Le conseguenze della Guerra di Corea

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La guerra di Corea, svoltasi fra il 1950 e il 1953 rappresentò sicuramente una delle più dure fasi finali della guerra fredda fra americani e sovietici: a poca distanza dalle due grandi guerre quel nuovo conflitto, convogliando gli interessi delle più grandi potenze rischiava seriamente di portare alla creazione di nuovi rovesci politico-militari che erano a un passo dal culminare in una nuova guerra globale.

Molte furono le ripercussioni di quel conflitto. Dal numero ingente di perdite sia umane che finanziare al rafforzarsi della potenza cinese sul continente asiatico, fino alla firma di nuove alleanze di pace e geopolitiche.

Ma analizziamo nel dettaglio quali furono le conseguenze della Guerra di Corea.

26

Occorrente

  • Quaderno per prendere appunti
  • cartine politiche e geografiche
  • evidenziatori colorati
36

L'ingente numero di vittime e i costi della guerra

Il bilancio della guerra coreana si chiuse con uno spropositato numero di vittime e prigionieri da entrambe le parti (sia fra i soldati che fra i civili), oltre che con un enorme sperpero di risorse.

Secondo le stime su milione di soldati americani che prestarono serivizio circa 54.246 di essi non fecero ritorno più ritorno per non parlare delle decine di migliaia rimasti feriti. L'esercito sudcoreano, invece, patì 415.000 morti e 429.000 feriti, la maggior parte dei quali erano partigiani o irregolari. Il numero delle vittime complessivo causate dal conflitto coreano è stimato a quasi tre milioni tra morti, feriti e dispersi, metà dei quali civili.

46

L'ingerenza della Cina e l'invasione del Tibet

Al termine del conflitto coreano i dirigenti cinesi senza incontrare alcuna opposizione decisero l'invasione del Tibet. Il 7 ottobre 1950, circa 45.000 soldati cinesi attaccarono la città orientale di Chamdo, travolgendo il piccolo esercito tibetano, composto da appena 7.000 tra soldati autoctoni e volontari scarsi e mal equipaggiati.

Dopo pochi giorni Chamdo fu conquistata e il Kalon (ministro) Ngapo Ngawang Jigme, venne catturato dalle truppe cinesi. Fra il 1957 e il 1958 alle incursione dei guerriglieri l’esercito cinese rispose attaccando ininterrottamente la popolazione civile, bombardando villaggi e distruggendo monasteri.

A poco a poco, le truppe comuniste riuscirono ad occupare tutti gli altri principali villaggi tibetani, mentre nel frattempo i dirigenti cinesi aumentavano le pressioni psicologiche nei confronti del Dalai Lama che vide delegittimato il suo già debole potere.
Il 5 aprile 1959, il Tibet venne ufficialmente smembrato e le sole regioni centrali di U-Tsang andarono a formare la Regione Autonoma Tibetana (creata ufficialmente nel 1965), dal momento che il Kham e l’Amdo divennero parte integrante delle province cinesi del Chingai, dello Sichuan, del Gansu e dello Yunnan.

Continua la lettura
56

Il riassetto geopolitico e la creazione di nuove alleanze

La guerra coreana fu la prima dopo la conclusione della seconda guerra mondiale a vedere l’intervento delle Nazioni Unite, che a partire da allora sancivano la legittimità delle proprie operazioni militari.

Gli effetti sullle alleanze dei paesi che presero parte alla Guerra fredda furono rilevanti; mentre le nazioni occidentali si decisero a potenziare (anche in senso militare) la Nato, gli Stati Uniti si riavvicinarono al Giappone, e crearono anche le alleanze SEATO e ANZUS che andavano di fatto a circoscrivere i confini del sud asiatico ai paesi filocomunisti. Per questi stati la guerra, inizialmente vista come un facile successo, si rivelò invece una disfatta clamorosa, andando a minare le alleanze russo-cinesi.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Consultare delle cartine geopolitiche per memorizzare le fasi del conflitto e i vari protagonisti

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Le conseguenze della guerra in Vietnam

La guerra del Vietnam è stato un conflitto combattuto dal 1955 al 1975 nell'omonimo paese. Le due parti contrapposte erano rappresentate dal Vietnam del Sud, filo-comunista e rivoluzionario, e dalla Repubblica del Vietnam, un troncone filo-statunitense...
Superiori

Conseguenze della seconda guerra mondiale

Come ben sappiamo la seconda guerra mondiale fu uno dei periodi più bui, se non il più buio, della storia dell'umanità. Coinvolse non solo stati europei quali Italia, Germania, Inghilterra, Francia ma anche gli Stati Uniti, Cina, il Giappone e la Russia....
Superiori

Conseguenze della prima guerra mondiale

La prima guerra mondiale scoppiò nel 1914 e vide coinvolti l'Impero Tedesco, l'Impero Austro-ungarico e l'Impero Ottomano contro Impero Russo, il Regno di Serbia, l'Impero britannico, l'Impero Giapponese, il Regno d'Italia, gli Stati Uniti e altri stati...
Superiori

Le conseguenze della seconda guerra d'indipendenza italiana

Nel diciannovesimo secolo l'Italia era stata divisa in diversi stati, che erano in competizione tra loro da oltre mille anni. I francesi, gli austriaci e gli spagnoli avevano dominato in Italia in periodi diversi; all'inizio delle guerre rivoluzionarie...
Superiori

Le conseguenze della caduta del fascismo in Italia

Le conseguenze della caduta del Fascismo in Italia furono dapprima molto gravi visto che coincidevano con le conseguenze di una guerra catastrofica che fu la Seconda Guerra Mondiale. Il Fascismo cadde ufficialmente nel 1943 con l'arrivo degli Alleati...
Superiori

Storia: la guerra fredda in breve

Esistono su internet dei riassunti di vari periodi della storia, che possono esserci di aiuto per riuscire a memorizzare i vari eventi accaduti. La storia è una materia molto importante sia per il nostro bagaglio culturale e sia perché, conoscendo...
Superiori

Storia: la guerra civile inglese

La guerra civile inglese è stato il momento decisivo della rivoluzione che interessò l'Inghilterra durante il XVII secolo. Protagonista indiscusso di questa guerra fu il celebre Oliver Cromwell, colui che con il suo esercito riuscì a deporre la monarchia...
Superiori

La prima guerra mondiale in pillole

Difficile ridurla a poche righe, ma vediamo come raccontare la Prima Guerra Mondiale in pillole. La Grande Guerra infiammò l'Europa e non solo tra il 1914 e il 1918. Le premesse del sanguinoso conflitto vanno viste nella corsa agli armamenti che, tra...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.