Studiare con la tecnica dei loci

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Studiare non è mai semplice ne tantomeno divertente, per questo sviluppare un buon metodo che possa facilitare il compito potrebbe essere una soluzione piuttosto efficace per risolvere questo piccolo problema. In questa guida vedremo una delle tecniche usate da Cicerone, in modo da poterla adattare alle proprie esigenze ed apprendere più velocemente. Cicerone era un avvocato, filosofo e politico, ma è celebre sopratutto per essere stato il più grande oratore della Roma antica. Sono famose le sue orazioni in Senato e quelle pronunciate in qualità di avvocato, come le famosissime Catilinarie o le Verrine. Lunghi discorsi, ricchi di particolari, che dovevano essere ricordati a memoria e convincere i presenti, era necessario quindi che l'esposizione fosse fluida e sistematica. Nel De oratore Cicerone svela quali siano le qualità di un buon oratore e le astuzie per studiare e ricordare lunghi passi di un discorso. La tecnica dei loci (luoghi) permette infatti all'oratore e, allo studente moderno, di toccare tutti i punti del discorso e di ricordarli nell'ordine stabilito. È un metodo che risale al I secolo a. C. Ma ancora oggi non perde la sua originalità e utilità. Vediamo quindi come studiare e applicare la tecnica dei loci, attraverso pochi e pratici consigli.

25

La strategia

La strategia consiste nel tracciare mentalmente un percorso nel quale le informazioni che intendiamo ricordare nell'ordine corretto siano collegate a dei punti di riferimento. Cicerone era solito fare riferimento al suo giardino o alle strade della sua città. Anche tu puoi visualizzare e ripercorrere una strada della tua città che conosci molto bene, la strada che fai per tornare a casa ad esempio.

35

Il percorso

Una volta deciso il percorso individua dei punti di riferimento, possono essere dei negozi, un ospedale, una scuola o una semplice panchina. Ora stabilisci quali sono i passi che devi approfondire nel tuo discorso. Supponiamo che debba sostenere un'interrogazione di storia e l'argomento sia la rivoluzione industriale. I punti principali potrebbero essere: l'Inghilterra, la nascita delle fabbriche, l'aumento demografico.

Continua la lettura
45

La storia

Sul tuo percorso mentale ti imbatti per prima cosa in un negozio, potresti collegarlo all'Inghilterra immaginando che alla cassa ci sia la Regina Elisabetta. Prosegui nella tua passeggiata e trovi una scuola, può essere associata alla nascita delle fabbriche visualizzando degli sbuffi di vapore che escono dal tetto o gli alunni vestiti come gli operai dell'epoca. Continui a camminare e vedi una panchina, la puoi ricollegare all'aumento demografico immaginando che sia occupata da troppe persone, alcune stanno in piedi e altre cercano di sedersi.

55

La tecnica

Questa tecnica è infallibile se le associazioni mentali sono buffe o inusuali, infatti tendiamo a ricordare meglio situazioni che creano in noi un'emozione forte. La tecnica dei loci mettendo in comunicazione i due emisferi permette di ricorrere simultaneamente alla logica e alla creatività.
Anche se inizialmente la tecnica potrebbe rivelarsi piuttosto complessa, con l'esercizio e la pratica si potranno raggiungere ottimi risultati. Non mi resta quindi che augurarvi buono studio e buona fortuna.
Alla prossima.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Come trovare la motivazione per studiare

Ecco una guida, molto interessante, attraverso il cui aiuto poter imparare come trovare ed anche utilizzare, la giusta motivazione, per studiare, nella maniera più efficace ed utile possibile. Studiare è veramente utile perché ci può aiutare a realizzare...
Superiori

Come studiare efficacemente

Studiare efficacemente è sicuramente un qualcosa di fondamentale importanza, non solo per assimilare le varie nozioni della materia che stiamo studiando, ma anche per superare a pieni voti i test che i nostri docenti ci propongono senza doverli ripetere....
Superiori

Come studiare in modo produttivo

Può capitare a tutti di dover studiare tante ma tante pagine di una specifica materia per poter superare un'interrogazione o un compito in classe. Con questa guida vi illustrerò come studiare in modo produttivo. Seguendo questi brevi passi otterrete...
Superiori

5 trucchi per trovare la voglia di studiare

Dopo un periodo lungo di vacanze rimettersi sui libri è dura, lo so! È dura anche rimanere concentrati sui libri quando fuori cominciano le belle giornate e magari rimangano proprio le interrogazioni più importanti. Insomma a perdere la voglia di studiare...
Superiori

Come imparare a studiare meno, studiando meglio

Studiare è, per moltissime persone, una passione ed un hobby, ancora prima di essere un dovere verso sé stessi, la famiglia e gli altri. Studiare è un qualcosa che costa sacrifici e fatica, ma che porta ad enormi soddisfazioni, al di là del voto dell'esame\test\verifica:...
Superiori

5 strategie per studiare senza distrazioni

Nei mesi di giugno e luglio si avvicinano gli esami di maturità e gli esami universitari, quindi, è importante non perdere la concentrazione e dedicare il proprio tempo allo studio. Studiare è fondamentale per ottenere degli ottimi risultati e per...
Superiori

Come studiare un esame di diritto

Studiare non è mai un'operazione facile, per nessuno: l'unica cosa che differenzia chi riesce a superare un esame da chi invece è costretto a ripeterlo, è l'organizzazione e la volontà, senza questi due elementi sarà meglio ripiegare su altre attività....
Superiori

Come studiare da autodidatta

Studiare non è di certo semplice, soprattutto quando si vuole imparare qualcosa e non si hanno solide basi sull'argomento da studiare. Lo studio da autodidatta ad esempio, permette allo studente di apprendere determinati concetti in maniera totalmente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.