Maturità: consigli per scrivere la tesina

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

L'esame di maturità rappresenta uno dei primi esami veramente importanti, la prima volta in cui si ha una commissione, composta anche da persone estranee a giudicare. Per questo è motivo di non poca ansia e si vuole arrivare al meglio, con le idee più originali nell'affrontarlo. Questa guida vuole aiutarti fornendoti dei consigli per scrivere la tesina nel migliore dei modi.

26

Evita la banalità

Non cercare scorciatoie, argomenti banali o copiati da fratelli ed amici. Devi parlare di qualcosa che ti interessi ed appassioni, la commissione lo noterà! Solitamente la prima domanda, che è di presentazione, riguarda il perché della scelta. Inoltre, se non scegli un argomento tuo, avrai difficoltà sia nello studiare che nel trovare i vari collegamenti. Per non parlare del fatto che ascoltare sempre le stesse cose fa perdere anche calare l'attenzione. Non sto dicendo di non parlare di temi molto comuni come la morte o la solitudine, devi però presentarli in modo originale.

36

Chiedi aiuto

Delle volte è possibile inserire, se necessario, degli argomenti che non sono stati trattati durante l'anno scolastico e soltanto i professori possono aiutarti a trovare i perfetti collegamenti che colpiranno la commissione. Non avere paura di osare nel fare qualche argomento in più, verrai premiato!

Continua la lettura
46

Parti dalle materie principali

Se frequenti un liceo classico è preferibile che tu inizi a scrivere e trovare collegamenti riguardanti materie come storia, letteratura latina, italiano. Al contrario per un liceo scientifico sarà sicuramente più d'impatto una tematica associata alla fisica, chimica, biologia o perché no la matematica. Inoltre cerca di studiare tutto ciò che è legato al tuo argomento centrale, la commissione non impiegherà molto a chiedere.

56

Non uscire fuori tema

Spesso risulta molto difficile collegare tutte le materie ma farlo risulterà di grande impatto. È molto importante fare approfondimenti e cercare anche i collegamenti più nascosti. Per esempio se decido di portare l'evoluzione della figura della donna nella materie classiche posso portare in biologia Lucy, che è il nome della prima donna scimmia ritrovata.

66

Scegli tematiche attuali

Se proprio non dovessi avere alcuna idea sapendo che la storia di ripete è molto d'impatto scegliere argomenti collegati all'attualità che colpiscono il tuo paese o, perché no, il mondo in modo da interessare tutta la commissione durante l'esposizione. In questo caso se non trovi collegamenti neppure dopo aver chiesto aiuto a docenti ed amici significa, al 90%, che non esistono ed i tuoi interlocutori lo sapranno per cui non preoccuparti.  

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Maturità

Come scegliere l'argomento della tesina

La scelta dell'argomento della tesina per la maturità ha un'enorme importanza. Non va sottovalutato il valore della tesina, sia ai fini del voto finale, sia per lo svolgimento intero del vostro colloquio d'esame. La tesina, infatti, è una relazione...
Superiori

5 errori da non fare nella tesina di maturità

Manca davvero poco: stai per raggiungere il tanto agognato traguardo, il diploma della maturità è a portata di mano, ma devi fare la tesina e ti assale il panico. Un classico! Succede a tutti. Se non sai dove sbattere la testa, leggi questa pratica...
Maturità

Consigli per scrivere la tesina di maturità

Come afferma un detto popolare, gli esami non finiscono mai e questo enunciato dice la verità. In effetti, bisognerà sempre affrontare prove scolastiche teoriche o approfondire temi riguardanti l'attività lavorativa. In ogni caso, è sufficiente prepararsi...
Maturità

Come esporre la tesina di maturità

L'ultima prova dell'esame di maturità si tratta dell'esporre la tesina multidisciplinare, un approfondimento che viene scritto dall'alunno partendo da un argomento a sua scelta dell'anno di corso, cercando degli argomenti in cui è ovviamente molto preparato....
Superiori

Come fare la tesina per l'esame di maturità

Con l'avvicinarsi dell'esame di maturità tendono ad aumentare, molto spesso, i dubbi e le perplessità di ogni genere, riguardante la propria preparazione didattica. Tuttavia il nostro principale consiglio che sentiamo di darvi è quello di non avere...
Maturità

Tesina Maturità. '1948'

Il 1948 può considerarsi un anno di svolta per le sorti mondiali, una svolta degli equilibri internazionali, quindi, è più che evidente che è un tema molto proficuo e pieno di collegamenti, adatto ad una tesina per la maturità, senza dover faticare...
Maturità

Come collegare gli argomenti della propria tesina di maturità

Come tutti voi lettori e lettrici ben saprete, la tesina di maturità è un passo fondamentale per uno studente che sta per concludere, una volta per tutte, il ciclo della scuola superiore. La tesina di maturità è un vero e proprio resoconto importante...
Maturità

Come fare la tesina pluridisciplinare per la maturità

La scuola dell'obbligo prima e la scuola superiore dopo, termina con una prova che attesti le competenze acquisite durante gli anni di studio. In particolare, quando si arriva all'età della maturità, ogni allievo deve dimostrare di aver svolto un percorso...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.