Tedesco: come tradurre il gerundio dall'italiano

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il gerundio è un tempo verbale non presente nella lingua tedesca. Esprime la contemporaneità di un'azione ad un altra e, per poterlo tradurre in tedesco, è necessario ricorrere ad altri modi al fine di ottenere un concetto analogo all'italiano. In questa guida parleremo di come tradurre il gerundio italiano in tedesco.

26

Utilizzare la congiunzione "und"

La prima possibilità per tradurre un gerundio in tedesco è di usare una frase coordinata, legata quindi da un semplice "und". Es: "Ich schrieb ihr und dankte ihr für das Geschenk"; traducibile come "Le scrissi per ringraziarla del regalo". Poiché questa forma verbale indica due azioni avvenute nello stesso momento, è giusto ricorrere ad una frase temporale introdotta da als o wenn (a seconda del loro uso) oppure da während, mentre, che segnala simultaneità: "Während ich im Supermarkt war, traf er seine Freundin" (mentre era al supermercato, incontrò la sua amica).

36

Usare le locuzioni

Esistono alcune particolari locuzioni che da sole rendono il concetto di gerundio alla perfezione, ad esempio "unterwegs", ovvero strada facendo; "sich krank arbeiten" che significa "ammalarsi lavorando" oppure "offen gesagt", cioè "parlando apertamente", oppure ancora "sich müde laufen" che vuol dire "stancarsi correndo". Si può rendere il gerundio anche ricorrendo al verbo kommen, seguito dal participio passato di un verbo di moto. Chiaramente questo metodo è indicato solo per questo tipo di verbi e non può essere applicato ad altri. "Er kam gelaufen", arrivò correndo; "er kam geritten", arrivò cavalcando.

Continua la lettura
46

Adoperare sostantivi preceduti da preposizioni

Un modo molto intuitivo di tradurre il gerundio è quello di usare sostantivi preceduti da preposizioni che, con il loro significato, inducano al concetto di contemporaneità. Ad esempio nella frase "In Bezug auf Ihr Angebot, bestellen wir...", in Bezug significa "riferendoci a"; oppure, "Auf dem Heimweg sah ich meine Oma", ovvero "tornando a casa". Oltre a tutti i modi appena elencati si può tradurre il gerundio impiegando il participio presente di un verbo, ovvero unendo all'infinito la desinenza -d. Questa forma si forma soprattutto con i verbi intransitivi a carattere modale. "Sie grüsste alle lächelnd", ovvero: "lei salutò tutti sorridendo".

56

Usare l'infinito sostantivato dal verbo

Certamente molto comodo ed efficace risulta essere l'utilizzo degli infiniti sostantivati dei verbi. Questi vengono preceduti dalle preposizioni "durch", "bei" e "ben" e rappresentano la concomitanza di azioni. Ad esempio: "Beim Lesen lerne ich immer neue Sachen", ovvero "leggendo imparo sempre nuove cose". Collocato in prima posizione occupa il posto del complemento e prevede l'inversione.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lingue

Come tradurre i nomi dal cinese all'italiano

La lingua cinese è un idioma molto affascinante e per alcuni versi anche abbastanza difficile da apprendere per un madrelingua italiano. Naturalmente è vero anche il contrario; stiamo parlando di un lingua antichissima che prevede l’utilizzo di ideogrammi...
Lingue

Latino: gerundio e gerundivo

Studiare le lingue è una bellissima cosa, permette, oltre che di comunicare con altre persone del resto del mondo, di conoscerne anche la cultura. Ma c'è una lingua, più antica e ancora oggi piuttosto studiata che è alla base della nostra attuale...
Lingue

Come formare il gerundio in inglese

La guida che state per leggere avrà il suo fulcro centrale nella spiegazione della formazione dei verbi in inglese, con la maggior attenzione che verrà concentrata nello spiegare come poter riuscire a formare il gerundio in inglese. Possiamo immediatamente...
Lingue

Come formare il participio presente e il gerundio in francese

Il francese è una delle lingue più diffuse sul globo terrestre. Parlata principalmente in Francia e nei territori che hanno subito la sua dominazione, ha avuto un notevole impulso anche grazie all'immagine romantica che ne viene fornita su media e testi...
Lingue

Come tradurre i participi in greco

Studiare una lingua diversa da quella d'origine non è mai una cosa semplice: ogni lingua ha le sue regole, le sue parole, vocalizzi, accenti, ecc. Secondo le statistiche, una delle lingue più difficili al mondo è l'italiano: si tratta di una lingua...
Lingue

Tedesco: dizionario bilingue o monolingue

Acquistare un dizionario potrebbe sembrare la cosa più semplice di questo mondo, ma in realtà non è così. Dalla qualità del dizionario dipende successivamente la conoscenza della lingua straniera che ognuno riesce a farsi. Il dizionario inoltre esiste...
Lingue

Tedesco: il discorso indiretto

Conoscere il tedesco è un valido aiuto nel mondo del lavoro, e non solo per chi è intenzionato a trasferirsi in Germania, ma anche per chi ha a che fare ogni giorno con clienti stranieri che, soprattutto nel mondo della finanza e dell'industria, sono...
Lingue

Tedesco: le preposizioni che reggono il dativo

Le preposizioni in tedesco hanno un utilizzo differente dall'italiano, a partire dalla presenza di tre casi. Queste infatti vengono divise in gruppi in base al caso che reggono, cioè con cosa si abbinano. Le principali preposizioni che reggono solo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.