Scienze: gli adattamenti all'ambiente

Tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

In questo articolo di scienze vi parlerò degli adattamenti all'ambiente. Tutti gli organismi viventi per vivere bene nell'ecosistema, hanno bisogno di adattarsi. Per fare ciò, è necessario, che ogni essere vivente, ricerchi dei metodi e delle strategie. Attraverso le scienze si cerca di capire e di spiegare in che maniera avvengono tali adattamenti ambientali. Con il termine adattamento ambientale indichiamo la capacità degli organismi di sopravvivere nell'ambiente in cui vivono. Quindi vi illustrerò e vi spiegherò attraverso le scienze gli adattamenti all'ambiente.

25

Occorrente

  • osservare il comportamento degli esseri viventi.
35

Primi appunti

Il primo aspetto da sapere è che un ecosistema è caratterizzato dall'ambiente fisico e dall'insieme delle altre specie animali o vegetali che vivono nello stesso territorio. In un ecosistema dobbiamo sapere che esistono un biotipo e una biocenosi. Il biotipo è caratterizzato dal clima, che rappresenta un fattore di importanza estrema. Infatti il clima è molto importante e molto vitale perché può determinare lo sviluppo ottimale di un organismo o, al contrario, decretare la morte dell'organismo stesso. La biocenosi è caratterizzata invece dal mangiare e dall'evitare di essere mangiati. Il cibo è estremamente importante per ogni organismo vivente per la sua sopravvivenza nel suo ecosistema. Evitare di essere mangiati è che molto importante perché ogni organismo deve stare molto attento ai predatori per la sua sopravvivenza nell'ambiente dove vive.

45

Secondi appunti

Il secondo aspetto da sapere è che gli adattamenti morfologici e gli adattamenti funzionali non sono gli unici adattamenti da tenere in considerazione perché i viventi sono costretti ad affrontare e risolvere continuamente anche numerosi problemi causati dai mutamenti delle condizioni ambientali. Le risposte con cui essi reagiscono, costituiscono il comportamento che è un processo biologico avente la funzione di rendere più adatto l'organismo alla situazione in cui si viene a trovare.

Continua la lettura
55

Terzi appunti

Il terzo e ultimo aspetto da sapere è che tutti gli organismi hanno in qualche modo un loro comportamento, dal batterio che nuota verso la fonte di cibo, all'alga unicellulare che si sposta verso la luce, al protozoo che si ritrae difronte a sostanze tossiche. Tutti gli organismi viventi possiedono un proprio "linguaggio" attraverso il quale si scambiano informazioni che suggeriscono le scelte migliori per la sopravvivenza dell'individuo e della specie. Gli scienzati hanno avuto modo di effettuare degli studi su questo "linguaggio".

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Appunti di scienze: la respirazione cellulare

Le cellule ottengono la loro energia dalle reazioni metaboliche di demolizione dei composti organici che portano alla formazione di prodotti termodinamicamente più stabili. Tra le reazioni coinvolte vi è la respirazione cellulare, che solitamente richiede...
Superiori

Scienze: le piogge acide

Quello della pioggia è un fenomeno atmosferico davvero affascinante. Che sia inverno o estate, le precipitazioni a carattere temporalesco ci portano sempre un gran quantitativo di acqua. Ma se le piogge sono acide, ci troviamo dinanzi ad un fenomeno...
Superiori

Scienze: guida sui pianeti

I pianeti (dal greco planetes cioè errante, vagante) sono corpi celesti di forma sferica che non brillano di luce propria ma riflettono la luce del Sole che li illumina e intorno al quale ruotano. Il moto dei pianeti intorno al Sole è detto moto di...
Superiori

Appunti di scienze

Attraverso l’articolo “appunti di scienza” cercherò di darvi delle buone informazioni connesse ad uno dei capitoli più importanti del programma di scienza indicato in tutte le scuole.Parlerò della principale unità funzionale degli esseri viventi,...
Superiori

Scienze: i fondali oceanici

Durante la seconda guerra mondiale, alcuni scienziati studiarono gli oceani al fine di cercare rotte sicure per i sottomarini americani. Durante le ricerche vennero fatte importanti scoperte: i fondali oceanici non avevano superfici piatte come si pensava,...
Superiori

Scienze: le risorse della biosfera

La biosfera è quella parte della Terra in cui è presente la vita; infatti, è l'insieme di tutti gli esseri viventi e dei luoghi in cui vivono. Le scienze studiano tra l'altro tutte le risorse naturali come ad esempio l'atmosfera, il suolo, i laghi,...
Superiori

Scienze: l'uranio

L'uranio è un elemento chimico metallico di colore bianco argenteo, e nella tavola periodica viene indicato con il simbolo U e con un numero atomico 92. In natura si trova nei giacimenti uraniferi sotto forma di ossido, mentre le riserve naturali sono...
Superiori

Scienze della Terra: la tettonica a zolle

Se siete appassionati di geografia astronomica, di scienze o di geologia, e siete degli studenti delle scuole superiori che si avvicinano per la prima volta a queste materie, la guida presente nei passi successivi è sicuramente adatta per voi. In riferimento...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.