Scienze: la pressione atmosferica

Tramite: O2O 20/03/2019
Difficoltà: media
18

Introduzione

Nell'attuale contesto storico, la sensibilità popolare verso temi di carattere scientifico è in crescita. Non è raro assistere a dibattiti accesi tra chi appoggia una teoria e chi non la supporta. Tuttavia il campo delle scienze è molto vasto. Comprenderne il funzionamento può essere difficile per chi non ha esperienza nel settore. Ciononostante, alcune tematiche importanti iniziano a diffondersi tra i maggiori mezzi di comunicazione. Il clima e le condizioni della nostra atmosfera suscitano sempre più interesse. Ma non sono in tanti a conoscere il funzionamento dell'atmosfera. Termini come "pressione atmosferica" sono familiari, ma non è chiara a tutti la sua natura. In questo articolo cercheremo di far luce sulle sue caratteristiche.

28

Nozioni base sulla pressione atmosferica

Contrariamente a quanto si potrebbe pensare, l'aria ha un suo peso. Per pressione atmosferica si intende il peso di una colonna d'aria d'altezza pari a quella dell'atmosfera nella sua interezza. La superficie di tale colonna di riferimento è pari a 1 m², sul livello del mare. La latitudine per tale misurazione deve corrispondere a 45°, ad una temperatura di 0°C. Tali valori coincidono con la pressione che esercita una colonna di mercurio di 760 mm. Il simbolo chimico del mercurio è Hg, ed è questo il motivo per cui si può notare un valore espresso in "mm Hg" durante le osservazioni.

38

Influenza dell'altitudine sulla pressione atmosferica

Nel precedente paragrafo abbiamo notato come diversi elementi entrino in gioco nelle rilevazioni della pressione atmosferica. Uno di questi è l'altitudine. In base all'altezza delle rilevazioni, la pressione atmosferica può diminuire o aumentare. A maggiori altitudini, la pressione atmosferica diminuirà di conseguenza. Questo accade perché l'altezza totale della nostra colonna d'aria diminuisce man mano che si sale. Ad altitudini superiori, inoltre, troveremo un'inferiore densità dell'aria rispetto a quella presente a terra.

Continua la lettura
48

Influenza della temperatura sulla pressione atmosferica

Un altro elemento che abbiamo preso in esame nel primo paragrafo è la temperatura. Come detto, i valori di riferimento equivalgono a rilevazioni effettuate sul livello del mare a 0°C. Ma cosa accade se, per esempio, la temperatura dovesse salire al di sopra di quei 0°C? Quando la temperatura sale, la pressione atmosferica diminuisce. Le molecole presenti nell'aria sono più pesanti quando più compatte e dense. L'aumento di temperature porta le molecole a dilatarsi, perdendo dunque densità e diventando più leggere. Le masse d'aria a bassa pressione, in quanto più leggere, tendono a salire in atmosfera, al contrario delle masse ad alta pressione.

58

Influenza dell'umidità sulla pressione atmosferica

L'umidità è il terzo elemento che può influenzare la pressione atmosferica. Questa diminuisce ad una maggiore umidità presente nell'aria, che corrisponde al contenuto di vapore acqueo. Ossigeno e azoto, i due gas principali presenti nell'aria, hanno una densità maggiore dell'umidità. Questo rende l'aria molto umida più leggera del normale, che sale dunque verso l'alto. L'aria secca, in quanto più pesante, subisce il processo contrario. Quando sentiamo parlare di aree cicloniche e anticicloniche si parla, rispettivamente, di aree a bassa pressione e aree ad alta pressione.

68

Unità di misura in uso per la pressione atmosferica

Il Sistema Internazionale utilizza il pascal (Pa) come unità di misura della pressione atmosferica. Per riferirsi all'atmosfera in sé si usa l'atm che, come visto, coincide con i 760 mm Hg. Anche il bar e il millibar sono unità di misura comuni, appartenenti al Sistema CGS (o centimetro-grammo-secondo). Possiamo quindi dire che i valori medi sul livello del mare corrispondono a 1 atmosfera (atm), che è pari a 760 mm Hg. Questi, a loro volta, corrispondono a 1013 millibar (mb) e a 101325 pascal (Pa).

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Possiamo fare un piccolo esperimento in casa per renderci conto delle differenze di densità nell'aria: apriamo il freezer di casa e osserviamo l'aria densa e pesante scendere verso il basso.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

Come vedere la mano bucata, esperimento di scienze

Il cervello è una meravigliosa e complessa macchina dalle potenzialità illimitate che non sempre può dirvi la verità. Con un semplice esperimento di scienze dimostreremo come il cervello può distorcere la realtà e la percezione di singoli fenomeni...
Elementari e Medie

Appunti di scienze: le nuvole

All'interno della presente guida, andremo a occuparci di una materia che ritengo essere fondamentale, specialmente nel momento in cui essa viene introdotta a livello scolastico, in quanto comincia ad appassionare i bambini. Mi sto riferendo, come avrete...
Elementari e Medie

Scienze: l'idrosfera e le sue caratteristiche

L'idrosfera comprese le acque sulla superficie terrestre è interconnessa con le altre "sfere" del sistema terrestre cioè la geosfera (litosfera e atmosfera), la biosfera e l'antroposfera umana. L'acqua la sostanza più diffusa nell'ambiente del nostro...
Elementari e Medie

Scienze: la materia e le sue proprietà

Quando a scuola si studia la materia è importante sapere che per identificarla bisogna capire quali sono le sue proprietà e come misurarle sia in termini qualitativi che quantitativi. La materia serve tra l'altro a definire e a distinguere la natura...
Elementari e Medie

Scienze: la cellula vegetale

Le cellule vegetali sono l'unità di base della vita negli organismi della stessa natura e sono di tipo eucariotiche, hanno un vero nucleo e strutture specializzate chiamate organelli che svolgono funzioni diverse. Anche gli animali ed i funghi hanno...
Elementari e Medie

Scienze: appunti sulla litosfera

Il termine litosfera significa genericamente "terra solida". Si può dire quindi che la litosfera è uno strato del pianeta Terra e ne costituisce il suo guscio solido. A volte le sue caratteristiche sono visibili ad occhio nudo, ma bisogna guardare a...
Elementari e Medie

Scienze: gli strumenti dello scienziato

La scienza è lo studio di ogni cosa presente nell'universo, animata o inanimata, e gli scienziati sono gli uomini e le donne che, seguendo il metodo sperimentale, rispondono alle domande che ci siamo sempre posti su ciò che ci circonda. A seconda del...
Elementari e Medie

Scienze: i 5 regni degli esseri viventi

Nelle scienze naturali assume grande rilievo il concetto di essere vivente. Tali vengono definiti tutti quegli esseri che sono in grado di muoversi, di nutrirsi, di riprodursi e che sono capaci di percepire tutti gli stimoli provenienti dal mondo esterno,...