Storia: il Manifesto di Karl Marx

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Il marxismo rappresenta una delle correnti politiche e intellettuali più importanti dell'età moderna. Karl Marx, oltre che essere stato il filosofo del comunismo, è anche un classico della cultura e della storia, il cui pensiero riveste quindi una portata universale. Marx nasce a Treviri nel 1818 e nel 1847 viene incaricato dalla Lega dei Comunisti di scrivere un testo teorico-programmatico sulla sua idea di socialismo. Ecco una guida su Storia: il Manifesto di Karl Marx.

25

L'obiettivo e gli scopi secondo Max

Marx si pone come obiettivo di mettere a disposizione del mondo i metodi e gli scopi, della rivoluzione che in quegli anni era in atto, rappresentando un riassunto sommario della ideologia che Marx ha del mondo. Le fasi salienti e più importanti del manifesto, sono la funzione della borghesia, sia nella storia attuale, sia nella storia passata; la differenza delle lotte di classi, tra i ceti più abbienti e quelli più disagiati; il rapporto che si è instaurato tra i comunisti e i proletari e le conseguenze delle divergenza; infine la critica che Marx muove nei confronti dei socialismi non scientifici.

35

Le forze innovative

Marx indica invece la borghesia come uno stregone che evoca delle forze così esorbitanti, da non poter più dominare le potenze infernali da loro stesse ideate. L'avvento delle forze innovative di produzione, sono sempre più concentrate alle componenti sociali, rivoltandosi e scontrandosi contro chi ha l'intenzione di mantenere i vecchi rapporti di proprietà, andando a generare delle lotte che mettono in crisi il capitalismo.

Continua la lettura
45

I tre tipi di socialismo

Marx distingue tre tipi di socialismo: il socialismo reazionario, che si oppone alla borghesia ed ha un carattere più conservatore; il socialismo borghese, che è incarnato da quegli economisti, filantropi e umanitari, che vorrebbero rimediare agli inconvenienti sociali del capitalismo e vorrebbero una borghesia senza il proletariato; ed il socialismo critico-utopistico, che vorrebbero creare una società senza lotti di classi, senza proletariato, volta verso una pacifica azione di riforme, ma che secondo Marx è un risultato impossibile e quindi utopistico.

55

La situazione storico sociale

Nella prima fase del manifesto, lui vuole descrivere la situazione storico sociale della borghesia, facendo in sintesi una critica sia sui limiti, sia sui meriti di questa classe sociale. In questa era però la borghesia non ha mantenuto un'ideologia di conservazione dei metodi di produzione, ma riesce a stare al passo con il tempo, rivoluzionando e adattandosi, determinando in maniera positiva anche i rapporti sociali con le altri classi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Karl Marx: vita e opere

Nell' opera principale di Karl Marx: il Capitale, viene considerata come il testo chiave del marxismo, la teoria socio-politica scaturita dalle sue idee. L’opera, composta da quattro volumi, consiste non soltanto in un trattato di economia in cui viene...
Superiori

La filosofia di Marx in pillole

Karl Marx è stato uno dei più grandi filosofi tedeschi. Nato a Treviri nel 1818, Marx, coltiva fin da giovane una fortissima passione non solo per la filosofia, ma anche per il giornalismo, per la sociologia e per l'economia. Il suo pensiero ha contribuito...
Superiori

Guida al capitale di Marx

Karl Marx è stata la personalità più significativa della sinistra hegeliana. Tra le numerose opere che ha scritto, la più conosciuta è "Il capitale". Questa è suddivisa in quattro volumi: il primo uscì nel 1867 quando l'autore era ancora in vita,...
Superiori

Storia: il Comunismo in Italia

Il Partito Comunista Italiano fu una delle maggiori fazioni che dominarono il panorama politico italiano del secondo dopoguerra. Ma che cos'è il Comunismo? Come e perché cambiò il modo di pensare degli italiani? Nella seguente guida potrete trovare...
Superiori

Letteratura: il Marxismo

Karl Marx è stato un personaggio molto influente ed ha avuto un ruolo essenziale all'interno della questione sociale che ha in larga parte toccato l'Ottocento, secolo emblematico e caratterizzato, fra l'altro, dal problema del lavoro. Fermo oppositore...
Superiori

Breve storia dell'Impero romano

L'Impero Romano costituisce una delle fasi finali che riguardano la storia di Roma. Questo periodo storico si snoda per diversi secoli, durante i quali si susseguono numerose dinastie e tappe fondamentali che culminano poi nella caduta di Roma nel 476...
Superiori

Destra e Sinistra storica: analogie e differenze

La politica, in generale è da sempre divisa in due grandi fazioni: la sinistra e la destra contraddistinte da ideologie nettamente differenti. Tuttavia per riuscire a comprendere alla perfezione le differenti esistenti fra destra e sinistra, è molto...
Superiori

Storia: i moti rivoluzionari del '48

In questo articolo vogliamo cercare di dare delle informazioni perfette di storia, sui moti rivoluzionari del '48. Ecco come ebbe inizio la storia dei moti rivoluzionari del ' 48: mentre i governi continuavano la politica reazionaria della Restaurazione,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.