Tecniche per scrivere una poesia in quartine

Tramite: O2O 24/06/2019
Difficoltà: media
16

Introduzione

Scrivere una poesia è forse una cosa che, prima o poi, capita di voler fare a molte persone, se non tutte. Scriverla potrebbe sembrare semplice, ma se si vuole ottenere un risultato piacevole alla lettura ed all'ascolto richiede tecniche ben precise, detto schema metrico. Ad esempio, una quartina, che non è altro che una strofa composta da quattro versi, richiede delle tecniche ben precise. Vediamo allora quali sono le tecniche per scrivere una poesia in quartine.

26

Numero di sillabe

Per prima cosa, bisogna scegliere il numero di sillabe che andrà a comporre ogni singolo verso della quartina. Infatti, non basta scrivere un qualcosa di getto, ma per ottenere una poesia tecnicamente corretta è necessario che le sillabe siano in tutti i versi in numero eguale. Esempio più frequente è l'endecasillabo, motlo famoso perché scelto da Dante ad esempio per la Divina Commedia.

36

Accenti dei versi

Altro passaggio molto importante sarà l'accento dei versi. Anche in questo caso, come per il numero di sillabe, l'accento dovrà cadere sempre sulla stessa sillaba. Ad esempio, Sempre prendendo per spunto l'endecasillabo, se nel primo verso l'accento cade sull'ottava sillaba, anche nei tre restanti versi della quartina l'accento dovrà ricadere sull'ottava sillaba. La sillaba è la semplice sillaba utilizzata per dividere le parole, come si impara alla scuole elementari.

Continua la lettura
46

Schema di rime

Arrivati a questo punto, si arriva alla parte che tutti conoscono e che caratterizza ogni poesia che conosciamo: le rime. Anche in questo caso non sono così scontate, infatti ne esistono di svariati tipi. La più comune è la rima baciata, che viene Esemplificata con lo schema "AABB" dove le due "A" corrispondono alla sillaba finale dei primi due versi della quartina e le due "B" alle ultime due sillabe. Altro schema è la rima incrociata, schematizzata con lo schema "ABBA". O ancora, "ABAB" è definita rima alternata.

56

Sviluppo del pensiero

Barcamenandosi in tutte queste regole tecniche, bisogna non perdere di vista il focus del componimento poetico, ovvero il suo significato. E, per farlo, è necessario fissare nella propria mente il concetto o magari la persona alla quale indirizzare la nostra poesia. Per rendere il tutto più definito, ogni quartina dovrebbe parlare di un concetto in modo differente dall'altro, così da avere una sua logica. È anche più semplice comporla in questo modo, così da potersi esercitare ad esprimere un'idea in una quartina sola prima di cimentarsi con un componimento intero.

66

Studio delle poesie

Quale miglior modo di imparare se non quello di prendere spunto dai migliori? Se siete fortunati ed avete ancora in giro i vostri libri di scuola, approfittatene ed andare a rileggervi componimenti dei più grandi poeti italiani e non, a partire dai poeti più classici. Noterai come i componimenti siano piuttosto rigidi nelle regole, tuttavia non sono un imperat: sentiti pure libero di non essere così preciso, prendenoti la tua "licenza poetica".

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Come scrivere una poesia in rima alternata

Sia se si nasce poeti, sia se lo si vuole diventare, è fondamentale conoscere le regole principali che permettono di realizzare delle poesie. In questa guida, in particolare, ci occuperemo di come scrivere una poesia in rima alternata. Come sappiamo...
Superiori

Come scrivere un sonetto

Avete sempre desiderato comporre una poesia ma non sapete come fare? Scrivere poesie non è così difficile come sembra, soprattutto se si decide di iniziare dalle basi della letteratura. Uno dei componimenti più semplici da realizzare è il sonetto,...
Superiori

Come recitare una poesia

La poesia rappresenta, da sempre, un'arte capace di regalare delle emozioni uniche: il significato delle parole, infatti, è in grado si attraversare spesso l'anima di coloro che le leggono, e se si ha la fortuna di assistere a uno spettacolo in cui i...
Superiori

Come analizzare la metrica di una poesia

La metrica è lo studio della forma di una poesia, della musicalità dei versi e del ritmo. Analizzare un testo poetico è una delle competenze da acquisire durante il secondo ciclo di istruzione. L'analisi della struttura del testo è, in genere, il...
Superiori

Come fare la parafrasi e l'analisi di una poesia

Ogni poesia descrive gli stati d'animo, le sensazioni, i luoghi e le emozioni del suo autore. Qualsiasi piccolo dettaglio che la compone nasconde un immenso significato. Eseguire la parafrasi e l'analisi di una poesia non risulta sempre facile. Questo...
Superiori

Come fare il commento di una poesia

Molto spesso in ambito universitario o scolastico ci possiamo imbattere nell'analisi delle poesie. La poesia è una forma d'arte letteraria che produce un componimento fatto di versi strutturate e organizzate sulla base di particolari e specifiche leggi...
Superiori

Appunti: la poesia religiosa

La poesia è sempre stata capace di colpire nel profondo l'animo dell'uomo, ridestando ed esaltando in esso sensazioni particolari e molto forti. Esistono molte tipologie di poesie e vari stili compositivi. Alcune tipologie sono molto famose, come ad...
Superiori

Bertolt Brecht: il teatro e la poesia in breve

Bertolt Brecht è stato uno scrittore, poeta e drammaturgo, che ha letto ed analizzato in modo critico la prima parte del XX secolo. Ci si trova infatti in un periodo caratterizzato dalla guerra e dalle ideologie. Brecht si schiera dalla parte del socialismo...