Sallustio: vita e opere

Tramite: O2O 13/05/2017
Difficoltà: media
15

Introduzione

Sallustio il cui nome completo è Gaio Sallustio Crispo, fu uno storico e un politico romano, celebre per le sue opere, in cui racconta le vicende storiche del periodo e la lotta per il potere. È considerato il rinnovatore della storiografia. Il suo stile (inconcinnitas) si rifà a due scrittori, il greco Tucidide e Marco Porcio Catone e si caratterizza per la presenza di asimmetrie e antitesi. Ecco in breve vita e opere di Sallustio.

25

La vita

Gaio Sallustio Crispo nasce ad Amiterno nell'86 a. C., attuale L'Aquila. Appartenente ad una famiglia plebea ma agiata, viene mandato a Roma per finire gli studi necessari per accedere alla carriera politica. Iniziò un cursus honorum diventando prima questore e poi senatore. Ma l?alleanza con i populares (il cui capo era Cesare) e il suo schieramento che andava contro Cicerone, gli costarono l?espulsione dal senato, con l'accusa di indegnità morale, per essere stato uno degli agitatori più attivi tra gli altri dopo l'uccisione di Clodio. Dopo aver conquistato l'isola di Cercina, in possesso dei pompeiani e nominato governatore dell'Africa Nova, dopo i suoi diciotto mesi di mandato ritornò a Roma, dove venne accusato di concussione. Morì nel 35 a. C. Lasciando incompiute le Historiae.

35

Le opere

Tra le sue opere ricordiamo due Epistulae ad Cesarem senm de re publica, una Invectiva in Ciceronem e un poema didascalico, l'Empedoclea. Tra quelle principali, invece, Bellum Catilinae, Bellum Iugurthium e le Historiae. Sono proprio queste tre quelle di carattere storiografico ed è per questo che Sallustio viene considerato il primo grande storico di Roma. Nelle Historiae espone le vicende seguendo il criterio analistico, mentre nel Bellum Catilinae e nel Bellum Iugurthinum utilizza il genere monografico, che mette in evidenza un singolo problema storico, in modo da poter fare riflessioni su quello che era Roma dal punto di vista sociale e istituzionale. I due episodi importanti sono: la congiura di Catilina (avvenuta nel 63), che era stata un pericolo per la repubblica romana, e la guerra giugurtina, scatenata per corruzione, della durata di 6 anni.

Continua la lettura
45

Il Bellum lugurthium

Il Bellum Iugurthium racconta la guerra sostenuta contro il principe africano Giugurta, avvenuta tra il 111 e il 106 a. C., che secondo Sallustio fu importante per il fatto che la plebe cercava di reagire ai soprusi fatti dalla nobiltà, che comprometteva, appunto, la libertà del popolo. Giugurta, che è il protagonista, viene descritto in una prima fase adolescenziale, piena di grandi qualità, e in una seconda fase adulta, in cui ciò che prevale è la brama di potere. Questo percorso giunge, infine, a termine con l'agguato del suocero Bocco.

55

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

William Blake: vita e opere

William Blake nacque a Londra nel lontano 1757. Sebbene risulti come uno dei più importanti artisti della sua epoca, egli non venne mai riconosciuto come tale dai suoi contemporanei. Iniziò la sua formazione come incisore e pittore, per poi dedicarsi...
Superiori

Primo Levi: vita e opere

Primo Levi (1919-1987) fu un chimico ed uno scrittore italiano. La sua produzione letteraria è legata alla tragedia della Shoah nella Seconda guerra mondiale. Levi è infatti uno dei sopravvissuti ai campi di sterminio nazisti. Deportato in quanto ebreo...
Superiori

Dante Alighieri: vita e opere

Dante Alighieri è una delle figure piú importanti del panorama culturale italiano, potremmo addirittura dire la piú importante in assoluto. Vissuto a cavallo tra 1200 e 1300 a Firenze, viene considerato il "Padre Fondatore della lingua italiana". In...
Superiori

Vita e opere di Giuseppe Tomasi di Lampedusa

Giuseppe Tomasi di Lampedusa è certamente uno dei maggiori rappresentanti del Neorealismo italiano. Duca di Palma e Montechiaro e principe di Lapedusa, conosceva molto bene la lingua inglese, il francese e il tedesco, da giovane studiò infatti le principali...
Superiori

Vita e opere di Rimbaud

La letteratura contemporanea europea ci ha sempre deliziato con opere di diverso genere, le quali trattano una vasta gamma di tematiche tipiche di ciascuna epoca. In Francia la produzione letteraria ha spaziato dalla prosa al teatro, passando per la poesia....
Superiori

Antonio Canova: vita e opere in breve

Antonio Canova, grande scultore dell'arte Neoclassica, fu il promotore della bellezza ideale femminile. Il nuovo Fidia, trasse ispirazione dalle opere del grande artista, scultore ed architetto ateniese. La sua vita, ricca di enormi successi, si contraddistinse...
Superiori

Cartesio: vita e opere

René Descartes (Cartesio) nacque in Francia da una famiglia nobile, nel 1596. Venne istruito all'interno di un collegio di gesuiti. Terminata la formazione però sente di non avere il metodo giusto per indagare nella realtà. Decide allora di concentrare...
Superiori

Galileo Galilei: vita e opere

Il nome Galileo Galilei è generalmente associato alla fisica e all'astronomia. La sua è una delle menti più geniali di tutti i tempi e un vanto per l'Italia. Alcuni capisaldi della moderna scienza e della ricerca si basano sulle sue teorie e sui suoi...