Storia: le guerre puniche

Tramite: O2O 11/06/2017
Difficoltà: media
15

Introduzione

La storia delle guerre puniche riguarda tre guerre combattutesi ferocemente, tra Romani e Cartaginesi, nel periodo storico tra il II e III secolo a. C. Per il predominio sul mar Mediterraneo. Tali guerre hanno rappresentato il primo vero conflitto tra Oriente e Occidente, considerando anche che l'estensione dell'Impero Romano comprendeva gran parte dell'odierna Italia ad esclusione di Sardegna e Sicilia, che rientrava invece nel territorio cartaginese, insieme alla fascia nord africana, alla Corsica e a parte della penisola Iberica, e che ciascun impero voleva incrementare i propri possedimenti a scapito dell'altro.

25

La seconda guerra punica

La seconda guerra punica (218 a. C. - 202 a. C.), per i grandi personaggi che ne furono protagonisti, ossia Scipione l'Africano e Annibale, fu il conflitto che rimase più nella storia. La causa scatenante fu l'occupazione e la successiva distruzione, da parte dei Cartaginesi, guidati dal condottiero Annibale, della città di Sagunto, in Spagna, la quale chiese l'aiuto dei Romani che, perdendosi tra le polemiche sull'intervenire o meno nel conflitto, non riuscirono a dare il proprio contributo per la salvezza. I Romani, guidati da Scipione l'Africano, a seguito del grave fatto, chiesero a Cartagine di sconfessare il condottiero che, non facendolo, dichiarò guerra a Roma. A questo punto, Annibale, con un esercito di 50.000 uomini e 37 elefanti, attraversò le Alpi giungendo in Italia, ottenendo le prime vittorie sulle legioni romane. Nonostante ciò, i Romani, non facendosi trovare impreparati, riuscirono ad isolare completamente Annibale, che nel frattempo non era riuscito nell'intento di ottenere l'aiuto delle popolazioni italiche, e a sconfiggerlo definitivamente nella battaglia di Zama.

35

La terza guerra punica

La terza guerra punica (149 a. C. - 146 a. C.) fu la più rapida ma la più cruenta, con l'assedio della città di Cartagine che si protrasse fino alla sua distruzione completa, nonostante il coraggio dimostrato dai suoi abitanti che si batterono come leoni per proteggere la propria città. La storia gloriosa dell'impero cartaginese finì così miseramente tra le fiamme.

Continua la lettura
45

La prima guerra punica

La prima guerra punica risale al 264 a. C - 241 a. C. E scoppiò essenzialmente per il predominio sulla Sicilia, che, tranne la città-stato di Siracusa, si trovava completamente nelle mani dei Cartaginesi. Fu una guerra combattuta essenzialmente via mare, tra le due flotte navali. Roma non aveva grandi competenze in materia, al contrario, Cartagine era dotata di un esercito nautico ottimamente attrezzato e ben addestrato, quindi, trovandosi in situazione di svantaggio, i Romani giocarono d'astuzia. Attraverso un congegno chiamato corvo, una passerella che veniva agganciata alla nave nemica e permetteva il trasbordo della fanteria, i Romani riuscirono ad avere la meglio sui Cartaginesi, riuscendo in breve tempo ad assediare ed espugnare la città di Agrigento e a scontrarsi nella battaglia definitiva delle isole Egadi che li vide vittoriosi.

55

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Le guerre arabo-israeliane

Quasi ogni decennio degli ultimi 60 anni ha visto spargimenti di sangue, con guerre significative combattute nel 1948, 1956, 1967, 1973 e 1982. Le fonti hanno stimato il bilancio delle vittime a oltre 200.000, mentre innumerevoli altre persone sono state...
Superiori

La storia di Roma in breve

Roma, come è ben noto, possiede una storia antichissima. Secondo la tradizione la città si fondò il 21 aprile 753 a. C. e, nel corso dei suoi tre millenni di storia, può considerarsi la prima grande metropoli dell'umanità. La sua importante ed antica...
Superiori

Storia: la repubblica romana

Per storia della Repubblica Romana si intende il periodo storico in cui la forma di governo adottata da Roma fu la Repubblica. Tale periodo storico va dal 509 a. C. fino al 31 a. C., quando Ottaviano diede inizio all'Impero. Prima di quell'evento già...
Superiori

Le 5 battaglie più sanguinose della storia

La storia dell'umanità è bagnata dal sangue dei suoi caduti. Guerre, scaramucce e assedi riempiono i libri di storia e non sembrano destinate a scomparire nel breve periodo. Cercare di stilare una classifica delle 5 battaglie più sanguinose della storia...
Superiori

Breve storia dell'Impero romano

L'Impero Romano costituisce una delle fasi finali che riguardano la storia di Roma. Questo periodo storico si snoda per diversi secoli, durante i quali si susseguono numerose dinastie e tappe fondamentali che culminano poi nella caduta di Roma nel 476...
Superiori

Storia: il Colonialismo inglese

In questa guida verranno illustrate le tappe che hanno caratterizzato la storia del colonialismo inglese, un importantissimo quanto lungo e vasto periodo storico che muove i suoi passi dal XIV secolo fino alla prima guerra mondiale. L'Inghilterra fu...
Superiori

Storia della radio

Come è nata la radio e qual è la sua storia? La radio è stata uno dei primi mezzi di comunicazione inventati dall'uomo e ha permesso, per la prima volta, la trasmissione di contenuti sonori da una parte all'altra del pianeta. Due apparecchi radio,...
Superiori

L'ottocento nella storia

La storia è un termine che ha sempre definito tutto quello che abbiamo vissuto nell'arco del tempo, ci ha sempre affascinato, storie, di guerra, di vita, di fantasia, ognuna ha interpretato il sentimento dell'epoca passata, facendoci vivere per un attimo...