Le pianure più vaste del mondo

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

La pianura è un tipo di territorio formato da bassi rilievi, spesso a meno di 300 metri dal livello del mare. Nel corso delle varie ere geologiche le piogge, l’azione dei mari, dei fiumi o anche delle forze vulcaniche ha favorito la creazione di questo tipo di territorio, che ben presto ha consentito gli insediamenti umani e quindi lo sviluppo dell’agricoltura. In riferimento a ciò, ecco dunque una guida sulle pianure più vaste del mondo.

24

Il Bassopiano della Siberia occidentale

Tra le pianure che presentano condizioni climatiche caratterizzate dal freddo, quella più estesa è quella del Bassopiano della Siberia occidentale che con i suoi 4 milioni di metri quadrati, si piazza tra le distese pianeggianti più vaste del pianeta. Essa si estende dalla parte occidentale della fredda Siberia, confina con i monti Urali a ovest e con il fiume Enisej a est. La pianura siberiana si affaccia sull'artico e che presenta una costa bassa e piana e i bordi non superano i 200 metri di altezza. Pochi gli insediamenti presenti in questa zona molto fredda, tra cui Omsk, che sorge a nemmeno 100 metri sul livello del mare.

34

Le Grandi Pianure Americane

Tra le grandi distese pianeggianti del mondo, con un clima particolarmente temperato vi sono le Grandi Pianure Americane. Si tratta di una zona di più di un milione di metri quadrati, che si estende fino al Canada e a una parte di Messico. La regione entra nel bacino idrografico del Mississipi ed è sede di praterie e steppe. Nel corso del tempo è diventata disabitata a causa della forte siccità che negli anni venti interessò il Paese e che fece allontanare gli abitanti verso terre più favorevoli dal punto di vista climatico. In America un’altra immensa pianura di origine alluvionale è il Pantanal, situata tra il Brasile, la Bolivia e il Paraguay, occupa 150.000 km quadrati di territorio.

Continua la lettura
44

L'area del Sahel

L'Africa, territorio che si caratterizza per i climi aridi e molto caldi, presenta una delle zone pianeggianti tra le più grandi del pianeta; infatti si tratta dell'area del Sahel situata tra il deserto del Sahara e la savana nel cuore del continente Nero. È interrotta solo in minima parte dai rilievi montuosi del Tibesti si estende dalle coste dell'Atlantico fino al Mar Rosso. In Europa una delle pianure più grande intesa come estensione territoriale è rappresentata dal bassopiano germanico ovvero una vast a depressione situata nel centro-nord della Germania che ad est si allarga fino a raggiungere la pianura Sarmantica ovvero l'area pianeggiante che va dai Pirenei alla Siberia.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

Fiumi e laghi più importanti d'Asia

Il continente Asiatico è situato interamente nell'emisfero boreale. Esso è delimitato a nord dal Mar Glaciale Artico, a est dallo stretto di Bering e dall'Oceano Pacifico, a sud dall'Oceano Indiano e a sud ovest da Mar Rosso e dal Mar Mediterraneo....
Elementari e Medie

Geografia: l'India in breve

L'India è uno stato dell'Asia meridionale. La sua capitale è Nuova Delhi. L'India confina e nord con la Cina, il Nepal e il Bhutan. Ad oriente invece si trovano il Myanmar e il Bangladesh. Ad occidente confina con il Pakistan. L'india è la seconda...
Superiori

Geografia regionale in sintesi

La penisola italiana è costituita da 20 regioni, di cui 5 a statuto autonomo. La nascita delle regioni italiane va ricondotta al 1970, quando è avvenuta l'istituzione delle regioni a statuto ordinario. Bisogna però ricordare che la base per questa...
Superiori

Guida alle grandi civiltà antiche

La storia dell'uomo è gremita di moltissime civiltà che nel corso dei secoli hanno segnato, attraverso la loro cultura, le loro invenzioni, il loro modo di vivere, il corso della storia e gli eventi che ne hanno determinato il destino fino ai giorni...
Elementari e Medie

Come disegnare una cartina dell'Italia

Se intendiamo disegnare una cartina geografica ed in particolare quella dell'Italia, prima di iniziare, è tuttavia necessario decidere quanto deve essere grande. Per disegnarla è quindi importante stabilire la scala, rispetto alla dimensione totale...
Elementari e Medie

I deserti più grandi del mondo

Se dovessero chiederci quale sia il deserto più grande del mondo, istintivamente la nostra mente correrebbe al famosissimo deserto del Sahara, situato nel Nord Africa, nell’immaginario collettivo il deserto per antonomasia. In realtà, nella lista...
Superiori

Appunti di geografia astronomica: la luna

Fin dai tempi più antichi, la luna è sempre stata riconosciuta come fonte di desiderio da parte di ciascun uomo del nostro pianeta. È un argomento che entusiasma praticamente tutto il mondo e il sogno che, un giorno, potremmo raggiungerla fisicamente,...
Elementari e Medie

I principali monti d'Europa

L’Europa rientra tra i 7 continenti del pianeta. Quest'affermazione non viene però condivisa da tutti i testi di geografia. In ogni caso, accanto a fiumi, laghi e pianure che ne hanno permesso la popolazione, si contano diversi monti importanti, dalle...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.