Quante sono le tasse universitarie?

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Entrare nel mondo universitario può essere un po' difficile per alcuni studenti, soprattutto se sono alla loro prima esperienza. Infatti, l'università presenta molte differenze rispetto alle scuole superiori e anche costi diversi, come per esempio le tasse universitarie. Prima di iscriversi, sarebbe utile conoscere quante sono le tasse universitarie e come vengono calcolate, per regolarsi di conseguenza. Se volete essere preparati e volete risolvere ogni dubbio, prima di iniziare questo nuovo percorso della vostra vita, vi invito a leggere la seguente guida.

25

Prima rata

Al momento dell'iscrizione, ogni ateneo richiede una certa somma da pagare, che però viene stabilita autonomamente da ogni università e quindi non è uguale per tutte. La tassa d'iscrizione viene dunque divisa in tre rate: la prima da pagare subito, mentre le altre due nel corso dell'anno. Naturalmente, pagare la prima rata è fondamentale per potersi iscrivere regolarmente e assumere lo status di studente di quell'ateneo. È bene precisare che la prima rata ha il medesimo importo per tutti gli studenti appartenenti alla stessa facoltà. Tuttavia, è prevista una diminuzione di tale importo solo per quegli studenti che hanno fatto domanda di borsa di studio e per coloro che hanno un ISEE inferiore a una determinata soglia stabilita dalla facoltà.

35

Seconda e terza rata

Dopo qualche mese dall'iscrizione, bisognerà pagare anche la seconda rata. Nella maggior parte degli atenei è previsto il pagamento anche di una terza rata. In ogni caso, esse sono calcolate in base all'ISEE di ogni studente, quindi non si tratta di una cifra fissa come lo era la prima rata. L'ISEE permette di suddividere gli studenti in diverse fasce di reddito: chi si trova nella fascia più alta, dovrà versare una cifra più elevata. Tenete d'occhio le scadenze di queste rate, poiché è molto importante rispettarle. Se non lo fate, dovrete pagare una mora, il cui importo varia in base a quanti giorni sono trascorsi dalla data di scadenza.

Continua la lettura
45

Altri pagamenti

Mentre procedete per l'immatricolazione o l'iscrizione, insieme alla prima rata della tassa universitaria, vi verrà chiesto di pagare anche il bollo, la cui cifra viene stabilita dalla singola facoltà e specificata dalla segreteria. Inoltre, nella prima rata è compresa anche la tassa regionale, che l'università riscuote per conto della regione di appartenenza. Essa ammonta a 140 euro, ma sono esentati dal pagamento gli studenti idonei e vincitori della borsa di studio adisu.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • State attenti a rispettare le scadenze, altrimenti dovrete pagare anche una soprattassa
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Come Seguire Al Meglio Le Lezioni Universitarie

Alla fine dei cinque anni di liceo, risulta sempre molto difficile la scelta dell'università che si vorrà affrontare negli anni a seguire. L'università, ovviamente com'è giusto che sia, è seriamente molto più impegnativa rispetto a tutte le scuole...
Università e Master

Come ottenere la riduzione delle tasse universiarie a Pisa

Con il superamento dell'esame di maturità, ci troviamo di fronte ad una scelta molto importante per il nostro futuro: terminare il nostro percorso didattico ed iniziare a cercare una occupazione, oppure proseguire gli studi iscrivendoci presso l'università...
Università e Master

Come E Quante Volte Ripetere Una Materia In Vista Dell'Esame

Studiare una materia per un esame è certamente faticoso. Ma forse ancor più faticos risulta ripetere in vista dell'esame. Ripetere può essere molto noioso. Ma in realtà è molto utile. Possiamo avere l'illusione di conoscere bene la materia. Magari...
Università e Master

Le 10 migliori città universitarie dove studiare all'estero

Ormai è un rito di passaggio per ogni studente: che siano solo 5, 6 mesi, un anno intero, il biennio di specializzazione o l'intero corso di laurea; studiare all'estero è un'attività che incastona una gemma preziosa nel curriculum di ogni studente...
Università e Master

Storia: il '68 e l'Autunno Caldo

La storia d'Italia alla fine degli anni sessanta, fu caratterizzata da una lunga serie di scontri sociali che videro in prima linea due categorie principali, gli studenti universitari e la classe operaia. Le proteste studentesche, iniziate nel '67, continuarono...
Università e Master

Come fare la rinuncia agli studi all'Università

All'interno di questa guida, andremo a parlare di università. Nello specifico, in questo caso, andremo ad occuparci di rinuncia agli studi universitari. Proveremo a fornire un'esaustiva risposta a questo specifico interrogativo: come si fa a fare la...
Università e Master

Borsa di studio: come richiederla

Una volta effettuata l'iscrizione presso l'Università, ed aver versato le tasse necessarie ad avviare la procedura di inserimento nel percorso di laurea scelto, verrete sicuramente informati circa l'esistenza di Borse di Studio pensate appositamente...
Università e Master

Come trasferirsi da un ateneo ad un altro

All'interno di questa guida, andremo a parlare di università. Nello specifico, in questo determinato caso, tratteremo il trasferimenti di ateneo. Ci porremo questa specifica domanda: come si fa a trasferirsi da un ateneo ad un altro?Cercheremo di dare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.