Matematica: come farla amare

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Tra le varie materie più complicate da studiare a scuola, vi è sicuramente la matematica. La matematica accompagna il cammino degli studi sin dalle scuole elementari. Spesso questa materia, è vista proprio come un incubo perché è molto difficile da comprendere se non si ha abbastanza dimestichezza e pazienza. Molti insegnanti riescono a far amare questa materia, ma molti altri, la rendono molto complicata, fastidiosa e impossibile da imparare. Se volete cercare di farla amare ai vostri figli o ai vostri alunni, ecco come dovrete procedere.

27

Occorrente

  • Giochi matematici, giochi di gruppo, spiegazioni semplificate.
37

Quanti ragazzi avranno sicuramente detto almeno una volta nella vita di non sopportare la matematica. Questa materia, se non viene appresa nel modo giusto fin dall'inizio degli studi, spesso può diventare un vero e proprio incubo per moltissimi ragazzi di qualsiasi età. La matematica, comprende dei calcoli e delle formule che se vengono imparate con il giusto metodo, possono essere la base di studi più complicati e approfonditi che andranno a complicarsi al liceo e all'università. Per amare la matematica, è necessario comprenderla, è necessario avere i giusti insegnamenti e le giuste linee guida per andare avanti.

47

Se volete sin da subito fare amare la matematica, dovrete innanzitutto cercare dei bravi insegnanti che potranno seguire i vostri figli a scuola nel migliore dei modi. Se volete cercare di spiegare un po' voi ai vostri figli questa materia, dovrete proporgliela sempre attraverso dei giochi, delle regole semplici e delle formule semplificate, per farli entrare un po' nel meccanismo dei vari calcoli delle varie formule. La matematica, deve essere vista come una qualsiasi materia da imparare con semplicità e con naturalezza, non deve mai essere vista come un grande ostacolo difficile da superare. Solo attraverso dei semplici esempi e delle spiegazioni semplificate, ogni alunno o bambino potrà avvicinarsi con piacere a questa materia.

Continua la lettura
57

Cercate di organizzare dei giochi di gruppo per comprendere le varie frazioni, i vari numeri, i vari calcoli e i vari problemi da risolvere. Attraverso i giochi di gruppo e ragionando con i compagni di classe, gli alunni o i vostri figli, potranno comprendere il funzionamento di questa materia senza più odiarla e detestarla. Imporre la matematica come materia difficoltosa o come disciplina complessa e difficile da spiegare, scoraggerà ogni alunno che vorrà avvicinarsi a questo curioso mondo dei numeri. Con un po' di pazienza, riuscirete a fare amare la matematica.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Cercate di organizzare sempre dei giochi di gruppo semplici.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

Come evitare di fare errori in matematica

Tra le materie più complesse sin dai primi anni scolastici, vi è sicuramente la matematica. La matematica è una disciplina molto contorta e complessa, basata su ragionamenti, verifiche e calcoli e molto spesso, risulta complessa per moltissimi alunni...
Elementari e Medie

Come interessare gli alunni alla matematica

La matematica è una materia fondamentale nel percorso scolastico, ma è anche una delle più difficili da affrontare poiché richiede molta pazienza e applicazione costante. Interessare gli alunni a questi argomenti è semplice se conosciamo le strategie...
Elementari e Medie

10 app per insegnare la matematica a bambini e ragazzi

Ai tempi di oggi anche l'insegnamento deve comunque collegarsi a qualcosa di più moderno e funzionale. È possibile infatti aiutare i bambini a capire una materia difficoltosa come la matematica attraverso l'utilizzo di alcune applicazioni molto utili....
Elementari e Medie

Come insegnare matematica ai bambini

La matematica insieme all'italiano è una delle materie fondamentali che bisogna studiare bene e, se capiti i concetti base può diventare anche interessante. Ciò che importa è che venga presentata fin dalle scuole elementari in maniera tale da essere...
Elementari e Medie

Come far migliorare i propri figli in matematica

Dal primo anno della scuola primaria, i bambini si trovano a dover imparare i fondamenti della matematica. L'apprendimento di questa materia può rivelarsi ostico e impegnativo, influendo sulla motivazione e sul rendimento scolastico dell'alunno. I genitori,...
Elementari e Medie

Come affrontare la prova invalsi di matematica per la seconda classe della scuola primaria

Dall'anno accademico 2008-2009, l'Istituto Nazionale per la Valutazione del Sistema dell'Istruzione ha sottoposto a dei test di valutazione nazionale gli studenti di terza media. Essa consiste in una test suddiviso in due parti: una prima prova di italiano...
Elementari e Medie

Come Applicare Le Proprietà Dell'Invertire E Del Permutare In Una Proporzione Matematica

Una proporzione matematica è un'uguaglianza tra due rapporti e anche se nel momento in cui si studia, di solito alla scuola media, si ritiene l'argomento del tutto inutile, le proporzioni hanno invece, nella vita pratica, numerose applicazioni, tra cui...
Elementari e Medie

Come far piacere la matematica: 5 utili consigli

Si sa che la matematica non è la materia più amata dai ragazzi. I motivi possono essere tanti. Innanzitutto il fatto che è ormai diventata una moda odiare questa materia perché considerata da bambini e adulti la materia più difficile esistente al...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.