Le migliori città in cui fare l'Erasmus

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Finalmente, il momento che molti studenti aspettano con ansia è arrivato, ossia la tanto desiderata partenza per un'università straniera, altresì conosciuto come progetto Erasmus. Ma cosa significa esattamente? Il progetto Erasmus nasce per volere della Comunità Europea nel 1987, quando si decide di dare l'opportunità agli studenti universitari di recarsi all'estero per continuare ed approfondire i propri studi. A tal riguardo, nei successivi passi di questa guida, fornirò una lista delle migliori città in cui fare questa esperienza.

26

Occorrente

  • Biglietto
  • Budget
  • Libri
36

Scegliere la città di Bristol

Per prima cosa, facciamo un salto geografico e passiamo direttamente in Inghilterra, dove troviamo Bristol. Si tratta di una scelta davvero azzeccata per tutti gli studenti che sono alla ricerca di qualcosa di veramente speciale. Infatti, studiare a Bristol, oltre che per il fattore universitario, è un'ottima esperienza anche dal punto di vista culturale, in quanto questa città sembra davvero costruita a misura di studente. Oltre a ciò, i costi per gli appartamenti e per la vita generale sono molto più economici rispetto alla caotica Londra, senza parlare del fatto che la vita notturna a Bristol è davvero movimentata.

46

Optare per Siviglia o Valencia

Adesso, spostiamoci nell'assolata penisola iberica dove possiamo trovare Siviglia, una città dalle nette origini iberiche puniche. Una città incantevole sotto tutti i punti di vista, partendo dai prezzi abbastanza contenuti, fino ad arrivare ad una vita notturna davvero entusiasmante. La città è rimasta fedele all'architettura moresca e passeggiare per le strette vie, al giorno d'oggi, è proprio come i vecchi tempi. Rimaniamo in Spagna e spostiamoci nella città di Valencia, ovvero la città prescelta da molti studenti che si recano all'estero. A suo favore, giocano molti fattori tra i quali i numerosi eventi culturali (in grado di soddisfare ogni minima esigenza), il clima mite, le numerose e prestigiose università e, in ultimo, sicuramente la presenza di bellissime spiagge.

Continua la lettura
56

Prendere in considerazione Berlino

Successivamente, passiamo a parlare di una delle città più famose della Germania, ovvero Berlino. Grande capitale caotica, ma nello stesso tempo ordinata e tranquilla. Ottimi i suoi mezzi di trasporto che collegano tutta la città, permettendo agli studenti di spostarsi e partecipare ai numerosi intrattenimenti culturali come film, concerti e quant'altro. Se da un certo punto di vista l'Erasmus in una capitale non sempre può essere indicato, Berlino ne è sicuramente l'eccezione.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Le migliori città per fare l'Erasmus in Germania

Scegliere la Germania come destinazione Erasmus potrebbe rivelarsi un'esperienza unica e di grande valore formativo grazie all'elevata qualità e al carattere innovativo degli atenei tedeschi, agli ottimi servizi erogati e alle numerose agevolazioni previste...
Università e Master

5 motivi per non andare in Erasmus

L'Erasmus è un'esperienza universitaria che ci permette di passare qualche mese all'estero per studiare. Per accedervi è necessario partecipare ad un bando di concorso che organizza il nostro Ateneo. Solitamente è proprio l'Ateneo a fornire un piccolo...
Università e Master

Come scegliere la meta per l'Erasmus

Scegliere la meta per l'Erasmus è una decisione molto importante. Se da una parte studiare in una città dell'estero comporta un'esperienza significativa ai fini del percorso umano e universitario, dall'altra implica essere lontano da casa. È importantissimo...
Università e Master

Come trovare casa durante l'Erasmus

Se stai per partire per il tuo Erasmus, ed il conto alla rovescia ti ricorda che la data fatidica della tua partenza si avvicina ma non hai ancora trovato una casa in cui alloggiare, non disperare. Grazie a questa breve guida potrai raccogliere idee ed...
Università e Master

Come fare l'Erasmus in Francia

Essendo davvero tanti gli studenti universitari che si avvicinano al mondo dell' Erasmus, abbiamo pensato di proporre a tutti loro, una guida davvero molto efficace, mediante cui poter capire come fare, appunto l'esperienza dell'Erasmus, in Francia.Anche...
Università e Master

Come convincere i tuoi a farti partire per l'Erasmus

L'Erasmus è un progetto che permette agli studenti universitari di conseguire un'esperienza di studio all'estero. Questa opportunità è finanziata direttamente dall'università stessa. È certamente un ottimo incentivo per accrescere le proprie esperienze...
Università e Master

Come presentare una domanda Erasmus

L'Erasmus è sicuramente un progetto davvero molto interessante per chi decide di andare a studiare all'estero. L'università, infatti, mette in relazione lo studente con l'altra università di riferimento, per studiare e procedere con gli esami all'estero....
Università e Master

Come fare l'Erasmus in Inghilterra

Al giorno d'oggi avere un Curriculum Vitae molto corposo è sinonimo di qualità di formazione e costituisce un ottimo biglietto da visita per un lavoro gratificante sul piano personale ed economico. Per avere una formazione di qualità, bisogna entrare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.