Storia: l'Italia Medievale

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

La storia è ricca di riferimenti importanti, ognuno segna una tappa fondamentale per il proseguire dello sviluppo umano, sociale e industriale che ha portato a quel tipo di società che oggi chiamiamo moderna. Ma il processo di evoluzione è stato molto complesso, per quel che attiene all'Italia poi non sono mancati scontri, guerre, regressioni e emergenze sanitarie di larga portata che hanno tardato o comunque modificato il percorso evolutivo della nostra società. Ogni territorio possiede una radice storia a sé, a volte però la comunanza di culture, luoghi, confini, ha portato la gran parte di queste civiltà alle interazioni pacifiche o offensive che hanno segnato la storia, per come la conosciamo oggi. L'Italia, sulle orme di quanto già scritto, ha avuto pure un percorso storico alquanto dinamico e imprevedibile, soprattutto in uno dei periodi più tormentati e proliferativi della storia, dal punto di vista scientifico, culturale e sociale: il Medioevo. Il Medioevo fu un periodo storico molto complesso il cui inizio coincise con la caduta dell'Impero Romano d'Occidente 476 d. C. E databile all'incirca fino alla scoperta dell'America nel 1492. Quest'epoca viene suddivisa in Alto Medioevo dal V al XI secolo, e Basso Medioevo dal XI al XV secolo. Il termine comparirà, però, soltanto nel XV secolo, e letteralmente significa "età di mezzo", ad indicare un periodo di grandi sconvolgimenti storici, politici e sociali, in opposizione alla cultura classica del Rinascimento. In questa occasione ci occuperemo quindi di trattare la storia dell'Italia medievale, dei momenti più salienti cercando di evidenziare i percorsi temporali principali dell'epoca medievale. Avvicinarsi a questo tipo di conoscenza non sarà difficile per nessuno, l'importante è sempre tener presente che qui si vuol solamente inserire uno scorcio ben preciso del periodo medievale limitatamente all' Italia Medievale. Buona lettura!

25

Alto Medioevo

Durante l'Alto Medioevo ha inizio l'epoca dei regni romano-barbarici in gran parte dell'Italia feudataria, prima con gli Eruli di Odoacre, e poi con gli Ostrogoti di Teodorico, mentre al sud si dovette fronteggiare l'invasione degli Arabi. Nel 535 d. C. Iniziò la guerra gotica, tra l'Impero Romano d'Oriente di Giustiniano, che voleva riconquistare l'Italia. Con il generale Narsete, però, l'Italia passo nelle mani di Giustiniano. Con l'invasione dei Longobardi, la penisola venne suddivisa in due regni, uno controllato da questi ultimi, e l'altro organizzato in "esarcato".

35

Basso Medioevo

Durante il basso medioevo si scatenò la cosiddetta "lotta per le investiture" dei vescovi-conti. Dopo la scomunica da parte del Papato, arrivò a nominare un antipapa, Clemente III, e la lotta tra questi due poteri si succedette per molti anni, fino ad arrivare al concordato di Worms nel 1122. La Chiesa stessa, però, venne attraversata da lotte intestine, che portarono al fiorire di nuovi ordini religiosi.

Continua la lettura
45

I liberi comuni

Fioriscono il commercio e l'artigianato, e si crea una nuova classe media, che contrasta con le istituzioni feudali. Molte città, tra le quali Siena e Milano, decidono di non sottomettersi più al potere imperiale, formando i "liberi Comuni", retti da un podestà al di sopra delle parti. Nascono così le corporazioni, con lo scopo di tutelare i lavoratori appartenenti alla stessa branca professionale, e si assiste ad una fiorente attività culturale. In questo periodo di forti cambiamenti, nel 1152, venne incoronato imperatore del Sacro Romano Impero Federico Barbarossa, i cui piani erano quelli di riportare i comuni agli antichi feudi, e riunire tutti i territori di nuovo sotto il potere dell'impero. Gli Stati Nazionali vennero segnati da lotte di egemonia, come quella tra il ducato di Milano e le Repubbliche di Venezia e Firenze, concludendosi con la pace di Lodi. Da qui ha inizio un periodo di pace e stabilità degli assetti politici, che aprirà le porte al Rinascimento italiano.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Un consiglio che potete prendere in considerazione, è di studiare la storia dell'Italia, per accrescere il vostro sapere.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

I principali laghi d'Italia

Come voi lettori e lettrici ben saprete, l'Italia è un Paese che (come altre terre mediterranee) possiede una vasta gamma di paesaggi naturali: in Italia troviamo fiumi, mari, montagne, stagni, pianure, colli e altopiani. Soprattutto, apprezzati e famosi...
Elementari e Medie

I laghi più grandi in Italia

L'ambiente naturale dell'Italia è uno dei più belli al mondo, grazie ai molteplici fiumi, alle innumerevoli montagne e ad un'alta quantità di laghi sparsi in tutte le regioni. L'Italia conta più di 1.500 laghi, ma i più grandi sono al nord, dove...
Elementari e Medie

Storia: i barbari

Il termine barbari ha assunto nel corso della storia, diversi significati. In Grecia, per esempio, era riferito a quelle persone che parlavano la lingua in un modo un po' impacciato, quasi balbettando, senza alcuna connotazione dispregiativa. Nell'impero...
Elementari e Medie

Le più grandi città d'Italia

Il nostro Paese è davvero uno dei più ricchi al mondo per il patrimonio paesaggistico, naturale, architettonico e storico-culturale. Le città da visitare in Italia, senza tener conto di piccoli centri urbani e borghi, sono davvero numerosi. In questo...
Elementari e Medie

Storia: le dieci giornate di Brescia

Le dieci giornate di Brescia furono uno degli avvenimenti chiave degli anni successivi alla guerra d'indipendenza del 1848. Le dieci giornate di Brescia furono appunto sintomo della rivolta della popolazione contro l'oppressione austriaca e, senza dubbio,...
Elementari e Medie

Storia del Colosseo

Uno dei monumenti più belli ed importanti di Roma è senza dubbio il Colosseo. Non per nulla quando si parla dell'impero romano e della sua storia viene in mente la sua magnificenza, la sua grandezza e la vastità territoriale. L'impero romano, è stato...
Elementari e Medie

Le isole più piccole d'Italia

L’Italia si circonda di molte piccole isole, di solito raggruppate in arcipelaghi. Alcune di queste isole offrono ancora paesaggi incontaminati ed un mare bellissimo. Testimonianza della grandezza del Mare Nostrum, alcune piccole isole d’Italia ne...
Elementari e Medie

Le montagne più alte in Italia

L'Italia è occupata, per circa un terzo del suo territorio, da montagne che si ripartiscono in due grandi catene: le Alpi e gli Appennini. Le prime, disposte ad arco nella parte settentrionale del paese, sono geologicamente giovani. Sono pertanto caratterizzate...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.