Teorie delle intelligenze multiple di Gardner

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
16

Introduzione

Howard Gardner è uno psicologo statunitense, nonché docente all'Università di Harvard, nel Massachusetts. Le tue teorie sono state, e lo sono ancora oggi, molto utili per quanto riguarda lo studio della psicologia umana e, grazie alle sue ricerche, egli arrivo alla conclusione che esistono quanto meno sette tipi di intelligenza: linguistica, musicale, procedurale, interpersonale, logico-matematica, spaziale ed intrapersonale. Ognuna di queste può essere attribuita a diversi settori svolti dall'attività dell'essere umano. Ma ora vediamo, attraverso i passi della seguente guida, le teorie delle intelligenze multiple di Gardner.

26

Il rifiuto dell'intelligenza come unica facoltà misurabile tramite il QI

Il punto di partenza della teoria di Gardner sta nel rifiuto dell'intelligenza come unica facoltà dell'individuo misurabile tramite il QI. Lo psicologo ritiene piuttosto che ci sia una pluralità di competenze intellettuali, le quali possono essere combinate in modo diverso in ciascun individuo e sono influenzate e sollecitate in base al contesto socio-culturale in cui ci si trova.

36

Intelligenza linguistica, logico-matematica e musicale

La prima è quella Linguistica, che si caratterizza per padronanza del linguaggio e interesse per l'uso delle parole; questa conferirebbe delle particolari doti di insegnamento e di memoria verbale. La seconda è l'intelligenza Logico-matematica, che favorisce l'abilità a confrontare e valutare oggetti e astrazioni, il pensiero scientifico e la tendenza all'investigazione. Altra forma è l'intelligenza Musicale, che riguarda la competenza nel comporre ed eseguire brani e melodie e nell'identificare suoni, ritmi e timbri.

Continua la lettura
46

Intelligenza cinetica, spaziale, interpersonale

Un quarto tipo è definito Cinestetica ed è la capacità di controllare in modo armonioso i movimenti del corpo e di manipolare oggetti a fini espressivi. La quinta intelligenza è quella Spaziale che consiste nell'abilità di percepire con precisione il mondo visivo e di ricreare esperienze visive anche in assenza di stimoli fisici.

56

Intelligenza interpersonale ed intrapersonale

Le ultime due forme intellettive riguardano la capacità di rilevare stati d'animo, sentimenti e stati mentali propri (intelligenza Intrapersonale) e altrui (intelligenza Interpersonale) e nel saper usare le informazioni come guida del comportamento.

66

Altre due recenti forme di intelligenza

Recentemente Gardner ha ipotizzato l'esistenza di altre due forme di intelligenza. Una definita Naturalistica che identifica la capacità di riconoscere e classificare gli oggetti naturali, e una Esistenziale, relativa al saper riflettere sulle questioni fondamentali dell'esistenza.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Weber: pensiero sociologico

Max Weber, nato nel 1864, fu un giovane molto attivo nella sua epoca e si interessò molto di tutti i cambiamenti che animavano la società. Visse, infatti, nell'epoca delle grandi rivoluzioni e delle grandi svolte che hanno segnato la storia degli anni...
Università e Master

Appunti di marketing: la teoria della coda lunga

Il marketing e, più in generale, le discipline economiche si basano tutte su teorie e concetti chiave relativi al funzionamento del sistema economico in generale. Tali teorie, elaborate da economisti, Premi Nobel e professionisti del settore, oltre a...
Università e Master

Sociologia della comunicazione: alcuni appunti

La sociologia della comunicazione fa parte di uno dei gruppi della sociologia e si occupa dell'importanza della comunicazione, intesa come una vera e propria attività umana. La comunicazione non è solo un'azione, ma una vera e propria relazione, in...
Università e Master

Kurt Lewin e il microfunzionalismo

La riformulazione del concetto di sistema fu il fulcro di tutte le interpretazioni apportate dal funzionalismo. Ultima grande corrente del pensiero sociologico. Integrata da 2 importanti movimenti: il macrofunzionalismo, derivato dall’organicismo sociologico...
Università e Master

Teorema di indefinibilità di Tarski: dimostrazione

Il teorema di Tarski sull'indefinibilità della verità dell'aritmetica è strettamente legato ai teoremi di Godel ed ai suoi studi: per questo partiremo dalla sua "matematica" per poi arrivare alle dimostrazioni di Tarski. La dimostrazione del teorema...
Università e Master

Come scrivere la lagrangiana in meccanica

Eccoci qui, ancora una volta a proporre ai nostri lettori un argomento alquanto interessante ed anche sempre attuale. Stiamo parlando del come far eper scrivere la Lagrangiana in meccanica, nella maniera più smeplice e veloce possibile. Inizizamo subito...
Università e Master

Come prepararsi all'esame di stato per psicologo

Molti studenti, si trovano davanti un muro quando arriva il momento di prepararsi al temutissimo esame di Stato in psicologia. Questo difficoltoso esame fondamentale per chi studia tale disciplina, i è sempre stato un grandissimo problema poiché è...
Università e Master

Appunti di psicologia del turismo

La disciplina universitaria Psicologia del Turismo prepara gli studenti ad utilizzare le proprie competenze psicologiche nell'ambito turistico. Come ogni campo di studio, anche questo è caratterizzato da diverse teorie e per facilitarne l'apprendimento...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.