Platone: la teoria delle idee

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Platone, nato ad Atene nel 428 a. C/ 427 a. C e morto nel 348 a. C/ 347 a. C., è uno dei filosofi greci più importanti ed insieme al suo maestro Socrate ed al suo allievo Aristotele hanno gettato le basi del pensiero filosofico dell’Occidente. Le sue teorizzazioni sono studiate da alunni e studiosi e sono considerate di grande spessore e lungimiranza. Vediamo, nello specifico, nei pochi e semplici passi di questa semplicissima e pratica guida, una delle sue opere più importanti: la Teoria delle Idee.

26

La Teoria delle Idee è una delle opere più importanti di tutta la teorizzazione di Platone. Il famoso filosofo credere che la scienza debba necessariamente essere perfetta e in quanto tale non può non avere come oggetto lo studio delle idee. Per Platone, infatti, il termine idea rappresenta un’entità assolutamente perfetta che si contrappone alla “cosa” che altro non è che una sua copia imperfetta. Per Platone, quindi, tutte le cose materiali non sono altre che modelli imperfetti delle idee. Per il filosofo possono esistere soltanto due conoscenze, l’Opinione e la Scienza che si basano rispettivamente sulle Cose e Le Idee.

36

Vediamo, adesso, qual è il rapporto tra le idee e le cose. Per il filosofo le idee sono Criteri di giudizio delle cose dal momento che l’uomo per giudicare una cosa non può non riferirsi all’idea di cui questa è il modello imperfetto; e causa delle cose dal momento che le idee sono l’origine delle cose stesse. Dati questi creiteri di base si delineano dei rapporti tra le cose e le idee e Platone ne individua, nello specifico, tre: la mimesi, quando le imitano le idee a cui fanno riferimento, la metessi, quando invece le cose partecipano alle idee e la parusia quando le idee sono invece presenti nelle cose.

Continua la lettura
46

Per spiegare come l’uomo possa essere a conoscenza delle idee, Platone afferma che l’anima prima di prendere possesso del corpo umano ha vissuto nel mondo delle idee. Si tratta di una teorizzazione molto importante che rappresenta il centro di tutta la filosofia di Platone che ha ispirato tanti studiosi e teorizzazioni nei secoli a venire.

56

Vediamo, però, cosa sono nello specifico le fantastiche e innovative idee per Platone. Secondo il filosofo esistono quattro tipi di idee: le idee valori (ad esempio la bellezza), le idee matematiche (come l’Aritmetica), le idee di cose naturali e le idee di cose artificiali. In pratica, l’idea per Platone è la forma perfetta di qualsiasi cosa possa esistere, in qualunque campo.

66

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Appunti sul Timeo di Platone

Il Timeo di Platone è uno dei dialoghi più importanti della filosofia greca antica, infatti ha influenzato non solo i suoi contemporanei ma anche tutta una generazione successiva di filosofi. Fondato su temi legati all'ambito cosmologico, escatologico...
Superiori

Confronto tra Platone e Aristotele

La contrapposizione tra questi due immensi filosofi è mirabilmente rappresentata nel dipinto "La scuola di Atene" (1509-10) di Raffaello Sanzio. Platone è raffigurato con il braccio sollevato mentre punta il dito al cielo, indicando quel mondo delle...
Superiori

Filosofia: il pensiero di Platone

La filosofia è quell'insieme di principi che cerca di interpretare e definire i modi del pensare e anche del'agire umano. Nel corso dei secoli si sono succeduti molteplici filosofi, ognuno dei quali ha dato la sua concezione ai diversi aspetti della...
Superiori

Il mito della caverna di Platone

Platone, come ben sappiamo, è uno dei filosofi più importanti della storia della filosofia greca. Tra i suoi scritti ricordiamo Il mito della Caverna e in questa guida tratteremo proprio tale manoscritto. In questo testo viene illustrato da Platone...
Superiori

Appunti sulla teoria della relatività

Avete dubbi sulla teoria della relatività e non sapete come risolverli? Non temete, in questo tutorial vi forniremo dei brevi appunti a riguardo.Prima di introdurre l’argomento, dovete avere chiaro il concetto di teoria della relatività. Il principio...
Superiori

Chimica: la teoria degli orbitali di valenza

In chimica il legame di valenza (VB) rappresenta due teorie di base: insieme orbitale (MO) e teoria molecolare; queste teorie sono state sviluppate per utilizzare i metodi della meccanica quantistica per spiegare il legame chimico. Il legame si concentra...
Superiori

La teoria dell'evoluzione

Animali e pianti sono organismi viventi, suddivisi in ordini e in famiglie. La loro classificazione è possibile perché esistono le specie che raggruppano gli essere viventi, in modo più o meno omogeneo. Tramite la teoria dell'evoluzione della specie,...
Superiori

Appunti di teoria degli insiemi

La guida che svilupperemo nei passi che seguiranno avrà come tematica fondante gli insiemi. Come indicato ampiamente nel titolo che accompagna la guida, vi offriremo alcuni appunti di teoria degli insiemi. Cominciamo le nostre argomentazioni su questa...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.