non finiscono mai e questo enunciato dice la verità. In effetti, bisognerà sempre affrontare prove scolastiche teoriche o approfondire temi riguardanti l'attività lavorativa. In ogni caso, è sufficiente prepararsi...
Maturità

Maturità: 5 consigli per affrontarla con serenità

L'esame di maturità è un traguardo cruciale, e importante, che lo studente si trova ad affrontare dopo un lungo percorso scolastico. Si tratta di una delle prove più "difficili" per entrare a far parte del mondo degli adulti, che sia esso l'università...
Maturità

Maturità: 5 consigli per affrontare la prova orale

La maturità è uno dei primi traguardi importanti che una persona raggiunge nell'ambito della propria formazione culturale: con in tasca l'ambìto diploma, si aprono le porte alla società e si acquisisce la possibilità di iniziare a lavorare oppure...
Maturità

Maturità: come affrontare la terza prova

La terza prova o "quizzone" dell'esame di maturità è, forse, la prova che più di tutte spaventa gli studenti che ogni anno si trovano ad affrontare questo appuntamento. La prima prova riguarda l'elaborato scritto di italiano, uguale per tutte le scuole...
Maturità

Maturità: 5 consigli scientifici per prepararti al meglio

La Maturità, o Esame di Stato, è una tappa importante nella vita di tutti. A chi deve affrontarlo sembra spesso un ostacolo invalicabile, qualcosa di complicatissimo. In quel periodo lo stress tiene in pugno gli studenti e spesso ignorano quei consigli...
Maturità

Maturità: consigli per alleviare lo stress

L'esame di maturità, da sempre, terrorizza gli studenti. Se stai leggendo questo testo, forse anche tu sei particolarmente in ansia per le prove d'esame che ti ritroverai ad affrontare a fine anno scolastico. Vediamo allora qualche consiglio per arrivare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.