Materiale scolastico: 5 consigli per risparmiare

Di: Anna M.
Tramite: O2O 19/07/2019
Difficoltà: media
16
Introduzione

Con l'avvicinarsi dell'inizio della scuola, ci si pone sempre di più il problema delle spese che si andranno a sostenere che, in moltissimi casi, sono piuttosto consistenti. Infatti, si stima che, tra agosto e settembre, un vero e proprio salasso spetta alle famiglie italiane e, alcune delle quali, si trovano a superare i 1.100 per figlio. In questo delicato momento, è necessario prestare particolare attenzione a cosa si acquista e dove, cercando di non affidarsi esclusivamente ai gusti dei bambini che potrebbero, quasi certamente, farvi spendere più del dovuto e farvi acquistare prodotti superflui. Se volete saperne di più, continuate la lettura: oggi vogliamo darvi 5 consigli per risparmiare sul materiale scolastico.

26

Evitare le pubblicità televisive

Tutti noi sappiamo quanto sia bello avere abiti e oggetti griffati, all'ultimo grido, e questo vale anche per il materiale scolastico dei nostri figli. Come potete osservare anche solo accendendo il televisore e sintonizzandovi sulle réclame che ogni canale propone scadenzate con una certa frequenza, da appena dopo Ferragosto cominciano pressanti campagne pubblicitarie mirate alle compere di materiale riservato alla scuola, capaci di influenzare e rapire l'attenzione dei nostri piccoli. Una buona mossa è quella di cercare di esporre i vostri bambini il meno possibile a questa tipologia di messaggi. Se evitate gli articoli correlati ai personaggi televisivi, ai supereroi dei film del momento oppure ai cartoni animati, arriverete a risparmiare ben il 40%, semplicemente comperando prodotti di identica qualità.

36

Comprare solo lo stretto necessario nei supermercati

Girare nei grandi supermercati in tutta tranquillità e con una bella musica di sottofondo può essere piacevole e rilassante, ed è proprio in queste circostanze che abbassiamo la soglia dell'attenzione e rischiamo di riempire il carrello di oggetti inutili e superflui. Questo può valere anche per il materiale scolastico, al quale ogni supermercato riserva almeno un'enorme corsia, tra zaini di ogni tipo e articoli di cancelleria. Inoltre, acquistare nei supermercati invece che nelle cartolibrerie, ci consente di risparmiare fino al 30% su tutto. Dunque, fatevi furbi e andate a fare la spesa con una lista dettagliata di quello che occorre e obbligatevi a rispettarla. Valutate anche di andare nei supermercati senza la presenza dei vostri figli per non venire distratti dalle loro richieste. Attenzione, però, ai prodotti "civetta", ovvero prodotti proposti a prezzi stracciati: si tratta di materiale venduto sottocosto, che conta sul fatto che, nonostante tutto, finirete per comprare anche tutto il resto. Limitatevi solo a queste brillanti proposte e, poi, cambiate supermercato.

Continua la lettura
46

Riciclare dall’anno precedente più materiale possibile

Non è detto che vostro figlio debba cambiare zaino tutti gli anni, considerando anche il fatto che il materiale con cui sono fatti è discretamente robusto e in grado di sopportare i diversi libri in esso contenuti. Lo stesso vale per gli accessori, come gli astucci. Dunque, se riuscite, riciclate quanto più materiale possibile dall'anno scolastico precedente, specialmente quello che va a incidere maggiormente sul portafogli. Non buttate nell'immondizia le matite colorate e i pennarelli che sono ancora in buono stato, così come le gomme da cancellare e i temperamatite: possono sempre servire come scorta nel caso in cui si dovesse smarrire un elemento nuovo nel corso dell?anno. Già a partire dal secondo anno di scuole elementari, sicuramente troverete in classe altri bambini che utilizzano lo zaino dell?anno precedente e non c?è alcun motivo di pensare che vostro figlio si sentirà discriminato o diverso.

56

Ritardare di un po' gli acquisti

Non è detto che dobbiate avere tutto l'occorrente entro il primo giorno di scuola. Ci sono cose (come il materiale per disegnare) che verranno usate solo dopo un paio di settimane dall'inizio delle lezioni, anche perché i primi tempi sono sempre rivolti al ripasso del programma dell'anno precedente. Inoltre, già a partire dalla seconda metà di settembre, i grandi supermercati fanno sconti davvero eccezionali su tutto il materiale scolastico, arrivando a risparmiare fino al 60%. Questo potrebbe rivelarsi un ottimo momento anche per pensare al corredo scolastico di vostro figlio anche per l' anno successivo, facendo una buona scorta a prezzi davvero vantaggiosi.

66

Acquistare online

Stare al passo coi tempi non è solo sinonimo di modernità, ma anche di risparmio. Infatti, come tutti sappiamo, oggigiorno è possibile acquistare qualsiasi cosa online, anche il materiale scolastico, riuscendo ad abbattere notevolmente i costi. Non solo libri di testo, dunque, ma anche zaini, astucci, diari e materiale di cancelleria. Ma a chi affidarsi per approfittare di questi sconti? Al "Back to School" che ogni anno Amazon offre a tutti, a partire dal mese di settembre, dove sono disponibili moltissimi sconti su tutto l'occorrente per la scuola. Si tratta di una bella occasione che va ad alleggerire sulle ingenti spese che una famiglia con più di un figlio si ritrova ad affrontare ogni anno, considerando che i prodotti subiscono un notevole aumento ogni anno (nel 2018, si è registrato un aumento dello 0,8%). Tutto quello che bisognerà fare sarà collegarsi al sito di Amazon, nella sezione "Back to School" e selezionare tutto quello di cui avete bisogno. Ovviamente si tratta di un servizio del tutto gratuito a cui tutti possono accedere.

Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

Come mantenere in ordine il materiale scolastico

Ogni studente possiede un corredo scolastico vario e in alcuni casi di una certa portata. Diventa a volte davvero difficoltoso mantenere tutto in modo ordinato, con il rischio di vedere ovunque libri, colori, matite, pennelli e, creare un vero e proprio...
Elementari e Medie

Lavoretti per la fine dell'anno scolastico

Quando si conclude l'anno scolastico si preparano sempre dei lavoretti speciali. Tanto che, le maestre delle scuole materne ed elementari si danno un bel da fare. Esse preparano il materiale e organizzano i lavoretti da fare facendo collaborare spesso...
Elementari e Medie

Come diventare tutor scolastico

Il tutor è quella persona che fa interventi di sostegno e di accompagnamento nei vari ambiti sociali. Il tutor scolastico svolge un'attività finalizzata a fornire un supporto individuale oppure collettivo allo studente, ad un gruppo o ad un'intera classe....
Elementari e Medie

Come organizzare la festa di fine anno scolastico

La festa di fine anno scolastico rappresenta un momento bellissimo per tutti i bambini. Dopo un anno tra compiti e interrogazioni, l'impegno dimostrato deve essere promosso con un'occasione di svago e allegria tra i compagni di classe e magari anche tra...
Elementari e Medie

Come diventare collaboratore scolastico

Il collaboratore scolastico, comunemente conosciuto con il termine di bidello, rientra tra le tre figure professionali appartenenti al personale ATA della scuola italiana, insieme al personale amministrativo e tecnico. Si distingue in collaboratore scolastico...
Elementari e Medie

Come decorare il diario scolastico

Il diario scolastico è uno strumento importante per annotare le informazioni che riguardano la vita scolastica. Infatti, se ben organizzato dà la possibilità di scrivere i compiti, i voti e le ore di assenza. Questa però non è la sua unica funzione....
Elementari e Medie

Come personalizzare il diario scolastico

Il diario scolastico è un'agenda particolare che tutti gli alunni di una qualsiasi classe che va dalle elementari alle medie, hanno necessità di acquistare. Oltre ad appuntare i compiti da fare a casa, le lezioni e i vari orari, il diario serve come...
Elementari e Medie

Idee per la festa di fine anno scolastico

Ogni anno, la fine della scuola rappresenta un momento molto atteso dai bambini, che potranno pensare a divertirsi per i successivi 3 mesi. Per salutare degnamente la conclusione dell'anno scolastico è possibile organizzare una festa che permetta di...