Linguistica italiana: lingua d'oil e d'oc

Tramite: O2O 18/03/2016
Difficoltà: media
15

Introduzione

Nella storia della letteratura internazionale e in particolare nel caso di quella francese, occorre fare una differenziazione tra la lingua d'oil e la lingua d'oc. Una divisione che riflette anche sulla storia linguistica italiana e che vede queste due diverse classificazioni di idioma propagarsi in tutta Europa. In questa guida vediamo velocemente di cosa trattano queste due lingue romanze e con quale frequenza erano parlate in maggior misura in Francia e negli altri Paesi.

25

La lingua d'oil discende dal Medioevo e prende spunto dall'originario ceppo linguistico gallo-romano. Si tratta del dialetto dal quale deriva l'attuale lingua francese, come per il dialetto fiorentino per l'italiano. Inoltre, la lingua d'oil era la lingua ufficiale nell'antica Gallia. Essa è nata in opposizione all'altra lingua, la lingua d'oc. Questa frammentazione esisterebbe già a partire dal Duecento a. C. Ciò nonostante, alcune fonti riportano di una differenziazione fatta da Dante. Dante avrebbe creato un ceppo vincolato ai territori italici, intitolato lingua del sì. Sotto il suo nome si comprendono i dialetti delle regioni della Francia settentrionale.

35

Proseguiamo la nostra guida con la lingua d'oc. La lingua d'oc, soprannominata lingua d'oca, viene parlata in un grande territorio racchiuso sotto il nome di Occitania. Questa zona comprende il Sud della Francia, la porzione spagnola di Val D'Aran situata in Catalogna, il Principato di Monaco e le valli Occitane in Italia. Inoltre, la lingua d'oc viene parlata anche in altre zone del nostro Paese, come ad esempio in Calabria e nella località di Guardia Piemontese. La diffusione della lingua d'oc in queste zone dell'Italia deriva dall'insediamento di quel territorio da parte di un gruppo di Valdesi nel corso del XIII secolo.

Continua la lettura
45

Ma a quali circostanze bisogna associare una lingua piuttosto che un'altra? La lingua d'oil è quella riguardante il ciclo bretone e con la quale si associa anche l'era dei Carolingi, oltre ad essere parlata in Piemonte, Emilia-Romagna e Calabria. Le opere scritte in lingua d'oc avevano come caratteristica principale la non rivelazione del nome della donna protagonista. Però, in altre opere appartenenti a questa corrente, la denominazione femminile veniva dichiarata in maniera netta ed equivocabile. Al giorno d'oggi, la lingua d'oil gode di maggiore considerazione nel territorio francese, mentre la lingua d'oc, anche essendo una lingua ufficiale nella regione della Val d'Aran e in Calabria, non gode di molta tutela.

55

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lingue

Linguistica italiana: morfologia lessicale

La morfologia è la branca della linguistica italiana che studia come sono strutturate le parole. Ogni parola viene associata ad uno o più morfemi, mentre ogni morfema lessicale è associato ad una sequenza di uno o più fonemi, che costituiscono la...
Lingue

Come fare l'analisi linguistica di un testo

Di norma, fare un'analisi linguistica del testo significa dover leggere e comprendere a fondo un testo ben preciso. Questo tipo di esercizio porterà lo scrivente ad analizzare il testo per intero, quindi dovrà dar prova di aver ben assimilato le tematiche...
Lingue

Storia della lingua giapponese

こんにちは! Sapete cosa significa? È il “ciao” generico in giapponese. Questa lingua è tra le più affascinanti del mondo. Come quella cinese, la sua scrittura è fondata sugli ideogrammi (i Kanji), quindi è molto diversa dalle lingue del...
Lingue

Come ottenere una certificazione di lingua russa

Al giorno d'oggi la conoscenza di lingue differenti dalla nostra ha assunto un ruolo molto importante, perché queste ci consentono sia di viaggiare e visitare posti nuovi senza il problema delle barriere linguistiche, ma ci offrono anche la possibilità...
Lingue

Come ottenere una certificazione di lingua inglese

La globalizzazione e il progressivo aumento delle relazioni internazionali ci sta portando sempre di più a comunicare con etnie differenti dalla nostra. Il confroto tra culture permette di arricchirsi sotto diversi aspetti. Uno dei metodi più rapidi...
Lingue

Breve storia della lingua inglese

La lingua inglese come la conosciamo adesso, ha centinaia di anni di storia sulle proprie spalle. Prima di tutto perché è il risultato delle più diverse occupazioni nel corso dei secoli. L'inglese è appartenente al gruppo linguistico indoeuropeo,...
Lingue

Come imparare la lingua dei segni

La lingua dei segni è un tipo di linguaggio che dà la possibilità di poter comunicare utilizzando semplicemente il proprio corpo. Questo linguaggio è utile per tutte quelle persone che hanno problemi di udito. È un sistema codificato che prevede...
Lingue

Lingua tedesca: i complementi

La lingua tedesca fa parte delle lingue indoeuropee e, oltre ad essere la lingua nazionale della Germania, viene utilizzata anche in altre nazioni del centro dell'Europa, come il Belgio, l'Austria, il Lussemburgo e la Svizzera. Ma anche nella nostra penisola...