Storia: l'Impero austro-ungarico

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

La storia dell'Impero Austro-Ungarico ha inizio nel 1867 quando venne stipulato un patto tra la nobiltà ungherese e la monarchia asburgica. Nacque dunque un'unione costituzionale tra l'Impero d'Austria e il Regno Apostolico d'Ungheria.Governato dalla Casa D'Asburgo, l'impero ebbe come capitale Vienna che alla vigilia della Prima Guerra Mondiale divenne la terza città più grande d'Europa.Austria e Ungheria si differenziarono per le costituzioni, i parlamenti e i ministeri mentre la politica estera, militare ed economica furono in comune. Fu proprio l'impero Austro-Ungarico inoltre a cominciare il Primo Conflitto Mondiale invadendo il Regno di Serbia nel 1914. Alla fine della guerra però, dopo aver subito un'enorme disfatta, l'impero crollò.

24

Innanzitutto è opportuno ricordare che l'impero Austro-Ungarico nacque per risollevare le sorti dell'impero austriaco sconfitto, sotto la guida di Francesco Giuseppe, dalla Prussia. L'impero, in seguito a una serie di disfatte, fu dunque costretto a firmare il cosiddetto Ausgleich (compromesso), che vide la creazione di una Duplice Monarchia: quella austriaca e quella ungherese. Dal punto di vista politico essi costituirono due regni uniti ma internamente separati.

34

Con la creazione dell'impero Austro-Ungarico si andò a costituire un regno multinazionale che divenne una delle più grani potenze mondiali. Esso infatti rappresentò geograficamente il secondo paese più esteso in Europa dopo l'Impero russo ed il terzo paese più popoloso dopo la Russia e la Germania. Divenne inoltre anche un'importante potenza industriale a livello mondiale, preceduta da Stati Uniti, Germania e Gran Bretagna.

Continua la lettura
44

Tuttavia il tallone d'Achille dell'impero Austro-Ungarico fu sicuramente di natura etnica in quanto, in un'epoca di forte nazionalismo, gli undici gruppi etnici di cui era composto ne minarono sempre di più la stabilità e l'equilibrio. Cosciente di questa volubilità, l'impero però non si tirò indietro dinanzi alla nascita Primo Conflitto Mondiale nel 1914, che fu scaturito dall'uccisione dell'arciduca Francesco Ferdinando a Sarajevo. Se all'inizio l'impero conseguì un gran numero di vittorie, come quella sugli italiani a Caporetto, seguirono altrettante sconfitte che misero in ginocchio il regno. L'ultima disfatta, a Vittorio Veneto, costrinse allora l'Austria a firmare l'armistizio nel 1918 e l'impero fu nuovamente distinto in due regni separati ed indipendenti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

Storia: il declino dell'Impero Romano

In questa guida più che occuparci della storia e delle vicissitudini più varie dell'Impero romano ci occuperemo del suo declino, delle cause che hanno portato al dissolvimento di questo enorme potere, che ci ha lasciato però strascichi positivi in...
Elementari e Medie

Storia: l'impero degli Asburgo

L'aquila simbolo della forza militare di Roma antica e poi del potere di Carlo Magno restauratore del Sacro Romano Impero e dei suoi successori, campeggio sullo stemma degli Asburgo, la cui storia si intreccia con quella dei principali stati europei dal...
Elementari e Medie

Storia: i barbari

Il termine barbari ha assunto nel corso della storia, diversi significati. In Grecia, per esempio, era riferito a quelle persone che parlavano la lingua in un modo un po' impacciato, quasi balbettando, senza alcuna connotazione dispregiativa. Nell'impero...
Elementari e Medie

Storia del Colosseo

Uno dei monumenti più belli ed importanti di Roma è senza dubbio il Colosseo. Non per nulla quando si parla dell'impero romano e della sua storia viene in mente la sua magnificenza, la sua grandezza e la vastità territoriale. L'impero romano, è stato...
Elementari e Medie

Storia: l'Italia Medievale

La storia è ricca di riferimenti importanti, ognuno segna una tappa fondamentale per il proseguire dello sviluppo umano, sociale e industriale che ha portato a quel tipo di società che oggi chiamiamo moderna. Ma il processo di evoluzione è stato molto...
Elementari e Medie

Appunti di storia: i franchi e il feudalesimo

In questa guida, vogliamo proporvi dei veri e propri appunti di storia e nello specifico vogliamo aiutarvi a capire ed anche a studiare, nella maniera più corretta possibile, i Franchi ed anche il Feudalesimo, in modo da poterlo memorizzare con estrema...
Elementari e Medie

Storia: la seconda guerra balcanica

La seconda guerra balcanica fu combattuta nel 1913 tra la Bulgaria con i suoi alleati nella prima guerra balcanica (Serbia, Grecia e Montenegro, dall'altra), e la Romania con l'Impero Ottomano. Il conflitto scoppiò quando la Bulgaria, insoddisfatta della...
Elementari e Medie

Storia: Ottone I di Sassonia

Ottone I di Sassonia (912-973), conosciuto anche con il nome di "Ottone il Grande", è noto per essere stato duca di Sassonia e re di Germania nel 936. È stato anche re d'Italia e imperatore del Sacro Romano Impero. Ottone I ricoprì altri incarichi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.