Storia: la fine dell'Unione Sovietica

Tramite: O2O 14/09/2018
Difficoltà: media
16

Introduzione

La dissoluzione dell'Unione Sovietica cominciò a delinearsi nel 1989 con la caduta del Muro di Berlino, che segnò la conclusione della divisione del mondo in due grandi blocchi, precisamente in quello comunista ed in quello democratico-liberale; sancendo dunque la fine della guerra fredda. Fu proprio il "crollo" del muro a diventare il simbolo della caduta dei regimi comunisti europei.
In Russia la forte crisi economica e il tentato colpo di stato del 1991 contribuirono ad accelerare il processo di disgregazione, che avrebbe poi portato alla fine definitiva dell'Unione Sovietica. Nella storia la dissoluzione dell'URSS segnò l'inizio di una nuova stagione per l'Europa e il mondo intero.
Questa guida esporrà i momenti più significativi che hanno portato alla caduta dell'Unione delle Repubbliche Socialiste Sovietiche.

26

Colpo di Stato del 1991

La fine dell'Unione Sovietica comincia a delinearsi nell'agosto del 1991,mese nel quale un gruppo di esponenti del Partito comunista e delle forze armate tentò un colpo di stato restauratore a Mosca. Venne sequestrato anche l'allora presidente Gorbaciov. Tuttavia, il colpo di Stato fallì. La causa di tale fallimento fu lo scoppio di una protesta popolare e l'intervento di Boris Eltsin, il quale si distinse nella resistenza cittadina ai golpisti, che infine riuscì a prevalere portando all'arresto dei capi della cospirazione e alla liberazione di Gorbaciov. Questa avvenne tra il 19 ed il 20 agosto. Il fallimento del golpe di Agosto, però, accelerò la crisi dell?Unione Sovietica. Intanto, il mondo Occidentale guardava con molta simpatia la figura di Gorbaciov. Infatti egli constatando i fallimenti del regime, aveva intrapreso una politica di trasformazione economica e maggiore trasparenza nella gestione del potere. Per la storia Gorbaciov fu simbolo di moderazione e rinnovamento.Sul web potete trovare qualche interessante documentario sulla figura del presidente Gorbaciov https://www.youtube.com/watch?v=tlttxZQ3Nx4.

36

Il ruolo di Boris Eltsin e lo scioglimento dell'URSS

Per il popolo russo e le diverse etnie, la figura di riferimento dopo Gorbaciov divenne Boris Eltsin. Quest'ultimo fu presidente dello stato federato Russo e viene ricordato per avere sconfitto i golpisti. Eltsin fu un democratico e soprattutto un riformista.
Conclusosi il colpo di stato era evidente il fallimento di ogni tentativo di rinnovare il comunismo e l'URSS. Il partito comunista sovietico venne messo al bando e suoi beni confiscati, nel frattempo l'Ucraina si staccò dall'Unione Sovietica. Nel dicembre del 1991 prima Gorbaciov, ultimo segretario generale del Partito Comunista dell'URSS, rassegnò le dimissioni da presidente, successivamente il 26 Dicembre dello stesso anno si decise il definitivo scioglimento dell'URSS.

Continua la lettura
46

La Comunità degli Stati Indipendenti

La necessità di integrare le economie degli stati che componevano l'Unione Sovietica e di costituire una forma di associazione tra questi portò alla costituzione di una comunità politica-economica, la Comunità degli Stati Indipendenti (CSI). La CSI nacque con l'Accordo di Belaveza, sottoscritto dal Capi di Stato dei Paesi aderenti. All'interno della Comunità degli Stati Indipendenti comunque la Federazione russa conservava la sua centralità. Eltsin divenuto presidente restò alla guida della Russia fino alla fine degli anni Novanta, lasciando nel 2000 la presidenza a Vladimir Putin. La crisi del regime sovietico sancì l'inizio di aspre lotte di alcuni Paesi come la Lettonia, l?Estonia e la Lituania per il raggiungimento dell'indipendenza politica.

56

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Come superare un esame di storia contemporanea

È risaputo che i diversi esami da sostenere all'università sono costituiti da una quantità di studio enorme, nonché dalla continua ricerca di informazioni e da appunti da tenere sempre in ordine. Fra questi si annoverano gli esami di storia contemporanea,...
Università e Master

Storia greca: come prepararsi all'esame

Come ogni esame universitario, anche quello di Storia Greca, presenta delle difficoltà da non sottovalutare. Prepararsi per affrontare la prova d'esame comporta per lo studente un lavoro impegnativo, poiché i contenuti richiesti dai docenti sono parecchi,...
Università e Master

La storia di Hollywood

Il distretto di Hollywood, sito nella parte nord occidentale della città di Los Angeles in California, è noto in tutto il mondo in quanto patria dell'industria cinematografica statunitense. Con i passaggi che seguono ci occuperemo di fornirvi alcuni...
Università e Master

Storia del Diritto, alcuni appunti

La Storia del Diritto italiano è molto articolata e parte dal Medio Evo. Per poter comprendere al meglio il complesso mondo del Diritto, è necessario conoscere anche la parte storica della nostra Nazione e le tante precedenti esperienze che hanno il...
Università e Master

Appunti di storia della scenografia

La scenografia consiste nell'ideazione dell'elemento scenico sia per il palcoscenico del teatro che per la ripresa di un film. Lo scenografo è quindi essenziale per creare l'ambiente circostante dove si svolgono le azioni previste nel compione, senza...
Università e Master

Come studiare un capitolo di storia o italiano

Riuscire a studiare in modo adeguato una determinata disciplina o una materia per poter conseguire degli ottimi risultati non è semplice, anche se questo è l'obiettivo maggiormente ambito da tutti gli studenti. A volte la mole di studio assegnata da...
Università e Master

Storia: il '68 e l'Autunno Caldo

La storia d'Italia alla fine degli anni sessanta, fu caratterizzata da una lunga serie di scontri sociali che videro in prima linea due categorie principali, gli studenti universitari e la classe operaia. Le proteste studentesche, iniziate nel '67, continuarono...
Università e Master

Appunti: storia della lingua italiana

I secoli dell'Alto Medioevo sono caratterizzati dalla nascita delle lingue neolatine. La lingua italiana fa parte del gruppo delle lingue romanze e della famiglia delle lingue indo-europee. È la discendente diretta del latino parlato dai Romani ed è...