Letteratura italiana: le avanguardie del 900

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La presenza delle avanguardie s'impose maggiormente nel primo novecento, attraverso l'esempio dell'Espressionismo, del Futurismo, del Surrealismo, del Dadaismo nell'arte, nella società e nella letteratura italiana.
L'aspetto che accomuna principalmente le caratteristiche di queste avanguardie, è l'opposizione sistematica al Naturalismo ed al Decadentismo, ovvero al superamento
dei modelli di D'Annunzio e di Pascoli. Se il vostro obiettivo è quello di approfondire il tema delle Avanguardie del '900, allora continuate a leggere questa guida!

26

Attraverso l'avvento delle Avanguardie del '900, avvenne un passaggio fondamentale sulla concezione del metodo di fare arte: si passò da una rappresentazione artistica
della realtà in modo oggettivo, ad una rappresentazione della realtà soggettiva, che lasciava spazio all'inconscio. Entrando nel dettaglio, l'espressionismo nacque
dalla pittura del novecento, grazie ad un gruppo di artisti che fecero opposizione all'impressionismo, dando vita ad un nuovo modo di fare arte, l'espressionismo.
Questo movimento, inizialmente, trovò fortuna in Germania, opponendosi al razionalismo tentava di privilegiare il lato emotivo della realtà.
Visitate questo link: http://www.smartweek.it/i-10-famosi-artisti-morti-in-trincea-durante-la-prima-guerra-mondiale/.

36

Dall'avanguardia dell'espressionismo, nacque il Futurismo, attraverso il quale i futuristi osservavano ogni particolare forma di espressione, dalla letteratura alla
scultura; dalla danza alla fotografia; passando per cinema, gastronomia, ed altre fonti d'ispirazione. Il futurismo, nei primi del novecento, trovò ispirazione dai
numerosi conflitti bellici esistenti, dalla comunicazione di quel tempo e dalle mutazioni del popolo. Esso diede il meglio della sua espressione attraverso l'arte
della pittura, dando vita all'arte del mosaico. In Italia, il Futurismo, pose come aspetto centrale l'operaio, che venne elevato a il protagonista della città,
mettendo così in risalto gli aspetti dell'imperialismo economico ma anche politico. Un esponente futurista di spicco in Italia fu Marinetti.

Continua la lettura
46

Inoltre, il Futurismo assunse un ideale di vita attiva, centrato sull'amore, sull'aggressività, la velocità e la temerarietà. I futuristi, diffusero tra la gente le
loro teorie ed idee, attraverso esibizioni davanti al pubblico, ma anche comizi, conferenze. Per attirare l'attenzione, iniziarono a simulare diverse risse, Per quanto
riguarda infine la letteratura, i futuristi eliminarono l'utilizzo dell'avverbio e dell'aggettivo, liberalizzando l'utilizzo del verbo e del verbo all'infinito.

56

Guarda il video

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Approfondite nel dettaglio il tema delle Avanguardie del 1900.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Appunti di storia dell'architettura contemporanea

La storia dell'architettura contemporanea è una materia fondamentale in diversi corsi di laurea che si occupano della progettazione e della costruzione di edifici. Infatti è importantissimo conoscere la storia e l'evoluzione degli edifici più importanti...
Superiori

Appunti di italiano: il futurismo

L'Italia è il paese dell'arte e della cultura in generale. Dal nostro paese sono nati moltissimi movimenti artistici che hanno ispirato anche altri paesi e moltissimi artisti. Tra i movimenti più famosi ed interessanti che possiamo studiare c'è quello...
Superiori

Letteratura del XX secolo

Il Novecento letterario ha confini imprecisi: per qualcuno inizia con la prima guerra mondiale e si chiude con la fine dell'URSS, per altri è un secolo che parte con la fin de siècle e si espande ben oltre la fine del millennio. Così, la Letteratura...
Superiori

Letteratura: la poesia ermetica

La poesia ermetica, meglio conosciuta in Letteratura come Ermetismo, si sviluppa in Italia a cavallo fra le due Guerre mondiali. Questa corrente letteraria, infatti, nasce negli anni Venti, per raggiungere le sue massime vette fra gli anni Trenta e Quaranta....
Superiori

Letteratura: la poesia crepuscolare

La poesia crepuscolare è tipica del Novecento ed è una lirica dimessa, che parla della condizione dell'umanità in modo quasi triste e soprattutto chiuso nel silenzio. È come attraversare una crisi della tradizione e della morale nei versi umili e...
Superiori

Letteratura: il decadentismo in Italia

Uno dei periodi più cupi ma al contempo affascinanti della letteratura italiana è proprio il Decadentismo. Il termine decadentismo sta proprio a voler significare decadenza e per la prima volta è stato utilizzato su una rivista francese, guarda caso...
Superiori

L'espressionismo tedesco

Con il termine espressionismo, si definisce oggi un movimento artistico e letterario, diffusosi in Germania tra il 1910 e il 1925, che rappresenta la variante tedesca della grande rivoluzione dell'avanguardia europea. Coniato in Francia nel 1901 dal pittore...
Maturità

Tesina Maturità. '1948'

Il 1948 può considerarsi un anno di svolta per le sorti mondiali, una svolta degli equilibri internazionali, quindi, è più che evidente che è un tema molto proficuo e pieno di collegamenti, adatto ad una tesina per la maturità, senza dover faticare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.