Le conseguenze della terza rivoluzione industriale

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La terza rivoluzione industriale ci riguarda tutti da vicino. Con "rivoluzione industriale" si indica un processo di evoluzione economica (industrializzazione) della società umana che passa da un sistema imperniato sull'agricoltura, l'artigiano e il commercio (le prime attività dell'uomo) a un modo di produzione, appunto, industriale, in cui c'è un uso diffuso di alcune macchine alimentate da energia meccanica (molto più in uso in passato) o da fonti inanimate, come i combustibili (petrolio, gas...). Nell'immaginario collettivo, la rivoluzione industriale viene sempre concepita come un movimento generalizzato di innovazione tecnica e tecnologica, intrecciato a fenomeni socio-culturali, politici e di miglioramento della qualità della vita. Mote posizioni filosofiche assegnano alle rivoluzioni industriali della storia un importanza epocale, che ha modificato, e in parte cancellato, definitivamente i vecchi sistemi socio-economici classici e antichi, in cui vigeva un severo e rigido asse ricco-povero. Le rivoluzioni industriali, infatti, sono state tre: la prima interessò soprattutto il settore tessile e metallurgico (fine del 1700); la seconda riguardò l'introduzione dell'elettricità, del petrolio e dei prodotti chimici (a partire dalla fine del 1800); infine, la terza rivoluzione industriale è caratterizzata dalla massiccia e prepotente introduzione nella vita di tutti i giorni di apparecchi elettronici ed elettrici del campo delle telecomunicazioni e dell'informatica (a partire dagli anni '70 del XX secolo). Questo processo globale non può che avere delle conseguenze. Vediamole insieme più da vicino.

27

Le fonti energetiche rinnovabili

La terza rivoluzione industriale ha sicuramente portato alla scoperta e allo sfruttamento più intensivo di nuove fonti energetiche, tra le quali figurano l'energia atomica, utilizzata all'inizio soprattutto per la costruzione delle bombe atomiche; l'energia eolica, sfruttata con apparecchi sempre più tecnicamente precisi e costosi; l'energia solare, con la progettazione e l'installazione dei primi pannelli solari.

37

Conquista dello spazio

Subito dopo la fine della Seconda guerra mondiale, USA e URSS, le nazioni vincitrici, si scontrarono nell'ambito aerospaziale. La Guerra fredda in corso tra queste due grandi potenze le spinse alla progettazione e costruzione di nuovi strumenti volti a esplorare, se non addirittura colonizzare, lo spazio. Infatti, l'obiettivo più importante era rappresentato dall'invio del primo uomo sulla Luna, il corpo celeste più prossimo alla Terra. Per tutti questi motivi, a partire dagli anni '50, vi sono state enormi innovazioni nel campo aerospaziale. Dagli anni Settanta ad oggi vi è stato un forte aumento di lanci di satelliti artificiali, nonché la costruzione di navicelle spaziali, robot. Uno degli scopi principali del loro utilizzo, oggi, è il campo delle telecomunicazioni. Altre importanti applicazioni sviluppate dal secondo dopoguerra furono il radar e il laser.

Continua la lettura
47

Telecomunicazioni e trasporti

Forse uno degli effetti più vistosi della terza rivoluzione industriale è la massiccia diffusione di apparecchi di telecomunicazione (cellulari, telefoni, fax, personal computer, internet...), i quali ancora oggi vengono continuamente migliorati e rinnovati. Queste invenzioni permettono di mettere in comunicazione istantaneamente persone di tutto il mondo, favorendo lo scambio di opinioni, idee, culture, usanze e informazioni. Internet, da questo punto di vista, è un fortissimo spartiacque in questo campo: la sua diffusione esponenziale ha pesantemente modificato il modo di vivere le relazioni sociali nonché il modo di cercare informazioni, a discapito del generale cartaceo. Anche il settore dei trasporti ha subito un forte incremento capillare.

57

Elettronica e informatica

Oggi praticamente tutti hanno almeno un PC domestico. Il computer è considerato il simbolo dello sviluppo informatico ed è uno strumento potentissimo capace di aiutarci in pressoché ogni campo (calcoli, ricerca e creazione di informazioni, elaborazione dati...). D'altro canto, lo sviluppo dell'elettronica ha portato alla nascita della radio, della televisione, del computer e di strumenti digitali di ogni tipo, superando quelli analogici o meccanici.

67

Il settore dei servizi

Come abbiamo visto, il dilagare degli strumenti telematici ha permesso la nascita del moderno settore terziario, ossia il campo dei servizi di ogni tipo. Le prestazioni lavorative oggi sono molto più semplici da richiedere e da fornire e si sono separate con decisione dai lavori fisici-meccanici. Il settore terziario, infatti, è un insieme di lavori "immateriali": consulenze, comunicazioni, assicurazioni e assistenze digitali post-vendita, servizi bancari, fornitura attrezzature informatiche o elettroniche, i servizi sanitari, o ancora i web designer o i modernissimi social media manager. La rivoluzione industriale modifica continuamente il mercato del lavoro.

77

Inquinamento

Nota negativa di tutto questo processo è l'inquinamento terrestre generato dallo sviluppo delle aziende soprattutto in campo chimico e metallurgico. Un grosso dibattito è tuttora in corso sugli effetti nocivi del buco dell'ozono e dell'inquinamento generale dell'aria e del suolo terrestre, ispirando anche romanzi e film pessimistici sullo sviluppo senza fine della tecnologia.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Sociologia: la società dell'informazione

Nuove tecnologie informatiche e telematiche caratterizzano quella che da alcuni anni viene definita "knowledge society", ovvero società della conoscenza, contraddistinta da un enorme flusso di messaggi, immagini, testi, filmati e altri veicoli di informazione....
Università e Master

Appunti di fisica: le equazioni di Maxwell

Con gli appunti di fisica che seguono ci occuperemo di spiegarvi, in modo semplice e chiaro, tutto ciò che è indispensabile sapere sulle quattro equazioni di Maxwell. Tuttavia, prima di iniziare dobbiamo tenere in considerazione delle grandezze fisiche...
Università e Master

Come dimostrare il Teorema di Cantor

Il Teorema di Cantor è un risultato di notevole rilievo nell'ambito della Teoria degli Insiemi che riguarda il rapporto in termini di equipotenza tra un insieme S - sia esso finito o infinito - ed il suo insieme delle parti P (S). Tale risultato è evidente...
Università e Master

Come disegnare un pezzo in proiezione con il metodo americano

In ambito di disegno industriale esistono due diversi metodi di rappresentazione delle proiezioni ortogonali che sono quello del primo diedro, o metodo europeo, e quello del terzo diedro, o metodo americano. Quindi è molto importante sincerarsi sempre...
Università e Master

Come Svolgere Un Esercizio Sul Terzo Principio Della Dinamica

La fisica è una delle materie più ostiche ma anche più importanti per tutti quegli studenti che intraprendono gli studi scientifici, e che quindi decidono di frequentare l'istituto tecnico industriale o il liceo scientifico. La fisica ha diversi rami,...
Università e Master

Marx: pensiero sociologico

Karl Marx si può considerare uno dei più grandi filosofi del Novecento. Proprio a lui viene attribuita la nascita del pensiero comunista, difatti le sue teorie socio-politiche fanno da base per questa dottrina di estrema sinistra. Marx nasce a Treviri...
Università e Master

Appunti di chimica analitica

In genere richiede delle operazioni preliminari, in maniera tale da filtrare tutti gli elementi che non servono per l'analisi analitica che si deve effettuare. Lo scopo di questi appunti di chimica è quello di illustrare le basi di chimica analitica....
Università e Master

La teoria degli atti linguistici di Austin

Il titolo che abbiamo impostato a supporto della nostra guida, vi spiega già in partenza molto bene cosa andremo a trattare al suo interno. Nei quattro passi che seguiranno la breve introduzione, vi spiegheremo la teoria degli atti linguistici di Austin....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.