Parlamento: come é composto

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Il Parlamento della Repubblica Italiana è il principale organo rappresentativo e legislativo dello Stato. È diviso in due Camere: la Camera dei Deputati e il Senato della Repubblica. Il sistema parlamentare italiano è caratterizzato da quello che si chiama bicameralismo perfetto. Per questo motivo, le due camere hanno gli stessi poteri e le stesse prerogative. Differiscono sia per numero di componenti sia per la loro tipologia. Andiamo a conoscere nello specifico il nostro Parlamento: come è composto?

27

Struttura del Parlamento: la Camera

La Camera dei Deputati è l'organo rappresentativo numericamente più consistente. I membri eletti di questa camera sono, appunto, i Deputati, e sono 630. Di questi, 12 sono eletti nelle circoscrizioni elettorali degli italiani residenti all'estero. Stante l'attuale legge elettorale, le elezioni della Camera dei Deputati avvengono tramite un sistema a ripartizione proporzionale dei seggi a doppio sbarramento e con premio di maggioranza relativo. Un partito, per poter partecipare alla ripartizione dei seggi alla camera, deve ottenere, se si presenta singolarmente, almeno il 4% dei voti alle elezioni. Lo sbarramento si riduce al 2% se il partito si presenta in coalizione con altri. Una coalizione deve, comunque, ottenere almeno il 10% dei voti espressi.

37

Struttura del Parlamento: il Senato

Il Senato della Repubblica è composto da 315 rappresentanti, detti Senatori, di cui sei eletti nelle circoscrizioni estere. I Senatori vengono eletti su base regionale, stante l'attuale legge elettorale, mentre la votazione avviene per suffragio universale dei cittadini che abbiano compiuto i 25 anni di età. Possono essere eletti al Senato tutti i cittadini che abbiano compiuto il quarantesimo anno di età. Come per la Camera dei Deputati, anche in questo caso vige il sistema elettorale con doppio sbarramento e premio di maggioranza. In questo caso, però le regole si applicano regione per regione: la coalizione o partito di maggioranza relativa in ogni regione acquisisce il 55% dei Senatori spettanti la regione. Lo sbarramento per partecipare alla ripartizione è dell'8% per i partiti singolarmente e del 3% per i partiti che si presentano in coalizione.

Continua la lettura
47

Il Presidente del Parlamento

Entrambe le camere hanno un Presidente che viene eletto a maggioranza assoluta da parte dei membri delle stesse. Nel caso della Camera dei Deputati è richiesto un quorum di 2/3 dei voti per le prime votazioni. I presidenti dirigono, in concerto coi vice-presidenti, i lavori delle rispettive camere.

57

Parlamento e Unione Europea

Il Parlamento italiano dispiega la sua attività anche a livello europeo, in quanto non è più possibile pensare ad un'attività politica senza che ci sia l'alone dell'Unione Europea. Il Parlamento agisce in tre ambiti:

1) partecipa alla formazione delle Politiche comunitarie
2) attua le normativa europee all'interno dell'ordinamento italiano
3) coopera con gli altri parlamenti nazionali

La legge che regola l'attività del Parlamento nell'ambito europeo è la numero 11 del 2005 che gestisce tutti gli strumenti e le procedure pertinenti.
Inoltre, la Camera si occupa non solo dell'evoluzione del quadro istituzionale dell'Unione Europea, specialmente dopo l'entrata in vigore del Trattato di Lisbona che implementa nuove forme di partecipazione dei parlamenti all'interno del sistema europeo, ma anche dello sviluppo delle politiche comunitarie specie con riguardo agli effetti che tali politiche portano nell'ordinamento interno.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Cercate di capire il rapporto che intercorre tra Parlamento e Governo
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

La funzione di revisione costituzionale del Parlamento

La Costituzione italiana è entrata in vigore il 1 gennaio 1948 e stabilisce un sistema di bicameralismo perfetto per il Parlamento italiano: il Senato della Repubblica e la Camera dei Deputati, che esercitano congiuntamente. La parte II della Costituzione,...
Superiori

Struttura interna delle camere parlamentari

Il Parlamento Italiano è basato su un bicameralismo, ossia in una strutturazione che ha due diverse camere: Camera dei Deputati ed il Senato della Repubblica. La struttura interna delle singole camere parlamentari è stabilita dalla costituzione; in...
Superiori

Appunti di educazione civica

Nei seguenti brevi appunti, tratteremo l'educazione civica. Si tratta di una materia che studia le forme di governo e presta maggiore rilevanza alla funzione dei cittadini, alla gestione e allo Stato. Tale disciplina entrò a far parte delle scuole inferiori...
Superiori

Funzioni giurisdizionali del Parlamento

Il Parlamento italiano è un organo collegiale e rappresentativo, costituito dalla Camera dei Deputati e dal Senato della Repubblica. Il popolo elegge ciascuno dei membri, che costituiscono il principale organo di vertice della Repubblica. Il suo obiettivo...
Superiori

Autonomia amministrativa delle camere parlamentari

L’organo titolato a svolgere la funzione legislativa e di controllo sul Governo, secondo la nostra Costituzione, sarebbe il Parlamento, che è un organo a struttura bicamerale perfetta. Cosa vuol dire? Vuol dire semplicemente che le due Camere, di...
Superiori

Iter di approvazione di una legge

I principi fondamentali dell'iter di approvazione di una legge sono regolati dalla Costituzione. Per essere approvata, una legge ordinaria, deve superare tre fasi principali: la fase dell'iniziativa (ovvero la proposta della legge stessa da parte di un...
Superiori

Autonomia regolamentare delle Camere parlamentari

L'autonomia regolamentare del Parlamento italiano costituisce il termine per esprimere il principio sancito dalla Costituzione della Repubblica Italiana. Essenzialmente, questo concetto rappresenta il presupposto che permette alla Camera dei Deputati...
Superiori

Come si approva una legge

L'aspetto legislativo italiano è sicuramente molto complesso e ricco di sfaccettature. In base l'articolo 70 della Costituzione italiana, la funzione legislativa è un compito esclusivamente riservato al Parlamento, il quale dovrà prendere visione della...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.