Studenti fuori sede: vantaggi e svantaggi

Tramite: O2O 06/04/2021
Difficoltà: media
18

Introduzione

Essendo veramente numerosi gli studenti universitari che risultano essere lontani dal proprio luogo di origine, può essere utile la consultazione di una guida che esamini in modo approfondito quali siano i vantaggi e gli svantaggi di vivere fuori sede per un periodo più o meno lungo di tempo. Quando si decide di intraprendere la vita universitaria, sono tanti i cambiamenti da affrontare e tra questi può esserci quello legato al trasferimento. Ma, in questi casi, non occorre disperare, perché con la giusta strartegia, non risulterà difficile adattarsi alla nuova vita. In questa guida vi illustreremo dunque quali sono i vantaggi e gli svantaggi per gli studenti fuori sede.

28

Occorrente

  • Iscrizione universitaria
  • Abbonamento a riviste di case e alloggi in affitto
38

La gestione positiva del proprio tempo

Andare a vivere in un altro posto mentre si stanno effettuando gli studi, rappresenta davvero un'esperienza indimenticabile che influirà sulla formazione e sulla personalità che si acquisirà in quel periodo. Tra i numerosi vantaggi che si possono determinare, vi sono quelli legati alla gestione del proprio tempo e delle proprie risorse. Sicuramente un'esperienza di questo tipo aiuta a responsabilizzarsi e a gestire al meglio sia la casa che il denaro che si ha a disposizione, offrendo un buon fondamento per la vita futura. Pensare in prima persona a come gestirsi, infatti, rappresenta un buon metodo per acquisire una maggiore maturità e un senso di responsabilità individuale più spiccato.

48

La comprensione dell'importanza di una convivenza comune

Quando si studia fuori sede, solitamente si sceglie di vivere in appartamenti condivisi, oppure in specifiche strutture ad hoc, come ad esempio la famosa casa dello studente. In questi luoghi vi sono degli spazi comuni che vengono utilizzati da più persone e, in questi casi, si imparerà a tenere tutto in ordine e a rispettare i propri turni. Collaborazione, precisione e serietà sono dei requisiti fondamentali per avere una convivenza ottimale con i propri coinquilini. Se solo dovesse mancare una di queste peculiarità, si potrebbe andare incontro ad una serie di spiacevoli problemi. Mettere insieme persone che provengono da culture e posti diversi risulta infatti difficile, perciò seguire delle guide comuni può rendere tutto più semplice.

Continua la lettura
58

La gestione delle difficoltà di tipo economico

Tra gli svantaggi che vi possono essere nello studiare fuori sede, sicuramente vi è quello relativo alle finanze. Molto spesso le spese da sostenere sono molte e potrebbe risultare difficile farsi bastare i soldi per tutto il tempo previsto. Bollette, materiale universitario, biglietti per i mezzi e cibo sono solo alcune delle spese che devono essere affrontate nella dura quotidianità. Il più delle volte si ha un famiglia alle spalle che provvede a tutte le necessità, ma in altri casi si potrebbe avere il bisogno di integrare il tutto con dei lavoretti saltuari. È chiaro che, anche in questo caso, gli svantaggi aumentano: conciliare infatti lo studio con un lavoro (anche se saltuario), non è affatto facile. Ma con un pizzico di buona volontà e tanto sacrificio, anche questo scoglio, apparentemente insormontabile, alla fine si potrà tranquillamente superare, contribuendo a far vivere allo studente l'esperienza fuori sede in modo anche divertente e creativo.

68

La gestione delle difficoltà di carattere emotivo

Come visto nei precedenti paragrafi di questa guida, essere studenti fuori sede ha i suoi pro e i suoi contro. Fare un'esperienza di questo tipo offre una marcia in più alla propria formazione, permette di vivere al 100% l'ambiente universitario, ma nello stesso tempo include numerose responsabilità economiche e sociali. Tra queste vi è anche quella di vivere per un lungo periodo di tempo lontano dai propri cari e, in generale, dai propri affetti. Occorrerà dunque, fin dal momento del trasferimento, mettere in conto anche le possibili difficoltà di carattere emotivo. Aspetto centrale e significativo, che non tutti possono essere in grado di gestire nel modo più appropriato.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Quando si è fuori sede è importante imparare a rispettare le norme di buona convivenza con gli altri studenti
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Come affrontare il primo anno di università fuori sede

Primo anno di università? Un momento segnante nella vita di molti di noi, comunque andrà. Un vero sconvoglimento delle nostre abitudini, del nostro modo di vivere, soprattutto se siamo studenti fuori sede; questa esperienza lontano da casa può allo...
Università e Master

Vantaggi e svantaggi del tirocinio

Il tirocinio è un'opportunità che bisognerebbe sempre sfruttare al meglio. Grazie a questo tipo di iniziativa si può fare esperienza in un determinato settore lavorativo e acquisire delle competenze aggiuntive. Quando si diventa tirocinanti, si trascorre...
Università e Master

I 5 esami più difficili per gli studenti di Lettere

Chi pensa che la facoltà di Lettere sia un gioco da ragazzi, si sbaglia di grosso. Come ogni facoltà ha le sue difficoltà da superare, tra queste alcuni esami davvero ostici, che vi potranno sembrare, a prima vista, degli ostacoli insormontabili. Qualora...
Università e Master

5 buoni motivi per vivere in uno studentato

Quando si decide di vivere da soli o di studiare lontani da casa si pone il problema di affittare una casa, un appartamento o semplicemente una stanza. Dato che non sempre si hanno grandi disponibilità economiche si va alla ricerca di qualcosa che ci...
Università e Master

Come funziona una confraternita universitaria

In questo articolo andiamo a conoscere meglio come funziona una confraternita universitaria. Le prime confraternite nacquero nell'europa centro-occidentale già a partire dall’inizio del'undicesimo secolo. Il motivo per cui sono state istituite queste...
Università e Master

Come richiedere una Borsa di Studio per l'Università

All'interno della presente guida, andremo a occuparci di università. Entrando più nello specifico, ci occuperemo di borse di studio. Infatti, come avrete letto nel titolo che accompagna questa guida, ora andremo a spiegarvi Come richiedere una borsa...
Università e Master

Come pianificare una lezione

La lezione è un'attività didattica svolta da un docente con uno o più studenti per una sola volta oppure in un arco di tempo determinato. A volte uno dei maggiori problemi degli insegnanti è sicuramente quello di riuscire ad organizzare una lezione....
Università e Master

Come scegliere la facoltà universitaria ad indirizzo scientifico

La fine del liceo implica quasi sempre la scelta di una facoltà universitaria e quindi la decisione definitiva sulla carriera che si vuole intraprendere. La scelta risulta ancor più difficile se l'indirizzo dei nostri studi è rivolto a qualche facoltà...