Usi e costumi in Italia nel XX secolo

tramite: O2O
Difficoltà: facile
18

Introduzione

Gli usi e i costumi di una nazione sono strettamente legati al suo clima socio-culturale che a sua volta è il riflesso del livello di sviluppo economico. In Italia si possono individuare tre grandi periodi nel XX secolo. Ciascuno di questi ha proprie peculiarità: abitudini familiari, utilizzo del tempo libero, moda, ruolo dei sessi e molto altro. Ecco quali sono gli usi e costumi in Italia nel XX secolo.

28

Occorrente

  • Libri di storia.
  • Documentari e fiction.
38

Bella Époque

All'inizio del XX secolo l’Italia vive una situazione interna di relativo benessere. La classe borghese italiana vive una situazione di progresso materiale e di fiducia ottimistica verso il futuro. Tutto ciò costruì la cosiddetta ”Bella Époque". Cominciano ad affermarsi nuovi stili di vita orientati al divertimento e al godimento delle varie opportunità ricreative offerte dalla cultura, dall'arte, dalla moda, dallo sport, dagli spettacoli. Il tempo libero diventa sempre più occasione associativa non solo a scopo di formazione, ma come evento di puro piacere.

48

Il fascismo

A circa metà del XX secolo ha inizio il Fascismo. La dittatura ricercò il consenso anche attraverso la manipolazione culturale e la pianificazione di una serie d’iniziative che miravano a inquadrare le persone dalla prima infanzia, fino all'età adulta condizionandone usi e costumi. Le associazioni giovanili, soprattutto di tipo sportivo e paramilitare, le parate, le marce dimostrative, l'istituzione del "sabato fascista", gli incentivi economici alle famiglie numerose: tutto ciò condiziona pesantemente le abitudini degli Italiani anche nelle scelte private. Discriminazioni sociali e lavorative colpiscono chi non si uniforma al regime fascista.

Continua la lettura
58

Il boom economico

In Italia, nella seconda metà del XX secolo il "boom economico", la contestazione studentesca e il movimento femminista influenzano usi e costumi degli italiani. La figura maggiormente investita da questi processi è la donna. Oggi la donna può votare e gestire come crede la sua sessualità. Lei può vestirsi con i pantaloni (simbolo di una nuova indipendenza), pretendere una ridefinizione del suo ruolo rispetto a quello dominante del maschio. In questa parte del XX secolo, la cultura americana contagia usi e costumi italiani. Cambia la cultura alimentare con l’avvento dei primi fast-food. Cambia anche l'abbigliamento, divenuto più informale. Gli italiani modificano il loro linguaggio e gli hobby per il tempo libero. Subentrano nuove preferenze musicali d’influenza pop-dance inglese e americana. Per molti italiani, questo è il periodo migliore del recente passato.

68

La nuova austerity

Alla fine del XX secolo, con l’avvento della crisi economica, ha inizio un nuovo corso di "austerity". Questo favorirà il ritorno a un senso d’identità culturale più consapevole e quindi alla valorizzazione del "made in Italy". Crisi economica e sociale affligge la società odierna. Oggi usi e costumi degli italiani sono in discussione anche nei più semplici gesti della vita quotidiana.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Puoi documentarti anche online.
  • Se non ti va di studiare sui libri, un modo per apprendere è guardare degli ottimi documentari storici.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Usi e costumi in Italia nel XVII secolo

Nel XVII l'Italia venne coinvolta nel conflitto tra Francia e Spagna sfociato nella Guerra dei Trent’Anni, mentre dal punto di vista religioso fu un periodo di grande fermento, dovuto principalmente agli ultimi strascichi della Controriforma e al potere...
Superiori

Usi e costumi in Italia nel XVI secolo

Nel XVI secolo nasce in Europa il Rinascimento che porterà l'Italia ad essere protagonista mondiale per quanto riguarda la vita artistica, culturale e letteraria di questo periodo. La politica è caratterizzata dalle corti che avranno un ruolo determinante...
Elementari e Medie

Come organizzare una recita scolastica

La recita scolastica è uno dei momenti più emozionanti per la vita di un genitore, che attende con ansia il momento in cui il proprio figlio pronuncia le battute provate e studiate. Riuscire a preparare e organizzare una recita scolastica, però, non...
Superiori

Filosofia: la morale kantiana

Kant espone la sua concezione morale nello scritto "Critica della ragion pratica" e nelle altre due opere "Fondazione della metafisica dei costumi" e la "Metafisica dei costumi". La filosofia kantiana riguarda una morale formale, infatti viene illustrata...
Elementari e Medie

Storia: le invasioni barbariche

Le invasioni barbariche sono state un periodo storico che si sviluppò dal terzo secolo dopo Cristo per più di trecento anni. I barbari erano popoli provenienti dalle aree nord Europee della Francia e della Germania che scesero in Italia a caccia di...
Elementari e Medie

Come organizzare una recita per le scuole elementari

Se siete delle maestre delle scuole elementari e per fine anno vorrete organizzare una recita per i vostri ragazzi, siete nel posto giusto. In questa semplice guida, troverete dei consigli utili su come preparare una bella recita da fare piacere, oltre...
Superiori

Breve analisi di "De Bello Gallico" di Giulio Cesare

Fra il 58 ed il 50 a. C. Giulio Cesare compose una delle sue opere più importanti: i "Commentarii De Bello Gallico". Sette libri, nei quali vengono narrati, secondo lo stile tipico dei "Commentari", gli eventi salienti di ogni battaglia durante la conquista...
Superiori

Come studiare la filosofia

La filosofia studia l'uomo, il pensiero, la concezione del mondo e il senso dell'esistenza umana e cerca di superare i limiti della conoscenza. Già a partire dal periodo inerente all'antica Grecia, diversi studiosi hanno cominciato a confrontarsi studiando...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.