Metodi per studiare velocemente e bene

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Trovare dei modi per poter studiare al meglio non è sempre facile. Spesso la causa degli amari rifiuti e dei limitati risultati non è dovuta solamente al poco impegno ma anche all'errato metodo che si è adottato. I seguenti passi mostrano i diversi metodi per studiare velocemente ed efficacemente in vista di un esame.

27

Possedere una buona filosofia

Per raggiungere i risultati desiderati occorre possedere una buona filosofia di studio. Nonostante i diversi metodi di studio che si possono adottare, sono quattro i punti fermi, fondamentali per ottenere l'ambito esito: Organizzazione - Costanza - Concentrazione - Autostima.

37

Organizzare il tempo a disposizione

Come prima cosa bisogna organizzare il tempo a disposizione in base alla quantità di materiale da studiare. Un ottimo piano di studio prevede una divisione logica e razionale del tempo utile. Si può creare così un apposito calendario in cui verranno segnati i giorni e le ore da dedicare alle singole materie. La divisione del tempo non deve risultare rigida, ma deve tener conto dei possibili imprevisti. Un'ottima organizzazione e pianificazione dei tempi porterà sollievo allo studente infondendogli fiducia nella possibilità di riuscire nello studio.

Continua la lettura
47

Avere pensieri ottimisti

Anche comportamenti e pensieri ottimisti giocano un ruolo importante durante lo studio. Di fondamentale aiuto è non farsi prendere dall'ansia, la grande nemica degli studenti. La paura della sconfitta e/o di un risultato mediocre può portare nello studente un perenne stato di ansia ed agitazione che non fa che peggiorare la qualità dello studio ed allontanare dalla riuscita. Bisogna evitare queste considerazioni ed affrontare lo studio con maggiore serenità e positività.

57

Dedicare del tempo al riposo e al relax

Non va dimenticato che per una corretta comprensione bisogna dedicare del tempo durante il giorno a rilassarsi e così facendo a far riposare la nostra mente. Interruzioni dallo studio, come dedicarsi agli sport ed alle attività più leggere sono di grande aiuto per un apprendimento produttivo e salutare.

67

Avere grande volontà

Si arriva poi alla fase di concentrazione, quella che più richiede grandi dosi di volontà. Non bisogna farsi distrarre da null'altro, ma restare ben fermi su ciò che si sta studiando. Un buon metodo per restare concentrati su ciò che si legge, memorizzando al meglio, è quello di sottolineare o evidenziare i concetti fondamentali per poi ripeterli a voce alta più e più volte. Si possono fare anche dei riassunti oppure riscrivere i punti chiave, per averli così maggiormente impressi nella mente.

77

Lasciare della musica in sottofondo

Infine per acquisire una migliore concentrazione è stato individuato, tramite studi americani, un ruolo assai importante nella musica, lasciata in sottofondo mentre si studia. Ovvero in previsione dello studio in ambienti caotici, come biblioteche o aule studio, tale abitudine comporterebbe una maggiore capacità di concentrazione.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

Tabelline: trucchi per impararle velocemente

La guida che andremo a scrivere nei quattro passi che seguiranno questa brevissima introduzione, si occuperà di matematica. Andremo a proporvi un tema che è sicuramente molto utile per i vostri bambini, in quanto scenderemo nelle basi della matematica,...
Elementari e Medie

5 consigli per studiare storia

Per studiare al meglio argomenti di storia bisogna perseguire i seguenti obiettivi: la correttezza dei dati, la memorizzazione di questi, l'esposizione finale. Ecco cinque consigli per mettere in pratica questi principi, soprattutto il secondo che risulta...
Elementari e Medie

Come aiutare Un Lavativo A Studiare

Se una persona cara (figlio, fidanzato/a) non ha la minima voglia di studiare, come fare? Con questa guida facile riuscirete a fargli cambiare idea, a fargli avere un metodo di studio, e ad imparare come si aiuta veramente una persona in difficoltà con...
Elementari e Medie

Consigli per imparare velocemente una poesia

Quante volte da piccoli ci hanno costretto ad imparare una poesia a memoria, o un ritornello, oppure una canzoncina. Se si tratta di poche righe le difficoltà non sono tante, ma il problema nasce quando occorre memorizzare più versi. Il metodo è molto...
Elementari e Medie

Come aiutare i bambini a studiare storia

Aiutare i bambini a studiare ed a svolgere i compiti per la scuola non è sempre necessario: alcuni bambini riescono, fin dai primi anni della scuola elementare, a sviluppare un proprio, semplice metodo di studio, con il supporto e le direttive dell'insegnante....
Elementari e Medie

Come fare quando non si ha voglia di studiare

Non è raro che molti studenti abbiano smarrito o, meglio ancora, mai trovato la loro voglia di studiare. Tutto ciò, molto spesso, viene accompagnato da uno scarso rendimento. In questa guida verranno dati alcuni semplici consigli che spiegheranno come...
Elementari e Medie

5 buoni motivi per studiare

La tipica domanda che tutti, almeno una volta nella propria vita, ci sono posti è: "Perché dobbiamo studiare"? Purtroppo, spesso "studiare" ci risulta molto faticoso e sgradevole, anche perché vorremmo impiegare il nostro tempo libero facendo altre...
Elementari e Medie

10 trucchi per fare i compiti velocemente

Gli impegni quotidiani sono spesso molti e di vario genere, dallo sport alla musica, da un'uscita con gli amici ad una visita medica. I compiti sono però una questione seria, propedeutici per lo studente in vista di una verifica. In questa semplice lista...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.