Letteratura: appunti su Pablo Neruda

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Premio Nobel per la Letteratura nel 1971, Pablo Neruda nacque nel 1904 a Parral, in Cile. Il nome Pablo Neruda è in realtà uno pseudonimo (vero nome Ricardo Eliezer Reyes Basoalto), scelto per rendere omaggio allo scrittore cecoslovacco Jan Neruda. Il suo straordinario talento per la poesia si manifestò fin da subito: all'età di venti anni aveva già composto e dato alle stampe l'opera "Crepusculario", nel 1923, e la raccolta "20 poemas de amor y una cancion desesperada", nel 1924. Visse i principali eventi della storia latino-americana del 20° secolo e si impegnò non solo nella scrittura, ma anche nella vita politica. In questi appunti cerchiamo di conoscere gli aspetti più significativi della vita di Pablo Neruda.

27

Vita

Terminati gli studi liceali, Neruda iniziò a farsi conoscere come poeta vincendo una gara di poesia con i versi de "La cancion del la fiesta". A metà degli anni '20 si avviò alla carriera diplomatica, grazie alla nomina di console del Sud-Est Asiatico. Si sposò in Birmania, con una banchiera di origini olandesi, e continuò per molti anni ad assumere incarichi diplomatici: fu console a Buenos Aires, poi a Barcellona ed anche a Madrid. Proprio in Spagna ebbe modo di conoscere prestigiosi esponenti della poesia dell'epoca, tra cui Rafael Alberti, Vallejo e Federico Garcia Lorca.

37

Permanenza in Spagna

Durante la sua permanenza in Spagna, con la guerra civile in procinto di scoppiare, Neruda scelse di schierarsi con i repubblicani, e quindi in opposizione al regime franchista. Da quel momento in poi divenne il difensore degli oppressi e di coloro che soffrivano per la mancanza della libertà. Nel 1944 fece ritorno in Cile dove venne eletto senatore. Ben presto però, accusato di essere un traditore, dovette andate in esilio in Messico. Si spostò poi in diversi paesi e nel 1949 fu presidente del "Congresso Mondiale dei Partigiani della Pace". Tornò in Cile bel '53 e, quando Salvador Allende divenne Presidente della Repubblica, Neruda partì alla volta di Parigi con l'incarico di ambasciatore.

Continua la lettura
47

I valori comunisti

Tornò nella sua terra natia nel 1972, quando ormai il governo Allende era in preda ad una inarrestabile crisi ed ad un passo dal colpo di stato che aprì la strada alla dittatura del regime di Pinochet. Nel '73 Neruda morì nella città di Santiago. Le sue idee, inizialmente anarchiche, divennero negli anni fortemente comuniste. A spingerlo a sposare gli ideali e i valori comunisti furono, principalmente, l'assassinio del poeta e amico Garcìa Lorca per mano dei franchisti, e le idee di Delia del Carril, appassionata comunista, che Neruda sposò in seconde nozze.

57

Canto general

Pablo Neruda compose poesie lungo il corso di tutta la sua vita. Tra le sue opere più importanti, a parte le già citate "Crepusculario" e "20 poemas de amor y una cancion desesperada" degli esordi, ricordiamo: "Residencia en la tierra", in cui viene testimoniata la solitudine dell'uomo contemporaneo, ed "Espana en el corazon", pubblicata nel '37 ma stampata già nel '35 dai repubblicani nel corso della guerra civile. Nel 1950 venne pubblicata quella che è considerata la sua opera principale "Canto general", che raggruppa oltre 15.000 versi con cui Neruda vuole cantare l'appassionante e complicata storia dell'America Latina.

67

Confieso que he vivido

Dal 1950 in poi Neruda pubblica praticamente un'opera ogni anno circa. Nel '52, ad esempio, è la volta di "Los versos del capitàn", l'anno seguente pubblica "Todo el amor", e il successivo "Odas elemetales", proseguendo con numerose pubblicazioni. Nel '59, pubblica "100 sonetos de amor", e nel '73 scrive anche un'opera auto-biografica "Confieso que he vivido", che sarà però pubblicata dopo la sua morte.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per una rappresentazione cinematografica su Neruda, si consiglia la visione del film "Il Postino", ispirato agli ultimi anni di vita del grande poeta cileno.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Letteratura: vita e opere di Carlo Emilio Gadda

Carlo Emilio Gadda occupa un posto di rilievo nella letteratura italiana del Novecento perché ha contribuito al rinnovamento della narrativa tradizionale e alla nascita del romanzo contemporaneo. Le sue opere, in particolare il Pasticciaccio e La cognizione...
Superiori

Appunti di letteratura inglese

La letteratura inglese vanta artisti del calibro di Shakespeare, Jane Austen, George Orwell, Virginia Woolf, Charles Dickens e tanti altri, che hanno lasciato un segno indelebile nella cultura moderna, anche se vissuti in epoche differenti. Degno di nota...
Superiori

Analisi sulla scuola siciliana e il Dolce Stil Novo

La letteratura italiana, è una materia molto importante, perché ci consente di conoscere tutti i più grandi autori esistiti nel passato e tutti le varie scuole di pensiero a cui hanno preso parte i vari autori. Solo studiando la vita e le opere degli...
Superiori

Analisi dei personaggi de "I promessi sposi"

"I promessi sposi", classico della letteratura italiana di Alessandro Manzoni, a distanza di tanto tempo, suscita l'interesse di tutti. Tanto che ne esistono delle versioni cinematografiche, riproposte ancora oggi in TV. La trama è più o meno nota a...
Maturità

I principali poeti ermetici

Con il termine Ermetismo si intende, più che una vera e propria corrente filosofica o culturale, una sensazione, un atteggiamento e un tipo di stile poetico e autoriale assunto da alcuni poeti e scrittori nel corso del Novecento. Con il termine Ermetismo...
Superiori

Letteratura: le opere di Giovanni Pascoli

Giovanni pascoli è stato uno dei poeti più rappresentativi delle letteratura italiana di tutti i tempi. Nacque a San Mauro di Romagna (che oggi si chiama San Mauro Pascoli proprio in onore del poeta) e, insieme a Gabriele D'annunzio, è considerato...
Superiori

Oscar Wilde: appunti di letteratura inglese

Oscar Wilde fu uno dei più celebri esponenti dell'estetismo inglese. Scrittore, poeta e drammaturgo, è passato alla storia oltre che per i suoi aforismi anche per gli scandali che hanno travolto la sua vita, rendendola un capolavoro al pari delle sue...
Superiori

Appunti di letteratura inglese: Oscar Wilde

Oscar Fingal O'Flahertie Wills Wilde, conosciuto semplicemente come Oscar Wilde, fu un personaggio brillante di fine Ottocento, un poeta, drammaturgo, uno scritto ed un giornalista di origini irlandesi, ricordato per i suoi salaci aforismi, ha superato...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.