Scienze: le risorse della biosfera

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La biosfera è quella parte della Terra in cui è presente la vita; infatti, è l'insieme di tutti gli esseri viventi e dei luoghi in cui vivono. Le scienze studiano tra l'altro tutte le risorse naturali come ad esempio l'atmosfera, il suolo, i laghi, i corsi d'acqua, le grotte e gli oceani fino a diversi chilometri di profondità. Premesso ciò, ecco una guida per conoscere a fondo le risorse della biosfera.

26

Occorrente

  • risorse della biosfera
  • scienza
  • nozioni di base
  • conoscenza di base
  • interesse per il pianeta
36

Distribuzione disomogenea dei corsi d'acqua

La biosfera è un sistema chiuso tranne che per due fattori, ossia la luce solare dalla quale ricavano energia le piante e il calore che si disperde nello spazio. Inoltre presenta una struttura disomogenea sia per quanto riguarda gli oceani ed i continenti, che per la distribuzione dei deserti, delle praterie, delle foreste, dei laghi e dei corsi d'acqua.

46

Eccessivo uso di prodotti chimici

La nostra attuale consapevolezza dei limiti delle risorse della biosfera ha avuto origine in gran parte negli anni sessanta, quando si è manifestata una crescente disillusione verso gli interventi che erano già stati operati dall'uomo sull'ambiente. Negli anni '50 sembrava che la tecnologia potesse risolvere tutti i problemi del genere umano, come ad esempio la scoperta dei fertilizzanti e degli insetticidi chimici che aumentarono la produttività in agricoltura, e di conseguenza sconfissero le malattie trasmesse dagli insetti. Questi furono utilizzati in quantità enormi con risultati strabilianti, ma alla fine degli anni '50 si ebbero i primi effetti collaterali a causa dell'eccessivo uso di prodotti chimici. Gli scienziati si resero conto dei pericoli globali dovuti all'abuso di tali sostanze, e dei grandi rischi ambientali, delle minacce alle specie e soprattutto della resistenza genetica agli insetticidi che aumentò il numero delle popolazioni parassite.

Continua la lettura
56

Scomparsa degli habitat naturali

Oggi è ormai evidente che non esiste più alcuna parte della biosfera non contaminata dall'uomo, in conseguenza all'uso dissennato delle risorse naturali; infatti, le carestie, il continuo aumento degli animali in via di estinzione, la scomparsa degli habitat naturali, l'avvelenamento del suolo ed il dissesto idrogeologico, sono soltanto alcuni dei tanti aspetti riconducibili ai danni generati dall'uomo alla biosfera. Come possiamo vedere, memorizzare e magari anche tramandare ad altri, quali siano le risorse della biosfera, sarà molto semplice ed allo stesso tempo utile per il nostro pianeta, che ci ringrazierà, almeno per questo nostro interessamento riparatorio seppur decisamente tardivo.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Conoscere il nostro pianeta, è un metodo per aiutarlo nel suo mantenimento.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Scienze: la risorsa suolo

Il suolo è lo strato superficiale della crosta terrestre ed è studiato dalla geologia (scienze della Terra); si forma per alterazione fisica, chimica o biologica dello strato roccioso denominato "Roccia madre". Dal suolo gli organismi vegetali e, da...
Superiori

Scienze: guida sui pianeti

I pianeti (dal greco planetes cioè errante, vagante) sono corpi celesti di forma sferica che non brillano di luce propria ma riflettono la luce del Sole che li illumina e intorno al quale ruotano. Il moto dei pianeti intorno al Sole è detto moto di...
Superiori

Scienze: le piogge acide

Le particelle sono le molecole acide che vengono catturate dalle precipitazioni, tra cui pioggia, neve, grandine, rugiada, ecc. Perché si possa parlare di pioggia acida bisogna analizzare il pH delle particelle di cui si è parlato ed, in particolare,...
Superiori

Scienze: i fondali oceanici

Durante la seconda guerra mondiale, alcuni scienziati studiarono gli oceani al fine di cercare rotte sicure per i sottomarini americani. Durante le ricerche vennero fatte importanti scoperte: i fondali oceanici non avevano superfici piatte come si pensava,...
Superiori

Scienze: gli adattamenti all'ambiente

In questo articolo di scienze vi parlerò degli adattamenti all'ambiente. Tutti gli organismi viventi per vivere bene nell'ecosistema, hanno bisogno di adattarsi. Per fare ciò, è necessario, che ogni essere vivente, ricerchi dei metodi e delle strategie....
Superiori

Come studiare scienze

Studiare scienze, a scuola, può non essere sempre facile, anche se troviamo la materia interessante, soprattutto se non abbiamo nessuna predisposizione verso le materie scientifiche. Questo, però, non significa che siamo destinati a prendere voti bassi....
Superiori

Scienze della Terra: la tettonica a zolle

Se siete appassionati di geografia astronomica, di scienze o di geologia, e siete degli studenti delle scuole superiori che si avvicinano per la prima volta a queste materie, la guida presente nei passi successivi è sicuramente adatta per voi. In riferimento...
Superiori

Appunti di scienze

Attraverso l’articolo “appunti di scienza” cercherò di darvi delle buone informazioni connesse ad uno dei capitoli più importanti del programma di scienza indicato in tutte le scuole.Parlerò della principale unità funzionale degli esseri viventi,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.