Storia: la struttura sociale dell'Antico Egitto

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

I funzionari di stato erano rappresentanti del faraone e il loro compito era quello di coadiuvarlo nell'amministrazione di diversi settori. L'esercito rappresentò un altro scalino fondamentale della gerarchia sociale. Nonostante non vi fosse presente un esercito permanente, in caso di bisogno si organizzava una leva e l'esercito si presentava sia competente nell'arte della guerra che numeroso. Alla fine della scala gerarchica si trovava il popolo. Consideriamo insieme più da vicino la struttura sociale dell'Antico Egitto nella storia.

24

La società dell'Antico Egitto

Era costituito principalmente da contadini che lavorano nei terreni posseduti dai personaggi più abbienti. La società dell'Antico Egitto rappresenta una delle società più studiate in ambito storico. Essa aveva un carattere fortemente gerarchizzato al cui vertice c'era il faraone. Si è soliti associare la gerarchia sociale alla piramide, da qui è coniata l'espressione società piramidale, proprio per la struttura che al vertice è rappresentata da un'unica persona per allargarsi sempre di più alla base.

34

Gli operai dello stato

Un gruppo ben assortito della popolazione era composto dagli operai dello stato, gli addetti alle cave e alle miniere. C'erano anche gli artigiani, i marinai e coloro che appartenevano al re, ai templi o ai privati, ossia gli schiavi. Come abbiamo detto, al vertice della struttura sociale c'era il faraone. Egli era considerato un Dio figlio del Sole.

Continua la lettura
44

La gerarchia piramidale

Ad un livello immediatamente successivo della gerarchia piramidale, c'era la burocrazia e in particolare c'erano gli scribi. Il visir era un burocrate comandato direttamente dal faraone. Egli sovrintendeva l'intero apparato amministrativo egiziano. Aveva competenze giudiziarie e finanziarie, si occupava del tesoro e controllava i lavori pubblici. Gli scribi erano l'ossatura dell'intera amministrazione. A loro spettavano: l'esattoria delle imposte, i censimenti di prodotti agricoli e di bestiame e spesso fungevano da rappresentanti del governo centrale nei territori più periferici. Al di sotto della burocrazia amministrativa, si trovava la casta sacerdotale. La sua importanza all'interno della società era fondamentale e la venerazione, che veniva mostrata verso questa carica, è ben rappresentata dai numerosi monumenti e templi che gli erano dedicati. Era il comandante supremo dell'esercito e capo dei sacerdoti. Il suo governo era improntato su un largo senso di umanità e di difesa dei più deboli.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

Le 7 meraviglie del mondo antico

Le sette meraviglie del mondo antico sono state costruite più di 2000 anni fa e furono visibili tra il 250 a. C. E il 226 a. C. Sono le strutture e opere architettoniche, artistiche e storiche che i Greci e i Romani ritennero i più belli artifici dell'...
Elementari e Medie

Appunti di storia: la civiltà egizia

In questa guida daremo alcuni appunti di storia sulla grande civiltà egizia. Stabilire con certezza il periodo in cui nacquero gli egizi è una cosa impossibile. Questo è dovuto al fatto che i reperti storici sono andati persi sotto i cumuli di limo...
Elementari e Medie

Come individuare la struttura di una metrica

La poesia è tra le forme d'arte più antiche che esistano. Molti sono stati i poeti e gli scrittori che si sono susseguiti durante i secoli e che hanno tramandato le loro opere fino a noi. Ma per comprendere al meglio una poesia, è necessario prima...
Elementari e Medie

Appunti di storia: i Medi

I Medi erano un antico popolo iraniano che vivevano in una regione conosciuta come "media". Precisamente, questa zona corrisponde all'attuale nord-ovest dell'Iran ed al sud-est della Turchia. Questa popolazione parlava una lingua iranica nord-occidentale,...
Elementari e Medie

Storia: i più importanti Faraoni Egizi

Il popolo Egizio fu senza ombra di dubbio una delle civiltà più splendenti ed avanzate della storia. Questa popolazione seguiva uno schema gerarchico ben stabilito, mantenendo sempre gli stessi ruoli in base alle classi di appartenenza. Gli egizi, per...
Elementari e Medie

I principali errori in un tema di storia

Quando si scrive su di un qualunque argomento non è mai così semplice come appare. Infatti capita molte volte di conoscere bene il fatto da descrivere, ma nel momento in cui le idee o i ricordi devono essere espressi con la scrittura, i dubbi e le incertezze...
Elementari e Medie

Storia: i popoli della Mesopotamia

La Mesopotamia è quella parte di territorio compresa tra due fiumi, ovvero il Tigri e l'Eufrate. In tempi veramente antichi godeva di una posizione privilegiata e favorì la nascita delle prime comunità agricole della storia. Le civiltà mesopotamiche...
Elementari e Medie

Storia: l'Italia Medievale

La storia è ricca di riferimenti importanti, ognuno segna una tappa fondamentale per il proseguire dello sviluppo umano, sociale e industriale che ha portato a quel tipo di società che oggi chiamiamo moderna. Ma il processo di evoluzione è stato molto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.