Schopenhauer: vita e opere

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Arthur Schopenhauer fu uno dei più grandi pensatori del diciannovesimo secolo. La vita di questo grande studioso e la sua filosofia vennero segnati per sempre da grandi mancanze nei confronti della madre e dalla perdita del padre. In vita Schopenhauer non ebbe moltissimo successo se tramite la pubblicazione delle sue ultime opere. La grande mente di Schopenhauer fu però in grado di modificare sostanzialmente il concetto e la visione della filosofia trasformandola nel concetto a noi oggi conosciuto. In questa guida troverete tutte le informazioni più importanti sulla vita e sulle opere di Arthur Schopenhauer.

25

Vita

Schopenhauer nacque a Danzica il 22 febbraio 1788, in una famiglia benestante. Nel 1793 la famiglia si trasferì ad Amburgo, dove Schopenhauer, spinto dal padre, iniziò gli studi commerciali, nutrendo però il desiderio di frequentare il ginnasio. Nel 1805 il padre morì in seguito ad un incidente, si ipotizzò ad un suicidio che sarebbe stato spinto dall'insofferenza della moglie, cosa che Arthur non le perdonò mai. Nel 1807 Schopenhauer iniziò a dedicarsi agli studi umanistici.

35

Studi

Dopo un primo periodo in cui si dedicò allo studio della letteratura greca, latina ma anche italiana e inglese, nel 1809 Schopenhauer si iscrisse alla facoltà di medicina dove scoprì la sua grande passione per la metafisica passando così allo studio totale della filosofia. Studiò tra gli altri, Platone e Kant, i quali influenzeranno nettamente il suo pensiero. Dopo aver ottenuto la laurea in filosofia all'università di Jena, nel 1814, Schopenhauer si trasferì a Dresda. In questo periodo lesse moltissimo e oltre ad un saggio sull'ottica intitolato "Sulla vista e sui colori", iniziò a lavorare alla sua opera più importante che terminò all'inizio del 1818, intitolata "Il mondo come volontà e rappresentazione".

Continua la lettura
45

Opere

Nel 1820 Schopenhauer si recò a Berlino, dove iniziò la carriera universitaria, ma le sue lezioni non ebbero molto successo. Nel 1831 Schopenhauer si allontanò dalla città, colpita dal colera, e si recò a Francoforte, dove nel 1834 lavorò all'opera "Sulla volontà nella natura" in cui raccolse i suoi studi di anatomia, patologia e linguistica. L'apprezzamento della critica ed il successo gli venne finalmente riscontrato nel 1851 con l'opera "Parerga e paralipomena". Dopo aver trascorso gli ultimi anni della sua vita in modo piuttosto ritirato, Arthur Schopenhauer si spense il 21 settembre 1860 in seguito all'aggravarsi dei problemi respiratori e cardiaci.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Schopenhauer: il velo di maya

Il velo di maya è il fulcro della filosofia di Schopenhauer. Non è un argomento semplice da spiegare e definire. Per questo a volte gli studenti non riescono a comprenderne il significato. La filosofia di Schopenhauer in fin dei conti non è così...
Superiori

Petrarca: vita e opere principali

Francesco Petrarca è uno dei più importanti scrittori e poeti del Medioevo. La maggior parte delle sue opere sono scritte in latino; tuttavia egli è stato anche un fautore dello sviluppo del volgare italiano. Le sue poesie e le sue opere si ispirano...
Superiori

Vita e opere di Dante

La guida che vi proporremo si occuperà di uno dei personaggi più importanti della letteratura non solo italiana, ma mondiale: Dante Alighieri. L'obiettivo che ci porremo sarà quello di trattare in maniera molto chiara la sua vita, attraverso una piccola...
Superiori

Ungaretti: vita e opere

La poesia diviene uno scavo interiore in cui si esprime l'essenziale e tramite un meccanismo ascensionale l'inconscio diviene conscio. Oggi vogliamo approfondire l'argomento ed anche la vita e le opere, di un noto poeta, il caro Ungaretti. Essendo appartenuto...
Superiori

William Blake: vita e opere

William Blake nacque a Londra nel lontano 1757. Sebbene risulti come uno dei più importanti artisti della sua epoca, egli non venne mai riconosciuto come tale dai suoi contemporanei. Iniziò la sua formazione come incisore e pittore, per poi dedicarsi...
Superiori

La filosofia di Arthur Schopenhauer

La filosofia dell'800 si sviluppa in opposizione all'idealismo sistemistico di Hegel. I filosofi di questo periodo rifiutano, rompono, capovolgono il sistema del filosofo tedesco, recuperando tematiche che la "Ragione" o la "Razionalità" hegeliana avevano...
Superiori

Letteratura: vita e opere di Italo Calvino

Tra i più grandi protagonisti della letteratura italiana del Novecento, Italo Calvino è un perfetto esponente del movimento artistico chiamato Neorealismo, sviluppatosi in Italia negli anni immediatamente successivi alla Seconda Guerra Mondiale. In...
Superiori

Vita e opere di Pier Paolo Pasolini

Uno dei maggiori personaggi del Novecento italiano in ambito culturale, artistico e anche letterario è senza alcun dubbio Pier Paolo Pasolini. Ecco di seguito la vita e le opere di Pier Paolo Pasolini. La sua produzione artistica è davvero molto vasta....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.