Uso degli articoli in inglese

tramite: O2O
Difficoltà: media
19

Introduzione

La grammatica inglese è l'insieme delle regole morfologiche e sintattiche che regolano la lingua. Questa ha diverse affinità con le grammatiche degli idiomi come il tedesco, l'olandese, il frisone, il fiammingo. Questo perché appartengono al gruppo germanico delle lingue indoeuropee. L’articolo determinativo viene indicato da "The" e anche qui, come nella maggioranza delle norme della grammatica inglese, non esistono vincoli di genere e numero. Esso ha forma invariata, a meno che non venga seguito da una parola iniziante per vocale. In questo caso, la pronuncia cambia. L’articolo determinativo indica la giusta natura di un oggetto o una persona. Tutte le volte che bisogna specificare l’identità lo si deve impiegare. Viene ritenuto superfluo quando l'identità è inconfondibile. Quando si parla in generale di una cosa o una persona, si tende ad omettere l'articolo determinativo. Nei passaggi successivi della seguente guida, vi spiegherò nel dettaglio l'uso degli articoli in inglese.

29

Occorrente

  • Basi di lingua inglese
  • Studio delle regole
39

Articolo determinativo The e articolo indeterminativo A o An

Come accennato nell'introduzione, l'articolo determinativo in inglese è "The". Esso risulta invariabile per il maschile, il femminile, il neutro, il singolare ed il plurale. L'articolo indeterminativo viene indicato dalla lettera "A" (quando si trova prima di un termine iniziante per consonante o con il suono "ju" e "ja" quale European) oppure da "An" (se posizionato davanti a parole che cominciano per vocale od "H" muta). Torniamo all'uso degli articoli determinativi. Il "The" si adopera generalmente davanti a sostantivi usati in senso definito. Ad esempio, si ha "Give me the salt, please" (Dammi il sale, per favore).

49

Uso dell'articolo determinativo The su frasi in senso generale o specifico

Quando la parola "salt" viene adoperata in senso generale, l'articolo determinativo si ometterebbe. Vi chiarirò quest'ultimo concetto riportandovi un semplice esempio. Nella frase "Salt is bad for your health" (Il sale è nocivo per la salute), risulta evidente l'uso in senso generale della parola "salt" e dunque il "The" si rende superfluo. L'enunciato "Spanish is an important language" (Lo spagnolo è una lingua importante) è in senso generico, per cui l'articolo determinativo non si utilizza. La frase "The Spanish he speaks is very good" (Lo spagnolo che lui parla è molto buono) è in senso specifico, quindi si deve usare il "The".

Continua la lettura
59

Uso dell'articolo determinativo con un sostantivo singolare o plurale

Il "The" si può adoperare con un sostantivo singolare, quando ci si riferisce ad una categoria o classe. Ad esempio, l'articolo determinativo si utilizza nella frase "The car has revolutioned transport" (L'automobile ha rivoluzionato il trasporto). In questo caso, però, è meglio impiegare la forma plurale del sostantivo e rimuovere il "The". Di conseguenza, si ha "Cars have revolutioned transport" (Le auto hanno rivoluzionato il trasporto).

69

Uso dell'articolo indeterminativo con un sostantivo generico o numerabile

Quando un sostantivo si riferisce non all'intera classe, ma ad ogni rappresentante della medesima, è possibile l'uso dell'articolo indeterminativo. Considerando di nuovo l'esempio precedente, si ha "A car is a vehicle" (Un'automobile è un mezzo di trasporto). L'articolo indeterminativo viene impiegato anche davanti a sostantivi numerabili per indicare un mestiere, una condizione sociale, un titolo, una nazionalità o una religione. Due esempi sono "He's a student" (Lui è uno studente) e "He's a Muslim" (Lui è musulmano).

79

Uso dell'articolo indeterminativo dopo "as" o davanti al nome proprio

L'articolo indeterminativo viene impiegato dopo "as" con il significato di "in qualità di". Ad esempio, si ha "As a mother, let me tell you that I don't approve of your behaviour" (Come madre, permettimi di dirti che non approvo il tuo comportamento). L'articolo indeterminativo si utilizza anche davanti a nomi propri con il significato di "un certo". Ad esempio, si deve scrivere "A Mr. Joseph called me yesterday" (Un signor Joseph mi chiamò ieri).

89

Guarda il video

99

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Leggendo attentamente e impegnandovi nello studio, forse riuscirete a comprendere bene l'uso degli articoli in inglese.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lingue

L'uso degli articoli in francese

Esattamente come nella grammatica italiana anche nella grammatica francese esistono due tipologie di articoli; gli articoli determinativi e gli articoli indeterminativi. In francese questi articoli vengono chiamati définis et indéfinis.In questa guida...
Lingue

Regole sull'uso degli articoli in tedesco

Utilizzare correttamente gli articoli nella lingua tedesca è un compito piuttosto difficile per chi è alle prime armi con questo idioma perché essi cambiano in base al caso (dativo, accusativo, genitivo) e non sempre corrispondono al relativo maschile...
Lingue

Inglese: uso del verbo wish

È risaputo che la lingua inglese, costituisce una lingua abbastanza complessa (soprattutto nella grammatica, per quanto riguarda l'uso e la coniugazione dei verbi). Questa lingua infatti, si caratterizza oltre che per la sua ricchezza di contenuti, anche...
Lingue

Regole per l'uso degli avverbi di frequenza in inglese

Se anche voi vi dilettate con le lingue straniere e/o avete studiato a scuola la lingua inglese allora sicuramente avete sentito parlare degli avverbi di frequenza e del modo in cui vengono utilizzati all'interno delle frasi. Un avverbio di frequenza...
Lingue

L’inglese britannico e l’inglese americano

L'inglese e l'americano sono due accezioni come sinonimi, inerenti a un codice linguistico univoco, con regole uguali sia a livello di pronuncia che a livello morfo-sintattico. In realtà sussistono numerose differenze tra l’inglese che viene parlato...
Lingue

Come usare gli articoli in tedesco

Imparare una nuova lingua, non è sicuramente qualcosa di facile ed immediato. Molte lingue possono sembrare all'apparenza molto semplici, ma in realtà, nascondono una grammatica alquanto complessa e dei termini abbastanza difficili da memorizzare. La...
Lingue

Come imparare la lingua Olandese: indicazioni di base per gli articoli

Come già saprete, la cosa più difficile dell'olandese, che appartiene al gruppo delle lingue germaniche occidentali e già di per se non semplice, è la pronuncia. Colpisce inoltre la sua somiglianza sia con i dialetti del Nord della Germania che con...
Lingue

Lingua francese: gli articoli

In francese come in italiano, gli articoli sono una delle prime particelle grammaticali che si studiano per poter padroneggiare le basi della lingua, e funzionano in un modo del tutto analogo a quello della lingua italiana.In questa guida andremo a...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.