Letteratura italiana: il romanticismo

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il Romanticismo nasce in Germania nel 1800. Può essere considerato come un periodo storico e una corrente di pensiero, ma principalmente rappresenta uno stile letterario. Tuttavia si contrappone al secolo precedente, il 1700, dal momento che alla fredda razionalità mette in evidenza i sentimenti e le passioni dell'animo umano. Nel 1800 non si esalta più la ragione, la conoscenza e la scienza attraverso i generi del saggio e dell'Enciclopedia, ma si riprende l'uso della poesia volta a esprimere i sentimenti dell'individuo. Non solo la letteratura, ma tutte le arti subiscono questa influenza improntata sul dinamismo. Il romanticismo ha dunque contagiato scrittori e artisti, invogliandoli ad uscire dalla loro condizione di esecutori, elevandoli al grado di pensatori. Esaminiamo ora le caratteristiche chiave del Romanticismo, rilevando le differenze tra la letteratura romantica europea e quella italiana.

26

Il Romanticismo esprime la passione dell'animo

Romanticismo esprime la passione: quella dell'animo, delle emozioni, dei gesti volti a sentire il moto interno che spinge verso qualcosa, l'impulso del fare e del volere. In Italia Alessandro Manzoni ne ha promotore narrando nei "Promessi Sposi" una storia d'amore tormentata, ma conquistata, dove la nobiltà d'animo trapela nelle azioni tempestive e sentite. Anche in Inghilterra Jane Austen, vera e propria visionaria preromantica, ha posto nel suo romanzo di narrativa "Orgoglio e Pregiudizio", tutte le speranze delle fanciulle borghesi che avevano voglia di ribellarsi a una condizione limitante, quale l'aristocrazia.

36

E' il desiderare un qualcosa di inafferrabile

Il Romanticismo è anche la corrente della malinconia per eccellenza. È la nostalgia che prova l'uomo verso un infinito, cosa che si può comprendere appieno leggendo Leopardi, uno dei massimi esponenti del Romanticismo italiano. In Germania si diffonde il "sehnsucht", tradotto in italiano come struggimento o nostalgia. È il tipico desiderare un qualcosa di inafferrabile, perlopiù una persona amata scomparsa, o un qualcosa di indefinito che manca all'uomo, tanto da spingerlo al suicidio o alla pazzia.

Continua la lettura
46

Il Romanticismo nella letteratura ha avuto un ruolo fondamentale

Il Romanticismo ha anche un significato politico: gli scritti settecenteschi di Voltaire, Montesquieu o Rousseau hanno risvegliato le coscienze dei due territori, Italia e Germania, che all'epoca non esistevano ancora. Erano, infatti, frammentati in piccoli staterelli più o meno contesi tra le potenze europee. Nella storia della letteratura italiana, il romanticismo ha avuto un ruolo fondamentale: che sia stato dolce, malinconico, politico o tutte e tre le componenti, non è di certo passato inosservato. Per la prima volta si assisteva alla narrazione dei sentimenti, al bisogno di Dio, nonché del ritorno alla natura. Movimento articolato e quindi affascinante, che si è rivelato di volta in volta mistico, spirituale, profondo e per certi versi impulsivo, ma in ogni caso, volto ad essere sfacciato su molti fronti, primo su tutti quello dell'animo.

56

Guarda il video

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Breve guida al romanticismo

Il Romanticismo è stato un movimento artistico, musicale, culturale e letterario sviluppatosi al termine del XVIII secolo in Germania. Preannunciato in alcuni dei suoi temi dal movimento preromantico dello Sturm und Drang, si diffuse poi in tutta Europa...
Superiori

Letteratura del XIX secolo

Letteratura del XIX secolo italiana ed europea ha una tradizione ampia e varia, che rispecchia gli enormi cambiamenti politici e sociali avvenuti in questo secolo. Si passa dal Neoclassicismo alla modernità del Decadentismo, attraverso una miriade di...
Superiori

Appunti di letteratura: Le principali correnti dell'800

Sono otto le correnti letterarie principali che si sono susseguite nel corso dell'800 in Europa, continente che era a tutti gli effetti il principale snodo culturale del mondo. Per integrare i vostri appunti di letteratura procederemo ad una carrellata...
Università e Master

Appunti di letteratura francese

La storia della Letteratura Francese, si potrebbe dire, che cominci tra il XII e il XIII secolo con un genere letterario che si sviluppò inizialmente nel Nord della Francia, le cosiddette "canzoni di gesta" (chanson de geste), dei componimenti realizzati...
Superiori

Appunti sul Romanticismo inglese

Il Romanticismo è un movimento artistico-culturale, nato in Germania alla fine del XVIII secolo. Si diffonde, poi, in tutta Europa, assumendo sfumature e contorni ben precisi. In questo tutorial, saranno spiegati in maniera dettagliata i caratteri principali...
Superiori

Riassunto del Romanticismo

Il Romanticismo è stato un movimento artistico, musicale, culturale e letterario che si sviluppò in Germania verso la fine del diciottesimo secolo. Il termine "Romanticismo" deriva dall'inglese "romantic", che nella metà del XVII secolo indicava quei...
Superiori

Letteratura del XVIII secolo

La letteratura del 1700 si caratterizza per un approccio moderno ai problemi della scrittura; almeno nella prima metà del secolo i poeti e i romanzieri cercano di liberare la produzione letteraria dal marchio di disciplina non fondata scientificamente...
Superiori

Appunti di letteratura italiana: la scapigliatura

La Scapigliatura è un fenomeno letterario e culturale sviluppatosi nell'Italia settentrionale nel 1860 e decaduto poi nel 1875. Ebbe il suo epicentro a Milano, da dove poi andò diffondendosi in tutta la penisola italiana, anche se restò essenzialmente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.