Matematica: come farla amare

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Tra le varie materie più complicate da studiare a scuola, vi è sicuramente la matematica. La matematica accompagna il cammino degli studi sin dalle scuole elementari. Spesso questa materia, è vista proprio come un incubo perché è molto difficile da comprendere se non si ha abbastanza dimestichezza e pazienza. Molti insegnanti riescono a far amare questa materia, ma molti altri, la rendono molto complicata, fastidiosa e impossibile da imparare. Se volete cercare di farla amare ai vostri figli o ai vostri alunni, ecco come dovrete procedere.

27

Occorrente

  • Giochi matematici, giochi di gruppo, spiegazioni semplificate.
37

Quanti ragazzi avranno sicuramente detto almeno una volta nella vita di non sopportare la matematica. Questa materia, se non viene appresa nel modo giusto fin dall'inizio degli studi, spesso può diventare un vero e proprio incubo per moltissimi ragazzi di qualsiasi età. La matematica, comprende dei calcoli e delle formule che se vengono imparate con il giusto metodo, possono essere la base di studi più complicati e approfonditi che andranno a complicarsi al liceo e all'università. Per amare la matematica, è necessario comprenderla, è necessario avere i giusti insegnamenti e le giuste linee guida per andare avanti.

47

Se volete sin da subito fare amare la matematica, dovrete innanzitutto cercare dei bravi insegnanti che potranno seguire i vostri figli a scuola nel migliore dei modi. Se volete cercare di spiegare un po' voi ai vostri figli questa materia, dovrete proporgliela sempre attraverso dei giochi, delle regole semplici e delle formule semplificate, per farli entrare un po' nel meccanismo dei vari calcoli delle varie formule. La matematica, deve essere vista come una qualsiasi materia da imparare con semplicità e con naturalezza, non deve mai essere vista come un grande ostacolo difficile da superare. Solo attraverso dei semplici esempi e delle spiegazioni semplificate, ogni alunno o bambino potrà avvicinarsi con piacere a questa materia.

Continua la lettura
57

Cercate di organizzare dei giochi di gruppo per comprendere le varie frazioni, i vari numeri, i vari calcoli e i vari problemi da risolvere. Attraverso i giochi di gruppo e ragionando con i compagni di classe, gli alunni o i vostri figli, potranno comprendere il funzionamento di questa materia senza più odiarla e detestarla. Imporre la matematica come materia difficoltosa o come disciplina complessa e difficile da spiegare, scoraggerà ogni alunno che vorrà avvicinarsi a questo curioso mondo dei numeri. Con un po' di pazienza, riuscirete a fare amare la matematica.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Cercate di organizzare sempre dei giochi di gruppo semplici.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Elementi di metrica: le rime

Se sei alla ricerca di una breve guida, di semplice e comprensibile lettura, che possa fornirti una rapida indicazione sulla metrica e le rime, eccola a tua disposizione. Questa guida ti offre un facile riassunto sui più importanti elementi di metrica...
Università e Master

Come scegliere la facoltà universitaria ad indirizzo scientifico

La fine del liceo implica quasi sempre la scelta di una facoltà universitaria e quindi la decisione definitiva sulla carriera che si vuole intraprendere. La scelta risulta ancor più difficile se l'indirizzo dei nostri studi è rivolto a qualche facoltà...
Università e Master

Le migliori frasi per ringraziare un professore per la tesi

La tesi di laurea, oltre a essere fondamentale per conseguire il dottorato, rappresenta spesso anche il cavallo di battaglia, la summa delle conoscenze acquisite dallo studente e rielaborate con un importante contributo attivo da parte sua. Durante la...
Elementari e Medie

Come evitare di fare errori in matematica

Tra le materie più complesse sin dai primi anni scolastici, vi è sicuramente la matematica. La matematica è una disciplina molto contorta e complessa, basata su ragionamenti, verifiche e calcoli e molto spesso, risulta complessa per moltissimi alunni...
Elementari e Medie

Come ripassare i verbi

La coniugazione dei verbi italiani non è di certo tra gli argomenti grammaticali più facili da affrontare. Questo perché la nostra lingua, come la maggior parte di quelle romanze (ovvero le lingue che hanno subìto una dominazione romana, latina),...
Elementari e Medie

Come avvicinare i bambini alla lettura

Tutti quanti amiamo leggere, che siano libri, riviste o giornali non importa, leggere serve per accrescere la nostra cultura o semplicemente come passatempo. Abituare il proprio bambino alla lettura non sempre è un'impresa facile. Si sa che da piccoli...
Elementari e Medie

Come insegnare pianoforte a domicilio

Come voi lettori e lettrici ben saprete, una delle tante nuove possibilità che si prospettano nell'ambito lavorativo, sono i provetti compositori di pianoforte, e questo è una novità non solo nell'ambito di un orchestra, ma anche come veri e propri...
Lingue

Come Usare Il Futuro Simple In Spagnolo

In questa guida, passo dopo passo, provvederemo a fornire tutte le indicazioni utili su come usare il futuro simple in spagnolo. Cercheremo di eseguire questa semplice guida, in modo molto preciso, perché parlare lo spagnolo, ora come ora, è diventato...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.