Maturità: come fare una mappa concettuale

Tramite: O2O 22/06/2018
Difficoltà: facile
17
Introduzione

Realizzare delle mappe concettuali per prepararsi all'esame di Maturità, ma in generale anche per qualsiasi esame o compito in classe, può essere una soluzione molto utile agli studenti, in quanto permette di velocizzare il ripasso e di ricordare meglio i concetti più importanti. La mappa concettuale, infatti, è ancor meglio di un riassunto, perché con essa potete non soltanto ripassare i concetti fondamentali di un determinato argomento, ma anche analizzare i collegamenti e quindi fissare nella vostra testa un ben chiaro schema logico, essenziale per poter esporre con più facilità l'oggetto di studio. Ci sono molti modi per poter realizzare una mappa concettuale, l'importante è che le informazioni in essa contenute siano disposte con ordine e con i giusti collegamenti. In questa guida vedremo come fare una mappa concettuale per prepararsi all'esame di Maturità.

27
Occorrente
  • Libri di testo
  • Carta
  • Penne colorate
  • Evidenziatori
37

Leggere l'argomento

Prima di realizzare una mappa concettuale, qualsiasi sia l'argomento che dovete schematizzare, è necessario aver letto, almeno una volta, l'argomento stesso. Una lettura veloce, ma attenta delle informazioni riportate sul manuale sarà fondamentale per poter capire quali sono le cose più importanti da inserire nella mappa e quali, invece, potete anche trascurare. In questo caso, dato che vi state preparando all'esame di Maturità, è chiaro che avete già una mezza idea degli argomenti di ogni materia e dunque non farete molta fatica a ricordare ciò che dovete assolutamente sapere. Pertanto sarà sufficiente sfogliare il libro di testo e controllare gli argomenti. A questo punto con il libro sotto agli occhi potete prendere il vostro quaderno degli appunti e realizzare la mappa concettuale.

47

Comporre la mappa

Per poter realizzare una mappa concettuale dovete individuare per prima cosa i nodi concettuali e successivamente le relazioni associative. I nodi concettuali sono gli elementi con maggior importanza dell'argomento, quelle parti che non potete assolutamente trascurare. Potrebbe, ad esempio, consistere in un determinato evento storico o in una formula o nel nome di autore italiano. Scrivetelo e circondatelo con un cerchio. A questo punto nella mappa ogni nodo concettuale deve essere collegato da una relazione associativa. In poche parole ogni evento o nome dovrà essere collegato mediante una freccia ad una breve didascalia diretta a spiegare in modo veloce e non troppo dettagliato i nodi concettuali da voi scelti.

Continua la lettura
57

Utilizzare i colori

Un ottimo metodo per ricordare ancora meglio le vostre mappe concettuali e per facilitarvi soprattutto nel ripasso è quello di utilizzare colori diversi. In alto a destra della vostra mappa potete realizzare una piccola legenda, in cui indicate a cosa si riferisce ciascun colore utilizzato. Potete ad esempio usare il giallo per le date, il rosso per gli eventi e il blu per i nomi. Ad ogni modo curare l'elaborazione di una mappa concettuale con l'utilizzo di penne colorate o evidenziatori è indispensabile per la nostra memoria, perché ci permette di fissare dei collegamenti. Alla maturità bisogna ripetere tutte le materie e si ha poco tempo per farlo. Pertanto con l'aiuto delle mappe bisogna cercare di incanalare quante più informazioni possibili e questo è sicuramente il metodo meno faticoso e più rapido.

67
Guarda il video
77
Consigli
Non dimenticare mai:
  • Se dovete prepararvi per la Maturità cominciate fin da Settembre a realizzare delle mappe concettuali per ciascun argomento. Raccoglietele in un quaderno e vedrete che a Giugno torneranno molto utili.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:
Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Maturità

Tesina maturità: come trovare argomento e collegamenti

L'esame di maturità è sempre un momento di grande tensione per moltissimi studenti, che si apprestano a concludere il loro percorso scolastico. In particolare, la prova orale è quella più temuta in assoluto. Una buona parte della prova orale è destinata...
Maturità

Errori da evitare durante la terza prova di Maturità

La maturità rappresenta l'ultimo ostacolo nella vita di uno studente delle scuole superiori prima di poter stringere in mano il tanto desiderato diploma. È risaputo che l'esame di maturità consiste in tre prove scritte e l'orale, ma è dal punto di...
Maturità

5 idee per festeggiare la Maturità

La maturità è un traguardo davvero importante per gli studenti delle scuole superiori, i quali per tutto l'ultimo anno si sono preparati per sostenere gli esami ed ottenere il fantomatico diploma. Purtroppo questo è uno dei periodi più stressanti...
Maturità

Cose da sapere sulla terza prova di Maturità

Gli esami di maturità si avvicinano e come ogni anno gli studenti delle scuole superiori si stanno già preparano in vista delle prove scritte. La prima prova è come sempre il tema di italiano, la seconda e la terza prova, invece, possono variare a...
Maturità

5 errori da evitare con i commissari esterni alla Maturità

Gli esami di maturità aleggiano nell'aria, come ogni anno, e incutono timori e preoccupazioni negli studenti del quinto anno, che ne sono coinvolti. Che si tratti di liceo, di scuola professionale o di qualsiasi altro tipo di istituto, vediamo insieme...
Maturità

5 comportamenti a cui stare attenti davanti ai commissari della maturità

Gli esami di maturità intimoriscono tutti gli studenti al momento in cui vengono sostenuti. L'ansia si presenta già dalle prime prove scritte, ma al momento della prova orale purtroppo questa raggiunge il massimo livello. La miglior cosa per alleviare...
Maturità

Tesina di maturità: come scriverla senza errori

Come scrivere una buona tesina per la maturità senza errori? Farlo necessita della giusta preparazione durante i mesi precedenti all'esame. Bisogna innanzitutto individuare l' argomento, che può riguardare una materia affrontata durante l'anno, oppure...
Maturità

Come ritirare il diploma maturità

Con l'esame di stato, si chiude un percorso durato cinque anni di studio costante. A dimostrazione di questo impegno, lo studente riceverà dalla scuola che ha frequentato una pergamena con l'intestazione dell'istituto, il suo nome e cognome e il voto...