Le conseguenze sociali della crisi del '29

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La grande fase di sviluppo attraversata dagli Usa durante i ruggenti e prosperosi anni Venti si interruppe nel 1929, quando il crollo della Borsa di Wall Street segnò l'inizio della cosiddetta "grande depressione", che interesserà l'America, ma anche l'Europa, durante tutti gli anni Trenta. In particolare, la caduta della Borsa fu il segnale dell'arresto dello sviluppo e della fiducia degli investitori. Le cause della grande crisi del 1929 furono essenzialmente due: in primo luogo, l'affievolirsi delle esportazioni agricole verso l'Europa, ormai in ripresa dopo anni di guerra, poi anche la saturazione del mercato, con i beni di consumo durevoli che restavano invenduti. Il "Big crash" travolge non soltanto i piccoli risparmiatori o gli speculaori improvvisati, ma l'intero sistema finanziario e quindi le grandi compagnie industriali. Ecco quali sono state le conseguenze sociali della crisi del '29.

26

Povertà e disoccupazione

In seguito alla "grande depressione" e quindi alla crisi del '29 vi furono, in particolare, molteplici conseguenze negative in campo economico e sociale. Infatti, crollò, inevitabilmente, il valore delle azioni e risparmiatori e investitori persero tutto ciò che avevano; contestualmente fallirono le banche che gestivano i risparmi e che non vedevano ripagati i propri debiti e fallirono anche le industrie, che non vendevano più alcun prodotto a causa della saturazione del mercato. Ovviamente, di conseguenza, enormi diventarono i livelli di disoccupazione, basti pensare che almeno 15 milioni di americani erano senza lavoro. Tutto ciò si tradusse in uno stato allarmante e generale di povertà e disagio.

36

Migrazione

In seguito alla grande crisi del 1929 si verificarono, inoltre, enormi fenomeni migratori legati soprattutto a contadini allontanati dalle proprie terre dal "Dust Bowl" e dalle banche che sottraevano i terreni ipotecati, quando essi non erano in grado di pagare i debiti. I contadini, quindi, andarono in cerca di fortuna in altre terre, in particolare in California, dove trovarono però, nella maggior parte dei casi, soltanto ulteriori disagi e sfruttamento.

Continua la lettura
46

Protezionismo

Per proteggere il proprio mercato in crisi, l'America decise di imboccare la strada dell'isolamento economico, inasprendo il cosiddetto protezionismo. Si trattava, essenzialmente, di proteggere il mercato nazionale dalla concorrenza esterna, di far guadagnare esclusivamente le proprie industrie, di vendere solo i propri prodotti, ecc. Ciò determinò una reazione analoga anche da parte degli altri Paesi, cosa che portò ad una contrazione enorme degli scambi e del commercio internazionale aggravando ancor di più la crisi.

56

Liberalismo economico

Durante la crisi, lo Stato non intervenne per salvare le banche o con altre misure atte a contenere la crisi stessa, nella convinzione che il mercato si sarebbe autoregolato senza bisogno di interventi esterni. Alla presidenza c'era Hoover, un repubblicano conservatore e ultraliberista, che con il suo dogmatico "laissez-faire", slogan del liberalismo economico, respinge l'idea di un atteggiamento interventista della stato in campo, appunto, economico. Ciò, ovviamente, contribuì ancor di più ad aggravare la crisi.

66

Conseguenze politiche

La risposta alla grande depressione venne dal nuovo presidente americano Roosevelt, il qualo varò un vasto programma di riforme in ambito economico che avevano come obiettivo ultimo quello di sconfiggere ed eliminare la crisi una volta per tutte. Tale programma prese il nome di "New Deal" (nuovo patto) e si basava su una forte presenza e un importante intervento dello stato relativamente alle sorti economiche del Paese. Roosevelt riuscì in questo modo a migliorare la situazione agricola, industriale e finanziaria degli Usa, riuscendo progressivamente a risollevare gli Usa dalla grande crisi del '29.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Appunti di diritto, le norme giuridiche e le norme sociali

In questa guida, forniremo degli utilissimi appunti di diritto, cioè di quali siano nello specifico, le norme giuridiche e le norme sociali, a cui ci si può rivolgere per risolvere dei problemi, legati a questo campo.Le norme giuridiche contengono al...
Superiori

Le conseguenze della caduta del fascismo in Italia

Le conseguenze della caduta del Fascismo in Italia furono dapprima molto gravi visto che coincidevano con le conseguenze di una guerra catastrofica che fu la Seconda Guerra Mondiale. Il Fascismo cadde ufficialmente nel 1943 con l'arrivo degli Alleati...
Superiori

Crollo dell'Impero Ottomano: cause e conseguenze

Molto spesso, quando ci troviamo a dover studiare alcuni particolari eventi storici, ci sarà sicuramente capitato di volerli approfondire per riuscire a comprendere appieno quali sono state le cause che hanno portato a quel determinato evento. Per riuscirci...
Superiori

Le conseguenze della riforma protestante

La Riforma Protestante vede il suo fondatore in Martin Lutero, un frate agostiniano che diede ufficialmente il via alla Riforma con la pubblicazione delle 95 tesi. La convinzione profonda di Martin Lutero riguardava l'operato del clero e della Chiesa...
Superiori

Conseguenze della seconda guerra mondiale

Come ben sappiamo la seconda guerra mondiale fu uno dei periodi più bui, se non il più buio, della storia dell'umanità. Coinvolse non solo stati europei quali Italia, Germania, Inghilterra, Francia ma anche gli Stati Uniti, Cina, il Giappone e la Russia....
Superiori

Storia della fisica: crisi della fisica classica

Sul finire dell'Ottocento i problemi legati all'universo sembravano del tutto risolti. Negli ultimi decenni del secolo, però, a causa dell'avanzamento del sapere teorico e dello sviluppo delle tecniche di misura in laboratorio, esplosero nuovi problemi...
Superiori

Le conseguenze della guerra fredda

La guerra fredda è stato uno degli eventi più rilevanti e importanti del XX secolo, così rilevanti che gli effetti si fanno sentire ancora oggi.. Al termine della seconda guerra mondiale, le nazioni erano divise in due blocchi principali: il mondo...
Superiori

Il Positivismo e la sua crisi

In questa guida parleremo del Positivismo e la sua crisi. Il Positivismo come terminologia fu coniata agli inizi del XIX secolo in virtù di una volontà di utilizzare il progresso scientifico per tentare di spiegare l'uomo e la sua esistenza. Per certi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.