Storia: il Regno Lombardo-Veneto

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il regno Lombardo-Veneto è uno Stato dipendente dall'Impero Austriaco: esso venne fondato nel 1814 a seguito del Congresso di Vienna, uno dei momenti chiave della storia moderna. I lombardi e i veneti, infatti, non sopportavano la politica austriaca, cosicché il principe austriaco Metternich decise di concedere loro una certa autonomia. Sostanzialmente il regno Lombardo-Veneto può essere definito come uno stato autonomo, con una propria vita politica a cui potevano partecipare tutti i cittadini dello Stato senza distinzione alcuna. L'unico legame che possedeva con l'Austria era per quanto riguarda la politica estera e la difesa, infatti lo stato non disponeva di un proprio esercito. Il Regno Lombardo-Veneto vero e proprio durò circa 50 anni, fino al 1859, quando vi fu la vittoria del re Vittorio Emanuele a Milano e successivamente nel 1866 con la guerra Italo-prussiana contro gli austriaci. Attraverso i passaggi seguenti ci occuperemo proprio del Regno Lombardo Veneto: vedremo nel dettaglio quella che è la sua storia e le sue caratteristiche principali.

26

Occorrente

  • Libro di storia
36

La nascita del Regno

Cominciamo subito col dire che il Regno Lombardo-Veneto prese questo nome dopo che venne a lungo discusso tra Regno dell'Italia Orientale e Regno dell'Italia Austriaca. Questi nomi vennero scartati per fare in modo che non si desse alcuna connotazione indipendentista, esattamente come vennero scartati tutti quei nomi che richiamassero alcune città come Milano o Venezia, in maniera tale chr non risaltasse molto l'idea che una città potesse prevaricare sulle altre appartenenti al regno. Nacque proprio in questo modo il Regno Lombardo-Veneto, che come già detto era un'entità a sé stante, non inglobata all'Impero Austriaco, ma allo stesso tempo governata dall'Imperatore d'Austria a Vienna, con il titolo di Re del Lombardo-Veneto.

46

Lo sviluppo del Regno

Il Regno Lombardo-Veneto risale appunto al Congresso di Vienna, quando all'inizio del 1815, venne costituito dagli Austriaci con la Restaurazione. La legge austriaca si sostituì direttamente a quella francese e iniziò proprio in questo modo il governo austriaco, sebbene Vienna non si intromise mai all'interno dello Stato Lombardo-Veneto. Ad ogni modo è importante sapere che il Re di Vienna era coadiuvato nelle funzioni politiche da un viceré che si trovava in loco. I dissapori con il regno austriaco continuarono anche negli anni successivi, così come è noto che tutti gli abitanti del Regno, compresi i ricchi, aiutarono il Regno d'Italia durante le diverse guerre d'indipendenza, soprattutto quelle che avvennero nel 1848, per liberarsi dall'oppressione austriaca.

Continua la lettura
56

La fine del Regno

Alla fine della guerra d'indipendenza del 1848, la situazione si fece piuttosto difficile e risultò sempre più comolessa la convivenza di questi due popoli all'interno dello stesso stato. Negli anni a venire, gli irredentisti pronunciarono sempre di più la loro voglia di libertà. La fine del regno, sicuramente aspettata, deve essere sicuramente rintracciata nella conquista di Milano nel 1859 in virtù della campagna trionfale di Vittorio Emanuele II e Napoleone III, e la successiva guerra del 1866 che vide le forze congiunte di Italia e Prussia contro l'impero austriaco. Alla fine di queste due guerre, che furono la seconda e la terza guerra di indipendenza per l'Italia, cessò di esistere il Regno Lombardo Veneto.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Sì consiglia di approfondire studiando il diversi avvenimenti da un libro di storia
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Storia: il Regno di Enrico VIII

Enrico VIII nacque a Greenwich il 28 giugno 1491, fu re di Inghilterra e d'Irlanda succedendo al padre Enrico VII. Per secoli è stato tramandato dalla Storia come l'emblema del re tirannico e dal fisico decadente, ma in realtà fu, almeno per i primi...
Superiori

Storia: le cinque giornate di Milano

L'Italia è un Paese ricco di storia e di avvenimenti importanti che ne hanno modificato la cultura e il carattere. Uno dei momenti storici che senza dubbio a contribuito più di altri a rendere l'Italia quella che conosciamo oggi è il Risorgimento....
Superiori

Storia: le grandi dinastie inglesi

Se siete degli appassionati di storia studiarla e/o approfondirla sarà sicuramente molto interessante per voi. La storia vi sarà molto utile al giorno d'oggi, per accrescere la vostra cultura personale e comprendere in maniera più specifica il vostro...
Superiori

Storia: i Patti Lateranensi

I Patti Lateranensi sono il punto più importante e conclusivo dell’annosa ‘questione romana’, ovvero la disputa sulla funzione di Roma come sede del potere temporale del pontefice e contemporaneamente capitale d’Italia. Pertanto si può affermare...
Superiori

Storia: la Sicilia Borbonica

Il diciottesimo secolo fu un periodo molto importante e determinante per la storia della Sicilia. Si segnalano già a partire dal 1730 le prime schermaglie che portarono poi quattro anni dopo alla conquista dell'isola da parte dei Borboni, quando Carlo...
Superiori

Storia: il Risorgimento

Con il termine Risorgimento in storia ci si riferisce a un periodo caratterizzato da una rivoluzione culturale, politica e sociale che, dopo diverse peripezie, portò all'Unità Italiana. Il Risorgimento rese l'Italia un Paese geograficamente unito e...
Superiori

Appunti di storia: la destra storica

Alla morte di Camillo Benso Conte di Cavour, il 6 Giugno 1861, la classe dirigente era costituita dalla destra storica, formatasi come schieramento politico già nel 1849. Si trattava dell'insieme degli eredi di Cavour, chiamati così perché sedevano...
Superiori

Appunti di storia: l'epoca vittoriana

L'epoca vittoriana si riferisce al periodo in cui regnò la regina Vittoria; fu un lungo periodo di pace, di sensibilità raffinata e di nazionale auto-fiducia per la Gran Bretagna. Alcuni studiosi datano l'inizio dell'epoca vittoriana in termini di preoccupazioni...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.