Storia: i grandi imperi

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Non esiste una data precisa e concordata alla quale far risalire l'origine della Civiltà. Quel che è certo è che i grandi Imperi che la Storia ha visto nascere, svilupparsi e decadere sono uno dei più grandi esempi dell'incredibile, e a volte inaspettato, percorso dell'evoluzione e della civiltà umana. Ecco una semplice presentazione dei più grandi imperi della storia fino all'epoca dell'Impero Romano. La presente guida non ha alcuna pretesa di completezza, ma vuol solo fornire un quadro sintetico che possa aiutare ad orientarsi nell'approfondire, in seguito, i temi trattati.

25

Intorno al 3000 a. C. Nacque l’Impero Egizio, dall'unificazione di due entità statali preesistenti, l'Alto e il Basso Egitto. Lo strepitoso sviluppo della civiltà egizia dipese da una serie di condizioni favorevoli, la più importante delle quali era la presenza del fiume Nilo che, con le sue inondazioni, rendeva fertilissime le terre circostanti. Durante la prima fase di vita dell'Impero Egizio, chiamata Antico Regno (3100-2260 a. C.), questa popolazione raggiunse un elevato grado di civiltà. Il secondo periodo, Medio Regno (2260- 1550) vide l’Egitto soggiogato dagli Hyksos (1700 a. C.), una popolazione guerriera che si stanziò in questi territori per oltre 100 anni. Con la cacciata degli Hyksos nel 1550 a. C., ebbe inizio al Regno Nuovo (1550- 1070 a. C.), durante il quale l’Egitto raggiunse la sua massima espansione territoriale. L’ultimo periodo dell’Impero Egizio, Età Tarda, va dal 1070 al 332 a. C. L'Egitto divenne poi una provincia romana.

35

La civiltà greca viene suddivisa in tre epoche. L'età classica fu epoca di maggior splendore per la civiltà greca. La polis, città-stato, divenne il fulcro della struttura politica del mondo greco. Atene deteneva il primato in quanto a floridezza e cultura. Si fece promotrice dei valori della democrazia e della libertà. Atene creò la Lega Delio-Attica, che riuniva in una confederazione difensiva le principali poleis dell'Egeo e della costa ionica. Tuttavia, nonostante la confederazione fosse nata per scopi difensivi, ben presto si trasformò in uno strumento con il quale Atene cercava di imporre il suo dominio sulle altre poleis greche. Proprio questa politica imperialista determinò lo scoppio della guerra del Poloponneso e la decadenza di Atene. L’ultima epoca, l'età ellenistica, vide le città greche soggiogate dall’Impero macedone. La distruzione di Corinto a opera dei Romani, nel 146 a. C. Segna la fine dell'età ellenistica.

Continua la lettura
45

Il regno di Macedonia si trovava a nord-est dell’Antica Grecia e venne fondato da Filippo II che favorì l’assimilazione della cultura greca in Macedonia, costituendo però una struttura statale totalmente diversa. Filippo creò uno stato accentrato e unitario che in breve iniziò la sua ascesa. Alla morte di Filippo, salì al trono il figlio Alessandro. In dieci anni il sovrano, a cui venne attribuito il nome di Alessandro Magno, creò un impero che si estendeva dalla penisole ellenica sino all'Asia Centrale. Alla sua morte l’impero venne smembrato dai Diadochi. L’impero macedone venne conquistato dai Romani con la battaglia di Pidna e trasformato in una provincia romana.

55

Secondo la tradizione Roma venne fondata nel 753 a. C. Nel periodo tra la sua fondazione e il 510 a. C. Sarebbe stata governata dai sette re: Romolo, Numa Pompilio, Tullo Ostilio, Anco Marzio, Tarquinio Prisco, Servio Tullio, Tarquinio il Superbo. Roma attraversò il cosiddetto “Alto Impero”, durante il quale continuò ad ampliare la sua estensione, raggiungendo la massima espansione nel 117 d. C. Con la conquista della Dacia e di altri territori ad Oriente. Il Tardo Impero vide la divisione dell’Impero e Roma perse il suo ruolo centrale a favore di Costantinopoli, la "Nuova Roma”. Dal IV secolo l’impero Romano si trovò ad affrontare crisi economiche e politiche sempre più gravi, che lo lasciarono vulnerabile alle invasioni dei popoli germanici. Il 476 d. C., con la deposizione dell’imperatore Romolo Augusto ad opera di un re barbaro, sancisce la fine dell'Impero romano.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

La prima guerra mondiale in pillole

Difficile ridurla a poche righe, ma vediamo come raccontare la Prima Guerra Mondiale in pillole. La Grande Guerra infiammò l'Europa e non solo tra il 1914 e il 1918. Le premesse del sanguinoso conflitto vanno viste nella corsa agli armamenti che, tra...
Superiori

Storia: la dissoluzione dell'Impero Ottomano

Il primo ventennio del Novecento è stato caratterizzato in Europa dall'avvento della Prima Guerra Mondiale, con conseguenze importanti per la storia di tutto il mondo. Trattative, conflitti e accordi tra le varie potenze hanno portato alla dissoluzione...
Superiori

Guida alle grandi civiltà antiche

La storia dell'uomo è gremita di moltissime civiltà che nel corso dei secoli hanno segnato, attraverso la loro cultura, le loro invenzioni, il loro modo di vivere, il corso della storia e gli eventi che ne hanno determinato il destino fino ai giorni...
Superiori

Appunti sulla storia dei persiani

Dall'Iran odierno ha origine un gruppo etnico persiano. La loro storia è lunghissima ed anche ricca di fasi gloriose. Essi discesero da tribù diverse del sud est asiatico, poi si separarono in due gruppi verso il II millennio a. C. Tali gruppi che furono...
Elementari e Medie

Storia del Colosseo

Uno dei monumenti più belli ed importanti di Roma è senza dubbio il Colosseo. Non per nulla quando si parla dell'impero romano e della sua storia viene in mente la sua magnificenza, la sua grandezza e la vastità territoriale. L'impero romano, è stato...
Superiori

Storia: l'Impero Ottomano

L' Impero Ottomano fu un impero turco attivo nell'età medioevale e che rimase tale per circa 623 anni. Fu uno degli imperi più vasti e duraturi della Storia, che più volte tentò di lanciarsi alla conquista dell'Europa occidentale, senza riuscirci....
Superiori

Storia: l'impero di Alessandro Magno

Tutti i libri di storia narrano le gesta epiche di un personaggio che ancora oggigiorno è considerato e ricordato come uno dei più guerrieri valorosi e conquistatori di tutti i tempi. Stiamo parlando di Alessandro Magno. Egli nacque a Pella, che era...
Superiori

Le cause della Prima Guerra Mondiale

La pace e la spensieratezza della bella époque purtroppo si basavano su un equilibrio politico instabile. Numerosi motivi di rivalità creavano divergenze tra le grandi potenze europee. I popoli dei grandi imperi etnici, erano in tumulto, perché desideravano...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.