Storia: Carlo Magno

Tramite: O2O 10/05/2017
Difficoltà: facile
15
Introduzione

Nell'anno 742 nacque Carlo Magno, un uomo che influenzò la storia. Negli anni che egli fu Re, fu autore della riforma politica che fece portare l'Europa a diventare feudale. Egli unì la parte occidentale con la Sassonia e la Baviera e protesse il continente da attacchi esterni. In questo articolo spiegheremo in breve della storia di Carlo Magno. Non mi resta che augurare una buona lettura!

25

Sacro Romano Impero

Parliamo in questo passo del "Sacro Romano Impero". Era un territorio molto grande poiché comprendeva gli Stati che andavano dalla Spagna, passando per la Baviera e fino ad arrivare alla città di Roma. Carlo Magno era un uomo intimamente religioso e convinto che il Regno doveva essere unito in un'unica religione, cioè quella Cristiana, inoltre credeva che il suo destino fosse quello di proteggere la Chiesa. Nella realtà, secondo alcune persone, la sua incoronazione era il frutto di un accordo tra i due sovrani perché lui sapeva che al pontefice interessava tenere alcuni territori dell'Italia centrale senza interferenze. Inoltre Leone III si doveva difendere dalle accuse fatte dai nobili di Roma che ne avevano constatalo l'elezione. L'imperatore quindi, accettò di proteggere il Papa e quest'ultimo gli diede il titolo.

35

Ordine politico ed economico dell'Impero

Ora parleremo di ordine politico ed economico dell'Impero. Per poter essere al meglio governato, l'Impero era stato diviso in Feudi, cioè territori dove ogni singolo feudo possedeva un suo specifico Amministratore. L'economia essenzialmente era di tipo rurale, basata sull'agricoltura, però quando l'Imperatore vide che le dimensioni del Regno erano troppo grandi, lo volle dividere coi suoi tre figli. I suoi figli però non riuscirono a portare avanti l'impresa del padre in quanto vi erano dissidi tra loro, per tale ragione l'Impero cadde circa trent'anni dopo la sua morte.

Continua la lettura
45

Organizzazione dei Feudi

I Feudi erano cosi organizzati: all'interno dei piccoli territori che gestivano i nobili, la gerarchia era molto rigida, al di sopra c'era il Feudatario il quale aveva il potere su tutto quanto. Gli agricoltori erano difficilmente proprietari delle terre e loro erano chiamati "servi della gleba" in quanto avevano il terreno in affitto. Le decisioni che riguardavano la gestione dell'Impero erano prese durante le assemblee che venivano fatte nei mesi primaverili. Carlo Magno ebbe il merito di aver rinnovato la cultura religiosa e non soltanto dell'Europa, in quegli anni infatti divenne importante la poesia, architettura e la filosofia.

Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Storia: nobiltà feudale e cavalleria

La società feudale nasce nell'Alto Medioevo, durante Sacro Romano Impero di Carlo Magno, nel IX secolo. Con la parola feudo si intende l'istituto giuridico grazie al quale il sovrano concede ai suoi sudditi aristocratici, in cambio del giuramento di...
Superiori

I più grandi imperatori della storia

Fin dalle epoche più remote l'uomo è sempre stato spinto da un irrefrenabile istinto di conquista, espansione, ed esplorazione. Solo alcuni grandi sovrani e condottieri riuscirono a distinguersi per la grandezza delle loro gesta e a far emergere il...
Superiori

Storia: lo Stato Pontificio

Lo Stato Pontificio è un territorio politico-religioso governato dal Papa, cioè colui che è a capo della cristianità cattolica romana. Lo stato esiste dal 752 d. C. Ed è caduto nel 1870 a seguito dell'unità di Italia sorta in virtù delle conquiste...
Superiori

Storia: la prima guerra d'indipendenza in Italia

1848. La storia della prima guerra d'indipendenza in Italia inizia con l'insurrezione dei democratici e repubblicani italiani, a seguito della notizia della caduta di Metternich e dei fatti di Vienna. Venezia si ribellò agli austriaci il 17 marzo, Milano...
Superiori

I personaggi principali dell'Orlando Furioso

L'Orlando Furioso è un poema cavalleresco scritto da Ludovico Ariosto e pubblicato nel 1516 a Ferrara. Il poema è composto da 46 canti divisi in ottave. L'opera è una continuazione dell'Orlando Innamorato e vede come protagonista Orlando. La caratteristica...
Superiori

Come analizzare la Chanson de Roland

La "Chanson de Roland" ("Orlando" in italiano) è la più conosciuta e famosa canzone di gesta francese. Facente parte del ciclo carolingio, rappresenta un poema cavalleresco in volgare della letteratura medievale francese di cui sono pervenute diverse...
Superiori

Storia: la Seconda Repubblica Francese in breve

La storia francese è ricca di avvenimenti che hanno mutato profondamente il Paese e dei quali ancora oggi se ne risentono i colpi. Uno di questi eventi fu l'instaurazione della seconda repubblica. Si parla di seconda repubblica anche se in effetti questa...
Superiori

Storia: il Medioevo in breve

Il "Medioevo" è un’epoca che per oltre 1.000 anni ha interessato l’Europa. Durante questo periodo, sono state gettate le basi della moderna civiltà occidentale ed il centro è diventato dopo la caduta dell’Impero romano il nord Europa ossia paesi...