Studenti fuori sede: come risparmiare

tramite: O2O
Difficoltà: facile
18

Introduzione

Tutti gli studenti fuori sede affrontano quotidianamente lo stesso problema: fare in modo che i soldi provenienti da casa o quelli guadagnati duramente in orario extracurricolare bastino fino a fine mese. La parte più difficile di tutto questo riguarda il superamento del periodo posto all'incirca a metà del mese. Solitamente è in questi giorni che a casa arrivano bollette, affitti, casse comuni e tutte le spese accessorie che rendono difficile la vita nei restanti quindici giorni. In realtà basterebbe solo qualche piccolo accorgimento per far sì che questa situazione non si ripeta con continuità ogni mese. Vediamo quindi alcuni utili consigli su come risparmiare denaro nel caso particolare degli studenti fuori sede.

28

Occorrente

  • Denaro
  • Organizzazione
  • Accordi con i coinquilini
  • Spirito di sacrificio
38

Il risparmio sulla spesa

Il primo problema da affrontare per gli studenti fuori sede riguarda la spesa. Questa, infatti, prosciuga irrimediabilmente il portafoglio ogni qual volta ci si reca al supermercato anche solo per riempire parzialmente la dispensa. In questo caso conviene di certo fare la spesa in un discount, con prodotti dal prezzo sicuramente più accessibile per il portafoglio di uno studente fuori sede. A fronte di questa scelta economica, c'è da dire che la qualità del cibo non sarà sempre eccellente. Nel caso in cui siate restii ad optare per i discount, potreste pur sempre fare la spesa in un supermercato. In questo caso potreste richiedere la tessera dello stesso in modo da usufruire di sconti, offerte e raccolte punti. Abituatevi a fare la spesa sempre nello stesso supermercato, in modo da conoscere a fondo i prezzi dei vari prodotti e le offerte proposte a cadenza settimanale.

48

Il risparmio sulle bollette

Cercate di risparmiare il più possibile sulle bollette, le quali costituiscono una delle maggiori uscite economiche per gli studenti fuori sede. Mettetevi d'accordo con i vostri coinquilini per attuare alcune strategie di risparmio. Se non vi bastano i soldi per pagare la bolletta del gas in inverno, non restate a casa tutto il giorno. Sfruttate le biblioteche per studiare e i locali al chiuso per chiacchierare, come bar e pub. Se potete state a casa solamente di sera, in modo da accendere il riscaldamento per 3-4 ore al giorno e risparmiare ulteriore denaro.

Continua la lettura
58

Il risparmio sui lavaggi dell'abbigliamento

Un altro problema degli studenti fuori sede riguarda il lavaggio del vestiario. Quando fate la lavatrice, azionatela sempre dopo le 7 di sera. In questo modo sfrutterete la tariffa bioraria (costi minori per gli elettrodomestici se attivati dopo una certa ora), risparmiando così sul costo della corrente. Altro consiglio: azionate la lavatrice sempre a pieno carico. Se volete risparmiare è inutile che ogni inquilino della casa si faccia una lavatrice per sé. Un elettrodomestico del genere sarebbe sempre in funzione, consumando corrente a livelli spropositati. Mettetevi d'accordo con tutti gli inquilini della casa per riempire ogni volta la lavatrice il più possibile.

68

La stipulazione di contratti vantaggiosi

Quando dovrete stipulare un contratto di affitto, cercate di concordare un contratto il più possibile conveniente. Fate attenzione a tutte le offerte presenti su internet, perché non sempre corrispondono al vero. Per quanto riguarda le bollette, confrontate i diversi gestori e i diversi contratti, dopodiché scegliete la tariffa che fa al caso vostro. Al giorno d'oggi, ad esempio, le compagnie telefoniche prevedono offerte che permettono ai telefoni cellulari di effettuare chiamate gratuite anche verso i fissi. Tenete quindi in considerazione la possibilità di risparmiare denaro sul costo del telefono fisso, stipulando un contratto per pagare solo la linea ADSL. Dal punto di vista economico la vita degli studenti fuori sede non è facile, ma con qualche piccolo accorgimento riuscirete a risparmiare denaro ed arrivare a fine mese senza l'acqua alla gola. Nel caso voleste altri consigli su come risparmiare e sulla vita degli studenti fuori sede consultate il link: http://ilmegliodiinternet.it/10-consigli-per-risparmiare/.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Quelli elencati nella guida sono solo alcuni dei tantissimi consigli presenti su internet riguardanti la vita degli studenti fuori sede con metodi di risparmio annessi. Per ulteriori informazioni e consigli sull'argomento consultate i link forniti nella guida, cercando di combinare e fare vostri i trucchi e le esperienze degli studenti che, come voi e prima di voi, hanno affrontato questa particolare avventura non senza qualche piccolo sacrificio.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

Come risparmiare sul materiale scolastico

Per poter frequentare i vari corsi scolastici avremo sicuramente bisogno di una serie di materiali e strumenti molto utili per riuscire a farci comprendere meglio la materia che stiamo studiando. Avremo ad esempio bisogno di libri di testo, quaderni,...
Lingue

Scuole di arabo a Milano

Per noi italiani la lingua araba non è molto facile da apprendere. Ciononostante, troviamo numerose scuole ben organizzate e in grado di insegnarci la lingua in modo professionale. Ad esempio, a Milano troviamo diverse scuole che ci consentono di raggiungere...
Università e Master

Come fare il cash flow

Se ci troviamo a dover gestire un'attività o un'azienda, dovremo necessariamente svolgere correttamente una serie di operazioni per riuscire ad ottenere un risultato perfetto.Se siamo alle prime armi con la gestione di un'azienda, potremo provare a cercare...
Università e Master

Studenti fuori sede: vantaggi e svantaggi

Essendo veramente tanti gli studenti universitari, che sono lontani dalla propria casa, abbiamo pensato bene, di proporvi una guida concreta, proprio a questi studenti che sono fuori sede, in modo tale da farli capire per bene quali siano i vantaggi ed...
Università e Master

Come gestire università e lavoro

L'università è l'obiettivo ultimo per il completamento della propria formazione scolastica, ma è allo stesso tempo il trampolino di lancio per affacciarsi al mondo del lavoro. Spesso però si è costretti a trasferirsi per frequentare l'università...
Università e Master

5 consigli per lo studente fuori sede

Quando si sceglie la facoltà universitaria a cui iscriversi, non sempre si ha la fortuna di trovare il corso giusto dietro casa. Ormai l'offerta delle università italiane è davvero molto ampia, ma se si vuole puntare al meglio è opportuno scegliere...
Università e Master

10 cose da fare se sei fuori sede

Quando si va a vivere lontano dalla famiglia si diventa improvvisamente indipendenti e si desidera fare esperienze legate non solo allo studio ma anche alla formazione personale. Lo studente fuori sede deve munirsi di un adeguato spirito di adattamento,...
Università e Master

Studenti fuori sede: 5 errori da evitare

L'età di affrontare tutto da soli, di iniziare gli studi universitari e di cambiare città, è finalmente arrivata e di sicuro vi sentirete un po' spaesati ad affrontare nuove avventure, nuovi posti e nuova gente. Gli studenti fuori sede, devono sempre...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.