Sociologia della comunicazione: alcuni appunti

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

La sociologia della comunicazione fa parte di uno dei gruppi della sociologia e si occupa dell'importanza della comunicazione, intesa come una vera e propria attività umana. La comunicazione non è solo un'azione, ma una vera e propria relazione, in ognuna delle quali è presente un'attività comunicativa. Negli appunti che vi proponiamo qui di seguito, illustreremo i principi fondamentali di questa disciplina, studiandola nelle diverse parti in cui essa può essere divisa: gli elementi della comunicazione, le teorie della comunicazione, il pensiero di Goffman, le aree della comunicazione non verbale.

24

Teorie della comunicazione

Il compito che hanno le teorie della comunicazione, è quello di enfatizzare il ruolo dell'emittente. Secondo gli studi, l'emittente, ovvero colui che produce e trasmette il messaggio, abbia il potere della comunicazione, mentre il ricevente, ovvero colui che ascolta, è una figura passiva. I funzionalisti (Lasswell) e la scuola di Francoforte (Adorno, Marcuse, Frohm, Horkheimer) davano per scontato che il ricevente assumesse i contenuti dell'emittente senza avere degli strumenti per difendersi. Ma, approfondendo gli studi, si studiò che in realtà non era così, anzi, si scoprì che il meccanismo, in realtà, fosse molto più complesso. Secondo gli studi di Lazarsfeld e Hovland, il ricevente risulta essere anch'esso attivo: Lazarsfeld infatti sostiene che il ricevente abbia il compito di filtrare il messaggio, data la loro appartenenza a diversi contesti sociali. Hovland, invece, sosteneva che il ricevente fosse attivo, in quanto ha il compito di selezionare i contenuti che gli vengono proposti.

34

Il pensiero di Goffman

"La vita quotidiana come rappresentazione" (1956) è un classico della sociologia moderna, scritto dal sociologo della comunicazione Erwing Goffman. Egli paragona la vita a una rappresentazione teatrale in cui ogni attore è chiamato a definire adeguatamente la propria situazione: infatti, è possibile prevenire ciò che sta per accadere, giudicando e analizzando la situazione. Ad esempio, se siamo invitati ad una cerimonia importante, inevitabilmente ci vestiremo con abiti adatti a quella situazione, e dunque "indossiamo delle maschere" per affrontare la vita sociale. Nella vita sociale, considerata una vera e propria rappresentazione teatrale, l'attore può trovarsi in spazi di ribalta e retroscena. La ribalta (o palcoscenico) è il luogo aperto al pubblico: Goffman studiò il comportamento dei camerieri nelle isole Shetland e notò che i loro atteggiamenti erano rispettosi e disponibili di fronte al loro pubblico (i clienti). Ma nel retroscena, lo spazio nascosto al pubblico, questi atteggiamenti erano diversi, negativi e informali. Il retroscena quindi è lo spazio privato in cui ci si può rilassare ed essere sè stessi, mentre, la ribalta è il luogo in cui gli attori "recitano"la propria parte.

Continua la lettura
44

Comunicazione non verbale

Quando decidiamo di comunicare qualcosa a qualcuno, non usiamo solo le parole, anzi, gran parte del successo di un atto comunicativo è dovuto alla comunicazione non verbale. Le categorie della comunicazione non verbale sono prossemica, cinesica, paralinguistica, aptica. La prossemica è la distanza fisica tra gli attori e si divide in zona intima, zona personale, zona sociale, zona pubblica. La cinesica, invece, è fondamentale, in quanto prevede dei gesti prevalentemente involontari che mimiamo durante una conversazione. Viene definito "linguaggio del corpo", ed è stato ampiamente studiato, per capire il significato di questi gesti che adoperiamo nella comunicazione. La paralinguistica, invece, riguarda il tono di voce con il quale si sta comunicando qiualcosa: la stessa frase, pronunciata con toni differenti, possono significare due cose diverse. Nella comunicazione aptica, è necessario un contatto fisico. Può essere sia un gesto "codificato", come ad esempio la stretta di mano che siamo abituati a dare nel momento in cui conosciamo una nuova persona, oppure può essere un gesto "spontaneo", come ad esempio un abbraccio, o una carezza.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Appunti di sociologia generale

La sociologia è una disciplina che studia l’individuo in relazione alla sua dimensione sociale. Il termine è stato coniato da August Comte durante una lezione di filosofia positivista nel 1830, durante la quale affrontò la questione della costruzione...
Università e Master

Appunti di sociologia dei mass media

Il termine mass media indica quei mezzi di comunicazione capaci di attuare forme di comunicazione aperte e a distanza, con molte persone in breve tempo. L'importanza stessa di quella che viene definita comunicazione di massa o mass-mediale è dovuta proprio...
Università e Master

Appunti di sociologia della famiglia

La psicologia, con il tempo, si è sviluppata dando origine a moltissime altre materie importanti. Tra queste materie troviamo la sociologia. La sociologia è ma materia che studia le persone singole e la società. In sociologia esistono diversi tipi...
Università e Master

Appunti di sociologia della globalizzazione

Negli appunti di sociologia riguardanti la globalizzazione, si deduce che si tratta di un fenomeno in continua crescita che, riguarda il progressivo aumento degli scambi e delle relazioni a livello mondiale. Non è possibile definirne l'origine con precisione,...
Università e Master

Appunti di psicologia della comunicazione

La psicologia è una disciplina piuttosto complessa e allo stesso tempo interessante che studia i comportamenti e la psiche umana. Studiarla richiede tempo e dedizione e anche molta pratica. Della psicologia esistono molte branche, ognuna con una specializzazione,...
Università e Master

Appunti di diritto della comunicazione

Ecco parte di alcuni appunti di diritto della comunicazione. La vera e propria libertà di stampa si ebbe nel periodo statuario. Nacque infatti durante lo stato liberale. Alla fine del 1700, si crearono due correnti di pensiero molto forti, circa la libertà...
Università e Master

Come prepararsi all'esame di Sociologia Politica

"Sociologia politica" è una materia universitaria che prevede un esame presente in diversi corsi di laurea. Tra questi troviamo "Scienze politiche", "Relazioni internazionali" e "Sociologia". Per quale motivo una materia universitaria necessita di una...
Università e Master

Sociologia: storia dell'educazione e dell'istruzione

La sociologia dell'educazione e dell'istruzione non è altro che un ramo della sociologia che si occupa dello studio di come i sistemi scolastici influenzano la nostra società. Tale definizione può sembrare riduttiva, dato che la sociologia dell'educazione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.