Scienze: l'adattamento degli animali

Tramite: O2O 31/05/2017
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il comportamento animale comprende una serie di reazioni che vanno da quelle geneticamente programmate (comportamento innato) a quelle acquisite con l'esperienza (portamento appreso), queste reazioni vengono analizzate in zoologia (scienze degli animali). Prima ancora di comunicare tra loro, gli animali percepiscono dall'ambiente una serie di stimoli; tuttavia devono poterli selezionare per interpretarli, reagire ad essi e assicurare la sopravvivenza propria e quella della specie. Poiché questa a sua volta dipende dalla capacità di adattamento all'ambiente e dalle reazioni che vi intercorrono, sono le stimolazioni esterne all'animale a promuovere una determinata azione. Inoltriamoci ancora più in profondità in questa materia particolare e stupenda.

27

Gli stimoli

Sono moltissimi gli stimoli che provengono dall'ambiente e che sono percepiti dai sensi, ma solo alcuni sono in grado di provocare un determinato comportamento istintivo e solo al momento in cui se ne ritiene la necessità: essi vengono definiti stimoli guida e stimoli chiave. Lo stimolo chiave che spinge le madri dei mammiferi o degli uccelli a fornire il cibo ai neonati è il vagito o il pigolio di questi, ma viene riconosciuto solo se proviene dalla tana o dal nido dove vivono i propri piccoli.

37

I comportamenti istintivi

I comportamenti istintivi o innati sono quelli che l'animale possiede fin dal momento della nascita e ciascun individuo li ripete meccanicamente e in modo piuttosto rigido perché sono legati al suo patrimonio genetico. I comportamenti vitali sono in genere connessi a funzioni vitali come nutrirsi, difendersi, riprodursi, e sarebbe molto rischioso per l'individuo dover perdere tempo a impararli dopo la nascita. Sono comportamenti innati le cure parentali e il corteggiamento, la capacità di orientamento e le migrazioni, la territorialità.

Continua la lettura
47

Il proprio aspetto

Gli animali, infatti, pur non riconoscendo il proprio aspetto, si riconoscono perfettamente tra loro e non sbagliano mai quando costituiscono un gruppo, una società o devono scegliere il compagno con cui accoppiarsi. Questo evita che nascano degli ibridi che avrebbero poche probabilità di sopravvivenza e non sarebbero fecondi. G.

57

Ambienti freddi

Anche all'interno della specie gli animali che vivono in climi freddi hanno dimensioni maggiori di quelli che vivono in climi caldi. Per sfuggire ai rigori invernali alcuni animali riducono al minimo le funzioni vitali come la respirazione, il battito cardiaco, l'assunzione di cibo e acqua ed entrano in uno stato che negli insetti è detto diapausa, negli altri invertebrati, negli anfibi e nei rettili è detto ibernazione, in alcuni mammiferi letargo. Essi, addormentandosi, sospendono la vita di relazione e rallentano le funzioni vitali a causa di un abbassamento della temperatura corporea fino ai livelli della temperatura ambientale.

67

I climi caldi

Negli animali dei climi caldi, il rapporto fra la superficie e il volume aumenta, come pure l'estensione delle parti sporgenti. Alcuni animali che vivono nei deserti sopravvivono alle temperature elevate sospendendo le attività vitali entrando in uno stato detto estivazione. Gli animali dei climi umidi (anfibi) hanno pelle sottile per aumentare la traspirazione mentre quelli dei climi secchi hanno notevoli ispessimenti, come le squame dei rettili e la cuticola degli insetti, la cui lucentezza metallica permette di riflettere i raggi luminosi diminuendo la temperatura corporea.

77

Gli animali notturni

Gli animali notturni hanno colori meno appariscenti di quelli diurni e una vista capace di assorbire anche le minime quantità di luce, come gli occhi fosforescenti del gatto. Gli animali sono tutti consumatori ma fra loro alcuni, i predatori, presentano adattamenti che li rendono abili cacciatori, altri, le prede adattano strategie, per sfuggire alla caccia. Spesso sia prede che predatori ricorrono a stratagemmi ed artifici, che consentono loro di sfuggire le insidie degli agguati o al contrario di poter sorprendere le ignare prede. Il più efficace sistema adottato nell'universo animale è il mimetismo che consiste nella capacità di un organismo di celarsi alla vista di un possibile nemico.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Appunti di scienze: la respirazione cellulare

Le cellule ottengono la loro energia dalle reazioni metaboliche di demolizione dei composti organici che portano alla formazione di prodotti termodinamicamente più stabili. Tra le reazioni coinvolte vi è la respirazione cellulare, che solitamente richiede...
Superiori

Appunti di scienze: l'ecosistema lago

Un sistema ecologico, anche detto ecosistema, è un insieme di organismi viventi e non viventi caratterizzati da relazioni di scambio che li connettono gli uni agli altri, oltre che con l'ambiente in cui si trovano. La sezione non animata viene definita...
Superiori

Scienze: i fondali oceanici

Durante la seconda guerra mondiale, alcuni scienziati studiarono gli oceani al fine di cercare rotte sicure per i sottomarini americani. Durante le ricerche vennero fatte importanti scoperte: i fondali oceanici non avevano superfici piatte come si pensava,...
Superiori

Scienze: le risorse della biosfera

La biosfera è quella parte della Terra in cui è presente la vita; infatti, è l'insieme di tutti gli esseri viventi e dei luoghi in cui vivono. Le scienze studiano tra l'altro tutte le risorse naturali come ad esempio l'atmosfera, il suolo, i laghi,...
Superiori

Come studiare scienze

Studiare scienze, a scuola, può non essere sempre facile, anche se troviamo la materia interessante, soprattutto se non abbiamo nessuna predisposizione verso le materie scientifiche. Questo, però, non significa che siamo destinati a prendere voti bassi....
Superiori

Gli animali nella storia dell'arte

Gli animali hanno da sempre avuto un ruolo di primo piano per l'uomo, tanto che questo si riflette anche nelle opere che hanno caratterizzato la storia dell'arte. Dall'epoca preistorica fino all'età moderna, nonostante l'evolversi dei pensieri, delle...
Superiori

Scienze: le maree

Il campo delle scienze è incredibilmente vasto ed affascinante e, per chi è appassionato, permette lo studio e l'approfondimento di infiniti fenomeni, che vanno dal funzionamento del corpo umano e degli organismi viventi ai diversi eventi naturali che...
Superiori

Scienze: le comete e le meteore

Nel sistema solare, come è noto, sono presenti 9 pianeti, tra cui la Terra, che ruotano intorno al Sole. Oltre ai pianeti, però, bisogna sapere che esistono migliaia, milioni o forse anche miliardi di altri corpi che ruotano intorno ad esso. Questi...