Samuel Taylor Coleridge: Christabel

Tramite: O2O 30/04/2017
Difficoltà: media
16

Introduzione

Samuel Taylor Coleridge, nato a Ottery St Mary nel 1772 e morto nel 1834 a Highgate, è un poeta romantico inglese. Sia nelle sue opere sia nella sua vita, mostra una sorta di incapacità a portare a termine le faccende che lo riguardano. Anche l'opera "Christabel" è incompleta. In questo caso, però, l'opera è volutamente lasciata non terminata. Coleridge, infatti, non riesce a concludere la stesura poiché non trova le parole appropriate per esprimere ciò che il suo pensiero gli suggerisce.

26

I personaggi

Christabel è una giovane e bellissima donna che vive in un castello insieme a suo padre. La ragazza sogna perennemente il suo amato, che è lontano da lei, e decide di andare a pregare per lui nella foresta. Questa scena presenta subito un'atmosfera gotica. La notte è oscura ed illuminata dalla luna piccola, tipico simbolo malefico nelle ballate. All'improvviso, Christabel vede una donna legata ad un albero. Inizialmente sembrerebbe rappresentare un personaggio positivo. È una donna bellissima, vestita di bianco. Tuttavia, il narratore mette in guardia la protagonista e, procedendo con la descrizione, notiamo caratteristiche tipiche della donna vampiro come pelle bianca e vene blu. Questa contraddizione crea un'immagine sublime ed affascinante. La donna si chiama Geraldine e spiega di essere stata legata all'albero da un uomo. Christabel accoglie la richiesta di aiuto di Geraldine e la accompagna al suo castello.

36

Il dubbio come tema portante

Una volta giunti al castello, le due donne cenano insieme e bevono il vino della madre di Christabel, deceduta mentre la partoriva. In questo momento, Geraldine intravede lo spirito della madre di Christabel e lo respinge usando una sorta di incantesimo. Questo avvenimento ci porta a riflettere sulla sua reale identità: è una strega, cioè il lato oscuro di Christabel, oppure ha l'intenzione di rimpiazzare sua madre? L'autore non chiarisce questo dubbio. Però possiamo supporre che, nel caso in cui rappresenti il lato oscuro di Christabel, decida di mandar via sua madre poiché si sente la responsabile della sua morte. Christabel e Geraldine passano la notte insieme sullo stesso letto. Succede qualcosa di insolito, che non viene spiegato chiaramente nell'opera. All'indomani Christabel è cambiata radicalmente.

Continua la lettura
46

La seconda parte dell'opera

La seconda parte dell'opera presenta caratteristiche proprie di un più spiccato realismo. Il padre di Christabel riconosce in Geraldine la figlia di un suo vecchi amico, così invia da lui un suo servitore. Questi si rifiuta di eseguire l'ordine, vaneggiando alcuni sortilegi funesti comparsigli in sogno. Il legame tra le due si fa sempre più stretto e Christabel diventa sempre più simile a Geraldine. Accortasi di ciò, Christabel chiede al padre di cacciar via Geraldine, ma il padre si rifiuta reputandolo un gesto di scortesia. L'opera resta incompiuta a questo punto.

56

Guarda il video

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Appunti sul Romanticismo inglese

Il Romanticismo è un movimento filosofico e culturale nato in Germania alla fine del XVIII secolo. Successivamente si diffonde in tutta l'Europa assumendo sfumature e contorni ben precisi. Il termine romantico sta ad indicare qualcosa di insolito che...
Superiori

Storia del 900: la società di massa

La società di massa è un fenomeno importante nella storia del 900 mondiale. La nascita di questo tipo di società si fa risalire per convenzione alla fine dell' '800 quando l'industrializzazione e l' inurbazione del popolo presero il sopravvento sul...
Superiori

William Wordsworth: vita e opere

William Wordsworth è un poeta conosciuto come il fondatore del Romanticismo e del Naturalismo inglese. Le sue Lyrical Ballads infatti sono diventate il manifesto del movimento letterario nell'Inghilterra dell'epoca. La novità assoluta della sua poesia...
Superiori

Metodo delta di linearizzazione: dimostrazione

La dimostrazione del metodo delta di linearizzazione necessita di approfondite conoscenze di base. Prima di introdurre l’argomento, dovete avere chiari alcuni concetti fondamentali. Nel campo della statistica, si utilizza la linearizzazione per equiparare...
Superiori

Come sviluppare una funzione in serie di Laurent

Per studiare una vasta gamma di fenomeni naturali spesso si ricorre all'uso dei numeri complessi. Essi sono uno strumento molto efficiente per descrivere situazioni fisiche particolari. Un esempio è dato dai moti oscillatori, descrivibili tramite armoniche...
Superiori

Come capire se una funzione è analitica

Le difficoltà scolastiche relative all'apprendimento della matematica possono comportare non pochi problemi agli studenti che si approcciano alla materia in questione. La vastità della matematica fa sì che, qualora venissero trascurati determinati...
Superiori

Come scrivere in versi poetici

Coleridge diceva che la poesia è utilizzare le migliori parole possibili nel miglior modo passibile, ma con l'avvento della poesia contemporanea e del verso libero, la poesia si è liberata della sua aura autocratica divenendo un modo di comunicazione...
Superiori

Come risolvere un sistema di equazioni non lineari

Presto o tardi tutti noi ci troviamo a fare i conti con i sistemi di equazioni non lineari. I sistemi non lineari sono dei sistemi di equazioni che contengono delle incognite non lineari, ovvero che non possono essere espresse mediante somma e moltiplicazione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.