Storia: Che Guevara

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

"Dicono che noi rivoluzionari siamo romantici. Sì, è vero, lo siamo in modo diverso. Siamo quelli disposti a dare la vita per quello in cui crediamo". Questa bellissima frase di Che Guevara racchiude tutto lo spirito combattivo e rivoluzionario di questo guerrigliero argentino che ormai agli occhi di tutti è l'icona rivoluzionaria per eccellenza a livello internazionale. Riconosciuto oggi come un mito da tutti coloro che si identificano nelle sue idee rivoluzionarie, Ernesto Che Guevara è passato alla storia come colui che ha liberato, insieme a Fidel Castro, l'isola di Cuba dall'oppressione del regime dittatoriale di Batista.

24

Il suo percorso di studi

Ernesto Guevara de la Serna nasce in Argentina a Rosario il 14 giugno 1928. Fin da bambino soffre di una forma d'asma molto forte che costringe la famiglia a trasferirsi al Alta Gracia, una località di villeggiatura. Studia dapprima con la mamma, poi, nel 1941, si iscrive al Colegio Nacional Déan Funes di Còrdoba. Nel 1948 Ernesto Guevara si iscrive alla Facoltà di medicina e nel 1953 si laurea e diventa appunto medico. È proprio in questi anni che, insieme all'amico Alberto Granado, intraprende un viaggio in motocicletta attraversando tutta l'America Latina. Con la sua "Poderosa", viaggia visitando da medico i villaggi più poveri, i lebbrosari, le miniere; dall'Argentina al Cile, dal Brasile alla Colombia al Venezuela.

34

Lo sbarco a Cuba

A bordo della nave Granma, Ernesto Che Guevara è insieme agli 82 rivoluzionari che da Tuxpan sbarcano a La Playa de Las Coloradas a Cuba il 2 dicembre 1956. Si distingue come comandante di una delle colonne, ma un attacco dei militari di Batista lo costringe a fuggire sulla Sierra Maestra. Qui riorganizza l'esercito grazie all'aiuto dei contadini e alla gente del posto e il 1° gennaio 1959 sferra l'attacco decisivo per la conquista della città di Santa Clara e il giorno seguente quella de L'Avana, liberando Cuba dall'oppressione di Batista. Ernesto Che Guevara diventa uno degli esponenti di spicco, accanto a Fidel Castro, del nuovo governo governo cubano rivoluzionario. Viene nominato presidente della Banca Nazionale cubana ed in seguito nel 1961 diventa Ministro dell'Industria.

Continua la lettura
44

I viaggi per il mondo

In occasione di questa uscita, Ernesto Che Guevara intraprende un viaggio di 3 mesi che lo porterà a visitare Paesi come la Cina, il Ghana, il Congo, l'Egitto e la Tanzania. Da qui nasce l'esigenza da parte sua di organizzare una strategia rivoluzionaria volta a liberare i Paesi del Terzo mondo dallo sfruttamento imperialista del Nord America. Così nel 1965 Ernesto Che Guevara si ritira dalla vita pubblica e scompare. Da questo momento si muove sotto falso nome in vari Paesi dell'Africa come Congo e Angola e dell'America Latina per riorganizzare la guerriglia. Creando un alone di mistero che ebbe risonanza a livello mondiale, Ernesto Che Guevara, sentiva sempre di più l'allontanamento di Cuba e di Fidel Castro nei suoi confronti. Quest'ultimo, peraltro, era soggiogato dalle oppressioni da parte dell'Unione Sovietica sia dal fallimento del piano industriale messo in atto da Che Guevara, sia dall'avvicinarsi da parte del Comandante alle tendenze filo-cinesi. Nel 1966 e nel 1967 prende campo l'ipotesi che Ernesto Che Guevara sia in Bolivia per organizzare la guerriglia contro il dittatore René Barrientos. Con la complicità degli Usa, un agente della CIA Felix Rodrigues si mette sulle tracce del Che.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Storia: la guerra fredda in breve

Esistono su internet dei riassunti di vari periodi della storia, che possono esserci di aiuto per riuscire a memorizzare i vari eventi accaduti. La storia è una materia molto importante sia per il nostro bagaglio culturale e sia perché, conoscendo...
Superiori

Vita e opere di Umberto Saba

Il Novecento italiano è stato caratterizzato da grandi autori della letteratura, dell'arte, della poesia e della cinematografia. Tra i più importanti poeti ritroviamo il nome di Umberto Saba, che nei suoi scritti fa sentire tutte le pene del suo passato....
Università e Master

Come raggiungere il Politecnico di Bari

Il Politecnico di Bariha una struttura che comprende le facoltà di ingegneria e di architettura. Il politecnico è una delle università italiane più prestigiose, la prima in Italia per quanto riguarda la ricerca (fonte). Si trova all'interno del Campus...
Superiori

Oscar Wilde: appunti di letteratura inglese

Oscar Wilde fu uno dei più celebri esponenti dell'estetismo inglese. Scrittore, poeta e drammaturgo, è passato alla storia oltre che per i suoi aforismi anche per gli scandali che hanno travolto la sua vita, rendendola un capolavoro al pari delle sue...
Superiori

Eventi storici: l'assassinio dei Fratelli Rosselli

Oggi ci occupiamo di una delle pagine più buie della storia italiana: l'assassinio dei Fratelli Rosselli. Siamo di fronte ad uno di quegli eventi storici ricollegabili alla crudeltà dell'epoca fascista e che ha lasciato il segno negli anni a venire....
Superiori

Guida a "Le città invisibili" di Italo Calvino

All'interno della guida che andremo a sviluppare nei prossimi passi, ci occuperemo di Italo Calvino. Lo faremo, in modo indiretto, in quanto andremo a offrirvi una panoramica, una guida a "le città invisibili" di Italo Calvino. Cominciamo immediatamente...
Elementari e Medie

I principali fiumi africani

La Terra è ricca di meraviglie sorprendenti, basti pensare alle montagne, alle zone costiere e alle vallate sterminate che ogni continente nasconde e conserva nel corso di tantissimi secoli fino ai giorni nostri. Tra le principali fonti di vita i fiumi...
Superiori

Storia: l'imperialismo negli USA

Il contesto storico che intercorre tra la fine dell'Ottocento e l'inizio del Novecento è stato caratterizzato da varie conquiste, da molte scoperte, nonché da decisioni politiche fondamentali per l'intera umanità, che hanno portato allo scoppio delle...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.