Storia: il Congresso di Berlino del 1878

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Il Congresso di Berlino è stato un evento storico che si tenne nel periodo compreso tra il 13 giugno e il 13 luglio dell'anno 1878 nella capitale della Germania e fu accettato dalla nazione austriaca ed anche dalle altre potenze d'Europa, allo scopo di revisionare il trattato di Pace di Santo Stefano, con il quale la Russia era riuscita ad aumentare notevolmente il proprio dominio nei Balcani, soddisfacendo così gli interessi della Gran Bretagna e dell'Austria-Ungheria. Il Congresso di Berlino è stato perciò un evento molto importante nella storia dell'Europa in quanto è riuscito a modellare il futuro del continente negli ultimi anni del XIV secolo e i primi due decenni del XX. Anche se questo congresso ha sancito la pace in Europa per tre decenni, è stato causa di futuri conflitti perché non ha preso in considerazione le aspirazioni dei popoli balcanici, creando le basi per la crisi in questo territorio.

24

Gli obiettivi

Il cancelliere Bismarck voleva ottenere principalmente due obiettivi: ad Ovest impedire alla Francia di cominciare un nuovo conflitto, ad Oriente favorire invece l'espansione austro-ungarica nei Balcani come compenso delle perdite ricavate in Germania e in Italia, senza generare dei contrasti con la Russia, intenzionata ad espandersi anch'essa nei territori slavi. Nel 1873 ci fu l'Alleanza tra i tre Imperatori d'Austria, Russia e Germania.

34

La mediazione di Bismarck

Ma tra il 1875 e il 1876, nelle zone della Bosnia, Erzegovina, Serbia e Bulgaria si verificarono delle ostilità a causa della Turchia che imponeva un forte controllo. Alessandro II si dimostrò subito difensore degli Slavi oppressi, dando origine alla battaglia che durò dall'aprile 1877 fino a marzo 1878 e si concluse con la vittoria dei russi. Gli inglesi cominciarono a muoversi verso i Dardanelli, mentre Bismarck si propose come principale mediatore, invitando tutti gli Stati per una conferenza di pace nella capitale tedesca.

Continua la lettura
44

I risultati

L'evento ebbe luogo il 13 giugno del 1878 e vi parteciparono Italia, Inghilterra, Francia, Germania, Austria, Ungheria, Turchia e Russia. Lo scopo fondamentale era quello di modificare e migliorare il trattato di Santo Stefano. I più importanti risultati di questo incontro furono: la costituzione della Bulgaria in principato autonomo, il passaggio dell'amministrazione dell'Isola di Cipro all'Inghilterra e di quella della Bosnia e dell'Erzegovina all'Austria-Ungheria, l'indipendenza del Montenegro, della Serbia e della Romania.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Appunti sull'Imperialismo

L'imperialismo è un fenomeno sviluppatosi durante la fine del 1800 in modo autonomo, in maniera reazionaria a tutte le esigenze nazionali che potevano presentarsi al commercio interno e alla tesse di produzione. L'imperialismo può essere considerato...
Superiori

Storia: la caduta del muro di Berlino

Il 1989 fu l’anno decisivo per i Paesi comunisti. Infatti, l'Unione Sovietica, la Cina, la Polonia e l'Ungheria cambiarono il loro sistema politico. Ma nella storia, la caduta del muro di Berlino fu l'evento più importante. La Germania Est costruì...
Superiori

Otto von Bismarck: appunti

La storia è una delle materie più importati da studiare, perché capendo quali sono stati gli errori commessi in passato potremo cercare di evitare di commetterli nuovamente. Tuttavia alcuni passaggi della storia richiedono ulteriori approfondimenti,...
Elementari e Medie

Le cause della prima guerra di Indipendenza

Tutti i moti rivoluzionari durante il corso del 1848 sconvolsero pesantemente tutta la penisola oltre che l'Europa scatenando un frastuono generale che sconvolse causando un moto ampissimo fatto di terre, cultura, religioni e società diverse tra loro...
Superiori

L'Unità d'Italia in breve

L'Unità d'Italia non fu facile e, gli avvenimenti storici che portarono a questa unione, si protrassero per gran parte del 1800. Caduto Napoleone, si riunì il Congresso di Vienna (1814-1815) per dare all'Europa un nuovo assetto. Esso si propose di...
Elementari e Medie

Muro di Berlino: la storia

Il muro di Berlino fu una separazione edile creata per divide Berlino Ovest dalla Germania dell’Est. Gli studiosi lo considerano l’emblema della cortina di ferro, linea che divideva le zone statunitensi da quelle sovietiche durante la guerra fredda....
Superiori

Geografia e cultura delle Alpi

Da un punto di vista geografico le alpi hanno segnato la storia come teatro di battaglia durante le guerre di ogni tempo. Sono il limite naturale geografico dei vari Paesi e si è spesso combattuto per portare fino a questa linea il confine degli...
Superiori

Storia: il Regno Lombardo-Veneto

Il regno Lombardo-Veneto è uno Stato dipendente dall'Impero Austriaco: esso venne fondato nel 1814 a seguito del Congresso di Vienna, uno dei momenti chiave della storia moderna. I lombardi e i veneti, infatti, non sopportavano la politica austriaca,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.