Letteratura: il pensiero di Luigi Pirandello

Tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Tra i principali autori della letteratura italiana del periodo del Novecento è sicuramente Luigi Pirandello. Da sempre studiato dagli studenti, Pirandello nacque nel 1867 ma si affermerà in Sicilia molti anni dopo, durante l'unità d'Italia. Dopo questa breve introduzione, è doveroso soffermarsi in maniera più dettagliata nel pensiero di questo famosissimo romanziere. In seguito troverete utili passaggi sulla Letteratura: Il pensiero di Luigi Pirandello e come era in particolare il suo essere autore, poeta e uno degli italiani più conosciuti a livello mondiale, sia in ambito scolastico che studioso.

25

L'insediamento di Pirandello

L'insediamento di Pirandello in quell'epoca ha dei pro e dei contro. Per quanto riguarda i vantaggi riesce a entrare in contatto con importanti figure di intellettuali che lo portano a guardare la vita come un progresso violento che ha seguito la storia, soprattutto per quanto riguarda il settore lavorativo, in quanto in questo periodo è presente un alto sviluppo industriale che richiede tante fatiche. Insomma, Pirandello ha risentito molto di questi cambiamenti positivi per l'industria ma negativi per l'uomo. L'argomento industriale viene affrontato in uno dei suoi romanzi più orginali, ovvero i quaderni di Serafino Gubbio Operatore, anch'esso tra le sue opera più studiate e ricordate da tutti.

35

Come nel famoso il Fu Mattia Pascal

Insomma l'annullamento della persona è una costante dei romanzi di Pirandello, Come nel famoso il Fu Mattia Pascal', dove affronta la differenza tra l'essere e il voler essere, importante tematica ripresa in un modo profondo ma anche ironico. Tra le sue opere memorabili e sicuramente da studiare e da leggere oltre a questa qui ci sono anche; Uno, nessuno e centomila; Sei personaggi in cerca d'autore; Enrico IV ed altre ancora.

Continua la lettura
45

Il mondo è spesso contraddittorio

Pirandello in seguito si concentra sul suo saggio chiamato Umorismo, il quale risalta il concetto di umorismo che cambia nei secoli ed è l'opera che più rispecchia il pensiero di questo autore. Risalta il fatto che Il mondo è spesso contraddittorio e di conseguenza anche l'uomo è incomprensibile.
Come detto in precendenza, nelle opere di Pirandello risiede una scrittura non semplice, ma si possono cogliere ottime considerazioni sulla vita che lasciano una speranza per un futuro migliore. Le sue opere non sono totalmente difficili, basta solo leggerle ed avere massima pazienza e massima calma, e tutto poi vi apparirà più semplice e facile da capire. Impegno e costanza ci vuole sempre.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Pirandello: La poetica

Luigi Pirandello costituisce un nome di spicco della storia della letteratura italiana la cui poetica comprende una vasta gamma di generi letterari, fra cui romanzi, novelle, opere teatrali, poesie e anche raccolte di saggi. Il suo pensiero ha senza dubbio...
Superiori

Il fu Mattia Pascal di Pirandello: analisi

"Il Fu Mattia Pascal" è una delle più celebri opere di Pirandello: si tratta di un romanzo autodiegetico, ossia un'opera in cui il narratore racconta di sé e quindi è anche il protagonista della storia. Pirandello scrisse questo romanzo durante un...
Superiori

Luigi XIV: biografia

Luigi XIV il Grande, che per sua volontà fu anche denominato "il Re Sole" della Francia, nacque a Saint-Germain-en-Laye nel XVII Secolo (nell'anno 1638) e morì a Versailles nel 1715, regnò in Francia dal 1643 al 1715 lasciando un'impronta nella storia...
Superiori

Pirandello e le ''maschere''

Pirandello, premio Nobel per la letteratura nel 1934, fu anche un appassionato lettore di Schopenhauer e Nietzsche. Nota a tutti è l'attenzione dedicata da quest'ultimo al tema della maschera, ma forse è meno conosciuto il fatto che anche Schopenhauer...
Superiori

Le più belle novelle di Pirandello

L’alienazione dell’uomo costretto a indossare una maschera per adeguarsi al ruolo che la dimensione sociale gli cuce addosso e la crisi di identità che consegue alla scissione tra quel che egli “è” e quel che egli “appare”; l’assenza di...
Superiori

Sei personaggi in cerca d'autore di Pirandello: analisi

Senza ombra di dubbio "Sei personaggi in cerca di autore" rappresenta uno dei capolavori di Pirandello e uno dei capisaldi della letteratura italiana, per il suo fondamentale portato di novità e la bellezza che contraddistingue le opere dell'autore siciliano.Ad...
Superiori

Letteratura del XVII secolo

Il 1600 fu l'inizio della nascita del pensiero moderno. Allora infatti, la letteratura si basava sul concetto classico del Medioevo e le composizioni avevano forme ben specifiche, basti pensare ai poemi o alla mitologia. La filosofia invece, passò da...
Superiori

Breve sintesi della letteratura del '900

Agli inizi del '900 la letteratura si colloca in un clima di profonda delusione storica e di forte crisi economica e sociale. Una crescente esigenza di introspezione si coniuga con la voglia di individuare e percorrere nuove vie alternative, sradicando...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.