Letteratura latina: Tacito

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Publio Cornelio Tacito (55-120 d. C. Circa) è una delle maggiori figure della letteratura latina. Originario della Gallia, visse molto a Roma tanto che la sua produzione letteraria è ricca di particolari riguardanti la vita della Roma imperiale dell'epoca. Non c'è studente del liceo classico che non abbia almeno una volta nei suoi studi, tradotto una sua versione. Dal poco che sappiamo, possiamo delineare la figura di un uomo onesto, un po' triste e pessimista, che racconta con parzialità le vicende dell'epoca. In questa guida verranno ripercorse le tappe principali della vita e dell'opera tacitiane. Vediamo insieme attraverso le utili informazioni di questa guida di conoscere meglio la Letteratura Latina di Tacito.

26

Tacito ricopre la carica di questore

Tacito, dopo aver affrontato lo studio forense e gli studi di retorica, nel 78 si lega in matrimonio con la figlia di Gneo Giulio Agricola, protagonista dell'omonima opera tacitiana. In questo periodo, Gneo Giulio Agricola è in procinto di partire per la Britannia, per conquistare l'isola per ordine di Vespasiano. Ed è sotto il regno di Vespasiano, che Tacito inizia il proprio cursus honorum. Ricopre la carica di questore, di tribuno della plebe, di pretore e diviene membro di uno dei più prestigiosi collegi sacerdotali previsti dalla religione romana. L'assassinio con un complotto del suocero Agricola (nel 93) e gli anni del terrore sotto Domiziano (imperatore dall'81 al 96) sono per lo storico eventi che lo segneranno al punto di lasciargli un marchio indelebile nella sua personalità e nella sua produzione letteraria, indirizzandola verso quel tragico pessimismo che caratterizza la sua opera storiografica.

36

Nell'opera "Agricola"descrive la biografia del defunto suocero

Gli esordi di Tacito come storico sotto il regno di Traiano, dimostrano come, dopo il forzato silenzio dell'impero di Domiziano, la letteratura fosse pronta a riprendere quel ruolo che aveva sempre esercitato a Roma. Fu proconsole nella provincia d'Asia, incarico affidatogli da Traiano intorno al 112-113. Non sappiamo altro di questo autore se non la data della sua morte, collocabile approssimativamente, intorno al 120. Per quanto riguarda le opere di Tacito, la prima in ordine cronologico è, come accennato, l'Agricola (98): una sorta di biografia del defunto suocero in cui si descrive la sua campagna militare in Britannia (78-84).

Continua la lettura
46

La "Germania" è un'opera che rivela intenti politici

La "Germania", edita nello stesso anno, è invece un'opera di carattere etnografico. L'opera, rivela intenti politici e insieme etici; Tacito argomenta sulle usanze dei barbari e sulla genuinità delle loro virtù, che stimolano un confronto con i valori dei Romani delle origini. Il confronto con la decadenza dei valori di Roma dell'epoca è inevitabile. Le opere prettamente storiche di Tacito sono le "Historiae", scritte tra il 100 e il 110, narranti gli eventi dalla morte di Nerone alla morte di Domiziano (69-96), e gli "Annales", scritti dopo il 113 e narranti gli eventi dalla morte di Augusto alla morte di Nerone (14-69). In quest'opera Tacito si ripromette di fornire una versione obiettiva dei dati trattati, evitando le parzialità degli storici precedenti.

56

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Letteratura latina: Tito Livio

Tito Livio è stato uno dei più importanti storici della letteratura latina. Vissuto durante il regno di Augusto, si cimentò nella composizione di una delle più grandi opere storiografiche. Fu l'autore che più di tutti riuscì ad esprimere i valori...
Superiori

Appunti di letteratura latina: Nevio

Gneo Nevio nacque intorno al 275-270 a. C. E fu il primo intellettuale libero non di origine greca. Nevio era infatti originario della Campania e molto orgoglioso di ciò. L'essere libero permise a Nevio di esprimersi completamente senza riserve nei confronti...
Superiori

Letteratura latina: Cicerone

Quella di Marco Tullio Cicerone è una delle figure più discusse del mondo latino. Se di lui sono stati esaltati i meriti letterari, la profonda cultura, la varietà di interessi, non di meno sono stati evidenziati gli orientamenti politici, l'instabilità...
Superiori

Appunti di letteratura latina: la figura di Catone

In questi appunti di letteratura latina analizzeremo uno dei personaggi più importanti della fase repubblicana di Roma: stiamo parlando della figura di Marco Porcio Catone, esponente di spicco dei cosiddetti "conservatori" romani, che fu molto attivo...
Superiori

Letteratura latina: Seneca

Lucio Anneo Seneca (4 a. C. - 65 d. C.), detto "il giovane" o "il filosofo" per distinguerlo dal padre Seneca detto "il vecchio" o "il retore", occupa un posto di primo rilievo nella letteratura latina ed è una delle menti più alte e delle personalità...
Superiori

Grammatica latina: come tradurre il dativo di possesso

Il latino insieme al greco è una delle lingue più affascinanti della letteratura mondiale. Molti di voi hanno già avuto la fortuna di studiare questa lingua al liceo, e di approfondire le regole basilari. Iniziare ad avvicinarsi allo studio della lingua...
Superiori

Grammatica latina: il complemento di causa

Anche trattandosi di una lingua ormai estinta, la grammatica latina rappresenta una materia di studio in tanti Paesi del mondo (compresa l'Italia). Come la lingua italiana, anche il latino ha una notevole quantità di complementi, ognuno dei quali svolge...
Superiori

Grammatica latina: il doppio accusativo

La lingua italiana ha molto a che fare, seppur etimoligicamente, con la lingua degli antichi latini. La grammatica latina è davvero molto interessante. Molte delle nostre parole e delle nostre frasi, derivano dal latino. Come sappiamo però, non è una...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.