Statistica: teorema del prodotto per eventi dipendenti

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Ecco una guida di statistica che potrà esserti utile se stai per affrontare un particolare compito in classe oppure un esame scolastico o universitario che ti preoccupa. Questa guida chiarirà qualche dubbio per quanto riguarda il teorema del prodotto per eventi dipendenti. Leggi con attenzione i rapidi e semplici passi di questa guida e vedrai che questo speciale teorema di statistica ti sarà subito molto più chiaro: si tratta, infatti, di un calcolo estremamente intuitivo e non avrai problemi nella sua comprensione. Ecco dei validi ed utili appunti di statistica: il teorema del prodotto per eventi dipendenti.

24

Iniziamo con il chiarire di che cosa si tratta quando si parla, precisamente, di eventi dipendenti. Ecco che ora potremo chiarire che cos'è, esattamente, il teorema del prodotto in statistica. Il teorema statistico del prodotto non è altro che un calcolo delle probabilità basato, in questo caso, su due eventi dipendenti. Questo teorema afferma che se due particolari eventi compatibili che si verificano in uno stesso momento (chiamati E1, il primo evento, e E2, il secondo evento) sono dipendenti l'uno dall'altro, allora la probabilità che essi avvengano nello stesso momento (nell'intersezione) è data dal prodotto della probabilità che avvenga l'evento E1 e dalla probabilità che avvenga l'evento E2.

34

Prendi in esame di ritrovarti ad osservare due eventi che si svolgono in contemporanea, dunque due eventi compatibili. Ebbene, potresti dover calcolare la probabilità che tali eventi compatibili possano verificarsi entrambi, nello stesso momento. Quindi dovresti domandarti, in primis, se uno dei due eventi possa influenzare e provocare la comparsa dell'altro. La risposta a questa domanda dovrebbe dunque chiarirti se ti trovi davanti a due eventi compatibili e dipendenti (l'uno influenza l'altro) oppure compatibili ma indipendenti (non hanno relazione l'uno con l'altro, nonostante si verifichino nello stesso momento). La regola generale afferma che due eventi compatibili sono dipendenti se la comparsa del primo influenza la probabilità della comparsa dell'altro.

Continua la lettura
44

Per ottenere questo risultato, il prodotto finale, non dovrai fare altro che calcolare la probabilità che si verifichi il primo evento, la probabilità che si verifichi il secondo evento ed, infine, il prodotto di questi due valori, moltiplicandoli. Ecco che, in modo facile e veloce, otterrai il risultato corretto del tuo calcolo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Appunti di probabilità e statistica

La statistica è quella materia che studia, partendo dall'osservazione di specifici gruppi di soggetti, come i fenomeni si verificano, i metodi di rilevazione e le leggi che regolano ciò. La Probabilità è proprio quella sezione della statistica che...
Università e Master

Come fare una semplice analisi statistica dei dati

La statistica è una disciplina che ha il fine di sintetizzare un insieme più o meno vasto di dati o, più in generale, di informazioni attraverso l'uso di grafici, valori tabellati o parametri specifici. Con l'analisi statistica dei dati otterremo quindi,...
Università e Master

Teorema di Bayes: dimostrazione

Il Teorema di Bayes venne formulato nel 1700 (ma pubblicato nel 1763) e prende il nome del proprio inventore, ovvero il matematico inglese Thomas Bayes. Esso rappresenta oggi uno dei teoremi fondamentale della statistica e l'argomento a cui si riferisce...
Università e Master

Come prepararsi all'esame di Statistica

Tra le materie universitarie più ostiche da preparare per un esame sicuramente la Statistica ha un posto primario. La statistica è una materia molto complessa perché, oltre ad avere moltissimi dati da memorizzare, necessita anche di un piano di studi...
Università e Master

Come preparare l'esame di statistica

La Statistica è senza dubbio una delle materie più difficili per gli studenti che si iscrivono all'università: infatti la percentuale di quelli che superano l'esame è sempre bassa da sessione a sessione, non per questo, però, bisogna abbattersi....
Università e Master

Appunti di statistica

La presente guida fornirà tutte le spiegazioni riguardanti gli appunti di statistica, una scienza complessa molto affascinante. Questa consente di valutare, studiare e conoscere dei fenomeni sociali di enorme interesse e portata. L'obiettivo è quello...
Università e Master

Come calcolare la sfericità statistica

Quando si vuole calcolare la sfericità statistica occorre prima di tutto effettuare alcuni test preliminari per verificare che sia presente la condizione di sfericità, oltre a prendere un campione per testare se ci sono scostamenti molto evidenti dall'ipotesi...
Università e Master

Come calcolare la probabilità di eventi consecutivi

La probabilità si riferisce a dei casi incerti e aleatori che possono verificarsi oppure no. Il classico esempio nell'ambito della probabilità è quello delle palline nell'urna. Si parla di un'evento aleatorio quando, ad esempio, si vuole estrarre una...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.