Tutto sulla Luna

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Tutti sappiamo che la Luna è l'unico satellite naturale che ruota attorno alla Terra, insieme a tanti altri satelliti artificiali che sono stati spediti dall'uomo nello spazio. La Luna è posizionata a una distanza tale da poter essere visibile a occhio nudo dagli esseri umani, i quali hanno disegnato delle accurate mappe sulla sua fisionomia, rendendola in questo modo facilmente studiabile dagli appassionati nel settore. La sua è una rotazione sincrona, ovvero mostra solo una delle sue due facce, sempre la stessa, mentre si è potuta avere un'immagine più chiara della faccia nascosta quando gli astronauti hanno messo piede sulla sua superficie. Quando l'uomo è atterrato sulla Luna, ha scoperto che essa è priva sia di acqua che di atmosfera, quindi ostacolerebbe la vita degli esseri umani; tuttavia sono stati scoperti dei crateri di grandi dimensioni provocati dalla caduta di meteoriti, con conseguente fuoriuscita di lava. Attraverso i passaggi seguenti cercheremo di darvi delle informazioni su tutto quello che c'è da sapere sulla Luna.

27

Occorrente

  • Un telescopio
37

La conformazione della luna

Innanzitutto bisogna sapere che la Luna, che ha un'età di circa quattro miliardi e mezzo di anni, possiede un diametro di 3476 chilometri, una massa di un ottantunesimo rispetto a quella terrestre ed è caratterizzata da delle temperature variabili tra i più cento ed i meno centocinquanta gradi centigradi. Dista dal nostro pianeta 384.400 chilometri. Se osserviamo la Luna, potremmo accorgerci della presenza di alcune zone chiare e delle zone più scure: gli astronomi hanno chiamato "mari" le zone scure per indicare degli antichi vulcani attivi, mentre le zone chiare sono dette "crateri" e stanno a indicare quelle zone maggiormente colpite dalla caduta di meteoriti. Diverse ricerche hanno messo in luce che la luna abbia un nucleo formato da materiali ferrosi allo stato fuso, i cui movimenti provocano vibrazioni simili ai terremoti terrestri.

47

Il ruolo del satellite

È anche importante sapere che il satellite attraversa, nell'arco di un mese circa, delle differenti fasi. Nel momento in cui l'area della faccia illuminata aumenta viene detta "crescente", quando invece diminuisce viene definita "calante": al termine di quest'ultima tappa, si ha la Luna nuova. Il periodo che intercorre tra una fase e la successiva è di 29,5 giorni, all'incirca cinquanta ore più lungo del tempo necessario per tracciare l'orbita attorno alla Terra.

Continua la lettura
57

L'attrazione della luna

La Luna esercita sul nostro pianeta una forte attrazione, che si verifica anche in direzione opposta. Fin dall'antichità, la Luna ha influenzato in modo piuttosto evidente il comportamento dell'uomo, perché era vista come l'impersonificazione di alcune divinità. La sua forza di attrazione influenza il raccolto, determinando le fasi di grande fertilità a quelle di profonda carestia, regola il ciclo vitale e riproduttivo di alcune specie viventi, agisce sulle maree, in quanto le acque dell'emisfero ad essa più vicine sono attratte e si innalzano, provocando l'alta marea. La Luna, inoltre, interagisce anche con il Sole. Infatti, quando la Terra si trova tra il satellite e il Sole, si forma un cono d'ombra ed una vasta zona di penombra: si hanno, così, le eclissi, che possono essere totali o parziali.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Studiate l'astronomia
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

Come verificare la divisione con la prova del nove

La prova del nove viene utilizzata in matematica per controllare l'esattezza del risultato della moltiplicazione e della divisione. Nel caso di divisione con il resto, il procedimento presenta qualche piccola variante. Questa semplicissima e pratica guida...
Elementari e Medie

Come misurare un angolo con il goniometro

La geometria non è sempre facile da comprendere. Tuttavia, alcuni strumenti come il goniometro ne semplificano i passaggi. Si acquista generalmente il primo anno della scuola primaria, in una qualsiasi cartolibreria ben fornita e ad un prezzo irrisorio....
Elementari e Medie

Guida al corretto uso di maiuscole e minuscole

La lingua italiana è molto antica, figlia del latino, che ha attraversato oltre due millenni, evolvendosi e acquisendo poi regole ortografiche non sempre univoche e semplici. In particolare, ha una sua notevole complessità in riferimento al corretto...
Elementari e Medie

Grammatica: gli articoli determinativi e indeterminativi

La scuola elementare ha un ruolo fondamentale per la crescita didattica dell'alunno, soprattutto per quanto riguarda la grammatica italiana. Imparare le regole grammaticali in questa fase è importantissimo, poiché in seguito diventa tutto più difficile...
Elementari e Medie

Come usare le preposizioni di luogo in inglese

Le preposizioni di luogo sono delle componenti invariabili di una frase in qualsiasi lingua. La loro conoscenza e padronanza di utilizzo rientra nel programma di base per chi studia l'inglese. Infatti, esse sono fondamentali per mettere in relazione gli...
Elementari e Medie

Galileo Galilei e la nuova astronomia

Nell'antichità si credeva che il cielo fosse semplicemente la dimora degli dei; nonostante questo molti studiosi greci adottarono un metodo di approccio scientifico nei confronti dei misteri celesti. Poiché il Sole, la Luna e tutti gli altri pianeti...
Elementari e Medie

I principali laghi d'Italia

Come voi lettori e lettrici ben saprete, l'Italia è un Paese che (come altre terre mediterranee) possiede una vasta gamma di paesaggi naturali: in Italia troviamo fiumi, mari, montagne, stagni, pianure, colli e altopiani. Soprattutto, apprezzati e famosi...
Elementari e Medie

Scienze: gli strumenti dello scienziato

La scienza è lo studio di ogni cosa presente nell'universo, animata o inanimata, e gli scienziati sono gli uomini e le donne che, seguendo il metodo sperimentale, rispondono alle domande che ci siamo sempre posti su ciò che ci circonda. A seconda del...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.