Sallustio: vita e opere

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Sallustio il cui nome completo è Gaio Sallustio Crispo, fu uno storico e un politico romano, celebre per le sue opere, in cui racconta le vicende storiche del periodo e la lotta per il potere. È considerato il rinnovatore della storiografia. Il suo stile (inconcinnitas) si rifà a due scrittori, il greco Tucidide e Marco Porcio Catone e si caratterizza per la presenza di asimmetrie e antitesi. Ecco in breve vita e opere di Sallustio.

24

La vita

Gaio Sallustio Crispo nasce ad Amiterno nell'86 a. C., attuale L'Aquila. Appartenente ad una famiglia plebea ma agiata, viene mandato a Roma per finire gli studi necessari per accedere alla carriera politica. Iniziò un cursus honorum diventando prima questore e poi senatore. Ma l’alleanza con i populares (il cui capo era Cesare) e il suo schieramento che andava contro Cicerone, gli costarono l’espulsione dal senato, con l'accusa di indegnità morale, per essere stato uno degli agitatori più attivi tra gli altri dopo l'uccisione di Clodio. Dopo aver conquistato l'isola di Cercina, in possesso dei pompeiani e nominato governatore dell'Africa Nova, dopo i suoi diciotto mesi di mandato ritornò a Roma, dove venne accusato di concussione. Morì nel 35 a. C. Lasciando incompiute le Historiae.

34

Le opere

Tra le sue opere ricordiamo due Epistulae ad Cesarem senm de re publica, una Invectiva in Ciceronem e un poema didascalico, l'Empedoclea. Tra quelle principali, invece, Bellum Catilinae, Bellum Iugurthium e le Historiae. Sono proprio queste tre quelle di carattere storiografico ed è per questo che Sallustio viene considerato il primo grande storico di Roma. Nelle Historiae espone le vicende seguendo il criterio analistico, mentre nel Bellum Catilinae e nel Bellum Iugurthinum utilizza il genere monografico, che mette in evidenza un singolo problema storico, in modo da poter fare riflessioni su quello che era Roma dal punto di vista sociale e istituzionale. I due episodi importanti sono: la congiura di Catilina (avvenuta nel 63), che era stata un pericolo per la repubblica romana, e la guerra giugurtina, scatenata per corruzione, della durata di 6 anni.

Continua la lettura
44

Il Bellum lugurthium

Il Bellum Iugurthium racconta la guerra sostenuta contro il principe africano Giugurta, avvenuta tra il 111 e il 106 a. C., che secondo Sallustio fu importante per il fatto che la plebe cercava di reagire ai soprusi fatti dalla nobiltà, che comprometteva, appunto, la libertà del popolo. Giugurta, che è il protagonista, viene descritto in una prima fase adolescenziale, piena di grandi qualità, e in una seconda fase adulta, in cui ciò che prevale è la brama di potere. Questo percorso giunge, infine, a termine con l'agguato del suocero Bocco.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Come declinare correttamente gli aggettivi della prima classe latina

Dopo aver visto tutte le declinazioni latine, possiamo passare alla flessione degli aggettivi. Se abbiamo imparato bene le declinazioni, non dovremo avere particolari problemi. In ogni caso è sempre bene per lo meno dare una ripassata almeno alle prime...
Superiori

Letteratura latina: Tacito

Publio Cornelio Tacito (55-120 d. C. Circa) è una delle maggiori figure della letteratura latina. Originario della Gallia, visse molto a Roma tanto che la sua produzione letteraria è ricca di particolari riguardanti la vita della Roma imperiale dell'epoca....
Superiori

Appunti di letteratura latina: Terenzio

Terenzio occupa un posto di notevole importanza tra gli scrittori di letteratura latina grazie alle importanti novità che introdusse nel genere teatrale. Egli nacque probabilmente intorno al 190-185 a. C. A Cartagine e fu di razza non punica, ma afra....
Superiori

Vita ed opere di Petronio

Petronio è uno di quegli autori attorno a cui girano moltissime dicerie e misteri: infatti, di questo personaggio non sono chiare moltissime cose tanto che, moltissimi studiosi, ancora oggi si confrontano su determinati aspetti di quest'ultimo. Quasi...
Superiori

Appunti di storia romana: Giulio Cesare

Gaio Giulio Cesare nacque nel 100 a. C. da un'antica e nota famiglia patrizia romana, la gens Iulia, che annoverava tra i suoi antenati Romolo, il primo re di Roma.Gaio Giulio Cesare è stato uno dei personaggi più importanti della storia di Roma, fu...
Superiori

Appunti di letteratura italiana: il Verismo

Nella letteratura italiana, per Verismo si intende un movimento letterario sviluppatosi fra il 1875 ed il 1895. Ciò che caratterizza il verismo è la volontà - da parte degli autori - di raccontare la realtà in maniera fedele ed oggettiva fotografando...
Superiori

Appunti di diritto: il mandato

In questa guida, molto utile, che abbiamo deciso di proporvi, vogliamo cercare di capire qualcosa di più sul diritto, vogliamo appunto darvi deglu appunti di diritto, precisamente, su il mandato. Quando la prestazione, oggetto dell'obbligazione contrattuale...
Superiori

Virgilio: vita e opere

Virgilio era uno degli autori cardine della letteratura latina dell'età augustea. Nacque in un villaggio nei pressi di Mantova il 15 ottobre del 70 a. C. La sua formazione si svolse principalmente in due città, Roma e Napoli che furono anche i luoghi,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.